Manuela Viviano: “Vogliamo restare a Bologna a lungo”

Quattro mesi dopo, Brescia e Bologna tornano ad affrontarsi. All’andata la spuntarono i rossoblu per 1 a 0 ma allora la classifica era molto diversa rispetto ora. Le rondinelle sono in piena lotta salvezza, mentre il Bologna ha raggiunto la tranquillità proprio domenica con il Genoa. Ti aspettavi un campionato cosi positivo per i felsinei? Sembra ieri, io in tribuna seduta accanto al presidente Corioni, gol del Bologna:dentro di me un insieme di emozioni, gioia per il bologna, disperazione per il Brescia. Sinceramente mi aspettavo due campionati opposti, visto l’attacco del Brescia immaginavo davvero grandi risultati. Invece, come si dice in giro, Capitan Di Vaio ce l’abbiamo noi! No, non mi aspettavo certamente un campionato cosi strepitoso per i felsinei ma, visto i giocatori che compongono questa rosa. Sono ragazzi fenomenali quindi, il posto in classifica è più che meritato

C’è un rischio rilassamento per gli uomini di Malesani? In questo senso Emiliano ti dice qualcosa? Giunti a questo punto della stagione ci sta un po’ di rilassamento ma credo che questi ragazzi abbiano dalla loro quella rabbia agonistica che li contraddistingue dall’inizio del campionato

Tu sei nata a Brescia e tifi chiaramente per le rondinelle, ma essendo tuo marito il portiere del Bologna sarai certamente in conflitto con te stessa. Sabato (anticipo di serie A al Rigamonti, ore 18) cosa dirà il tuo cuore? Il mio cuore tiferà sempre Brescia ma è inutile girarci intorno, secondo me il Bologna può ancora puntare in alto in zone impensate a inizio stagione quindi..

Da due anni vivi a Bologna. Come ti trovi nel capoluogo emiliano? Hai legato con la moglie di qualche compagno di squadra di tuo marito? A Bologna io e la mia famiglia ci sentiamo come a casa e non è una frase fatta ma qui stiamo troppo bene. Vuoi per la bella gente o vuoi per le amicizie che si sono create ma, da Bologna, spero davvero di andarmene il più tardi possibile. Mi chiedi se ho legato con qualche moglie.. beh, diciamo che ho legato un po’ con tutte ma, le due che sento veramente amiche sono Antonella Mutarelli e Graziana Morleo. Con loro ho un rapporto che va al di là del calcio e del lavoro dei nostri mariti: con la signora Mutarelli poi, insieme siamo una barzelletta e te ne sarai reso conto dai nostri sms su facebook, siamo due pazze scatenate!

Cosa ti piace di più della città? Mi chiedi cosa mi piace della città? Tutto.! Può sembrare banale ma è davvero cosi, non c’è un angolo di Bologna che non amo. Una cosa su tutte apprezzo: qui a Bologna, a differenza di Brescia, la sera si può girare in tranquillità, con la consapevolezza di non essere mai soli e questo, per un “turista” è un fattore molto positivo.

Pensi ci siano concrete possibilità che Emiliano anche il prossimo anno giochi nel Bologna o idealmente state già preparando le valigie? Devo essere sincera, stiamo già facendo le valigie, ma tranquilli, ci spostiamo solo di qualche via (e qua Manu sorride). Noi ci siamo già guardati un appartamento per il prossimo anno, naturalmente sempre in centro e sempre a Bologna. Poi si vedrà. Noi dalla nostra vorremmo restare qui a lungo.

Pronostico secco: Brescia – Bologna. Ahi. per i pronostici dovete chiedere a mio marito, lui è famoso per indovinare tutti i risultati, io per scaramanzia dico X

[Mario Secchi – Fonte: www.zerocinquantuno.it]