Milan, Ibra: “Dispiace per Dinho”. Poi su Cassano…

“Mi dispiace che non ci sia più ‘Roniè, secondo me è uno dei campioni più forti di tutti i tempi, e per me è stato un onore giocare con lui”. Da Dubai, intervistato da Sky, Zlatan Ibrahimovic commenta l’addio del brasiliano, partito da Dubai verso San Paolo, e tiene a ribadire la sua stima per lui. “È vero, in campo ultimamente non era contentissimo – dice ancora ‘Ibra -. L’importante è che adesso lo sia. Dinho deve fare quello che vuole, lui sa quello che vuole dalla sua carriera”, riporta l’Ansa. Ora, al suo fianco nel Milan, al posto di Ronaldinho ci sarà Cassano. “L’ho trovato bene doveva fare una piccola dieta – scherza lo svedese -. È un rompiscatole? Cassano è professionista, non penso che litigheremo, lavoriamo tutti nella stessa direzione. Molto dipende da lui cosa vuole. Una situazione meglio di questa non può averne. Se non vuole sfruttarla, diventa difficile per lui”.

[Riccardo Mancini – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]