Mascherano, attendismo e Rafa. Telenovela Burdisso: finirà così!

L’Inter non si è arresa. La vicenda Javier Mascherano nelle ultime ore sta creando una grossa confusione sul mercato, complice anche l’inserimento del Barcellona per il centrocampista argentino che ormai si è palesato anche alla stampa: non vuole più restare in Inghilterra. Dalla Catalogna sono convinti del netto sorpasso operato dai blaugrana ai nerazzurri, quando in realtà davanti c’è ancora l’Inter. Insomma, in Spagna sognano una nuova remuntada, questa volta sul mercato, chissà se il risultato sarà lo stesso.

L’Inter però ha sempre la pole position in questa vicenda e giocherà di attendismo. Il prezzo fatto dal Liverpool per il giocatore, 24-25 milioni, non viene neanche preso in considerazione in Corso Vittorio Emanuele. Si vuole scendere intorno ai 18, viste le difficoltà nell’inserire contropartite tecniche. E se fino a qualche giorno fa da Liverpool pareva irremovibili, adesso con l’arrivo di Poulsen e un esborso economico comunque da registrare per le piangenti casse di Anfield, ci si è resi conto che non si può tenere un giocatore palesemente scontento e che andrà comunque ceduto. Anche il Barcellona non naviga in ottime acque, e sembra che 25 milioni per Mascherano non intenda proprio investirli.

L’Inter dunque aspetterà ancora, per far scendere il prezzo e per far sì che il Liverpool capisca la situazione. Nel frattempo però, Mascherano continuerà ad imparare l’italiano (non dimentichiamoci le sue parole!), e si aggiornerà con Rafa Benitez. E’ l’allenatore spagnolo la carta in più dell’Inter in questa situazione: Mascherano vuol tornare alla corte di Rafa, ma anche Barcellona non gli dispiacerebbe affatto. Se dovesse scegliere, però, direbbe Inter. Nei prossimi giorni si lavorerà in questo senso, anche perché, ripetiamolo, in vantaggio resistono i campioni d’Europa. Bisognerà aspettare, dunque, così come per la telenovela di Nicolas Burdisso alla Roma. Questa vicenda è però molto più semplice da sbrogliare: prima del 21 non si muoverà nulla, l’Inter non vuole che il giocatore, seppur professionista, sveli ogni indicazione a Ranieri sull’Inter di Benitez e così lo libererà soltanto dopo. Si arriverà ad un accordo di sicuro, perché in Corso Vittorio Emanuele non vogliono perdere il giocatore a zero. Piste inglesi? Tutte bufale. Chelsea, Manchester City e le altre destinazioni non vanno prese nemmeno in considerazione: Burdisso, a meno di incredibili sorprese, il prossimo anno giocherà nella Roma.

[Fabrizio Romano – Fonte: www.fcinternews.it]