Il punto della situazione sulle trattative del mercato estero

Il punto della situazione sulle trattative del mercato estero

Il passaggio di Cristiano Ronaldo potrebbe scatenare un effetto domino a cominciare dall’interesse del Real Madrid per Hazard.

MADRID – Il mercato sta entrando sempre più nel vivo e, finita la distrazione dei mondiali, le trattative si fanno sempre più calde. Le numerose voci che davano Neymar e Mbappè vicini al Real Madrid sono state smentite dai giocatori stessi, che per la prossima stagione vestiranno la maglia parigina. Il Monaco prova a inserirsi tra Golovin e il Chelsea, ma i londinesi sono nettamente in vantaggio sui monegaschi visto che il giocatore potrebbe già sostenere le visite mediche a Londra nei prossimi giorni. Il Boca Juniors ha lasciato da parte Gustavo Gomez, difensore del Milan, per puntare su Yerri Mina. Gli xeneises avrebbero offerto ai catalani 8 milioni di euro più una sostanziosa percentuale sulla rivendita. In caso l’affare non dovesse andare in porto gli argentini tornerebbero su Gomez.

Courtois è molto vicino al Real Madrid, con i blancos che avrebbero trovato l’accordo con il portiere belga sulla base di 11 milioni di auro l’anno per cinque anni. Per il trasferimento si parla di 40 milioni, che andrebbero a finire nelle casse del club inglese e sarebbero già pronti a essere reinvestiti per tentare l’assalto ad Allison. André Gomes, in uscita dal Barcellona, è molto vicino al ritorno al Valencia. La trattativa per il momento è complicata, ma non è da escludere che possa andare in porto. Il Real Madrid è più che mai convinto a puntare forte su Eden Hazard per il dopo CR7. Il giocatore belga, che ha disputato un ottimo mondiale, ha attirato su di sé l’attenzione di Florentino Perez, che sarebbe disposto a fare follie per lui. Si parla infatti di un’offerta di circa 200 milioni di euro che i madrileni vorrebbero presentare al Chelsea.

Il Barcellona, che ha sempre nel mirino Rabiot, potrebbe anche presentare all’Ajax un’offerta per Frankie De Jong. I catalani per il centrocampista ventunenne metterebbero sul piatto circa 50 milioni euro, che difficilmente potrebbero essere rifiutati dai lancieri.