Mihajlovic: ”Buona partita da parte di tutti”

Alla fine della partita ha parlato così il tecnico della Fiorentina Sinisa Mihajlovic : “ E’ stata una buona partita abbiamo raggiunto il passaggio del turno e nessuno si è fatto male, abbiamo rischiato poco, l’unica preoccupazione era prendere l’impegno sotto gamba invece i ragazzi l’hanno presa sul serio e hanno fatto una buona partita. Abbiamo fatto bene, abbiamo fatto tre gol e sono contento.

Carraro i primi minuti era emozionato poi dopo ha fatto molto bene, Babacar si è mosso bene, è discontinuo però è il più giovane di tutti ed ha grandi potenzialità. Lui è un po’ strano, flemmatico ma bisogna capire che ha 17 anni, potrebbe essere mio figlio. Oggi ha fatto bene e con il Cagliari vediamo se giocherà, quando gli arriva una palla là davanti la butta dentro. Seferovic ha fatto bene là davanti e ha avuto l’occasione anche di fare gol. Mi dispiace per Papa Waigo che non è entrato, era pronto il cambio con Cerci.

Lo sciopero? Non ho nessuna idea perché è la prima volta che sento la notizia, però penso che alla fine giocheremo, solo questione di giorni. Noi possiamo finire di giocare da domenica: la Coppa Italia non si quando la giocheremo di preciso, lo sciopero… comunque aspettiamo la decisione.
Un ritiro a gennaio? Prima della sosta abbiamo 2 partite importantissime prima pensiamo a quelle, poi penseremo al lavoro di gennaio. Sappiamo solo le date delle vacanze, il 19 sarà l’ultimo allenamento i sudamericani andranno via due giorni prima. Il 28 dicembre comunque è fissato il ritrovo a Firenze. Zanetti e Bolatti? Si è visto che Cristiano non gioca da tempo, anche Bolatti all’inizio era un po’ titubante, poi ha preso il via. Mutu? Ha fatto lavoro aerobico e ancora non ha toccato palla, domani vedremo se sente qualcosa. Siamo fiduciosi nel recupero, però vediamo, potrebbe anche giocare con Babacar, ma in questo momento abbiamo solo due punte per cui o gioca l’uno o gioca l’altro”.

[Chiara Baglioni & Alessio Crociani – Fonte: www.violanews.com]