Mbappè, parla l’agente: “Senza il COVID-19 sarebbe già a Madrid”

135

bandiera psg

Dichiarazioni da parte dell’agente del fuoriclasse del Paris Saint Germain nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Marca.

PARIGI – Yvan Le Mée, nel corso di un’intervista concessa ai microfoni di Marca ha parlato dei suoi assistiti, tra cui Mbappè. Il procuratore del francese ha rilasciato dichiarazioni importanti al quotidiano spagnolo, queste le sue parole: “Prima del virus, pensavo che Mbappé avrebbe firmato col Real Madrid questa stessa estate. Non sembra che  stia per rinnovare, e ha due anni di contratto, ma con tutto ciò mi sembra impossibile per un club spendere ora ciò che Mbappé costa. Perché se Neymar vale 222 milioni, Kylian vale 300, perché è più giovane ed è altrettanto bravo, straordinario. Hanno un grande come Benzema, ma sta consumando gli ultimi anni della sua carriera. Oggi c’è più concorrenza nell’attacco del PSG che in quello di Madrid e troverei sicuramente il loro posto senza problemi”.

E infine: “Sarà il miglior attaccante del mondo e penso che vorrà giocare per il miglior club del mondo, che è Madrid, e per uno dei suoi idoli per allenarlo, che è Zidane. Anche oggi non c’è grande competizione nell’attacco del Real Madrid”.

Articoli correlati