Milan-Juventus 1-0, il tabellino

2010

Milan-Juventus risultato e cronaca in tempo reale, tabellino live

TABELLINO

RISULTATO FINALE: MILAN-JUVENTUS 1-0 (primo tempo 0-0)

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Romagnoli, Paletta, De Sciglio; Locatelli (dal 36′ st Gomez), Kucka, Bonaventura; Niang, Suso, Bacca (dal 47′ st Lapadula). A disposizione: Sosa, Plizzari, Luiz Adriano, Honda, Ely, Gabriel, Pasalic, Poli. Allenatore: Montella

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Benatia (dal 30′ st Mandzukic); Dani Alves, Hernanes (dal 41′ st Sturaro), Pjanic, Khedira, Alex Sandro; Dybala (dal 33′ pt Cuadrado), Higuain. A disposizione: Lichsteiner, Kean, Neto, Evra, Rugani, Lemina, Marchisio, Audero. Allenatore: Allegri

Arbitro: Rizzoli

Guardialinee: Cariolato, Passeri

Quarto uomo: Di Fiore

Addizionali: Massa, Di Bello

Reti: al 20′ st Locatelli

Ammonizioni: Bonucci, Kucka, Dani Alves, Locatelli, Poli

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Stadio: San Siro Meazza Milano

Milan-Juventus, la presentazione della partita

MILANO – Questa sera sabato 22 ottobre a San Siro scenderanno in campo Milan e Juventus per il secondo anticipo di lusso della nona giornata del campionato di Serie A. Una sfida che, dopo alcuni anni bui, torna ad essere importante (almeno per ora) per i primi due posti. Cronaca diretta della partita dalle ore 20.45.

Il Milan arriva a questo match in formissima grazie alla vittoria contro il Chievo in trasferta per 1-3 mentre la Juventus nell’ultimo match di campionato ha battuto 2-1 l’Udinese ed in Champions è reduce dalla vittoria importantissima di Lione. Arbitrerà Rizzoli, fischio d’inizio alle ore 20 e 45.

QUI MILAN – Rispetto all’undici che ha battuto il Chievo, sarà Bacca l’unico cambio certo di Montella: il colombiano rileva il posto di Lapadula nel tridente con Suso e Niang. In difesa si va verso la conferma di Abate, a centrocampo verso quella di Locatelli, anche se Sosa scalpita per una maglia da titolare. In panchina si rivede Zapata, niente da fare per Calabria.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrebbe confermare il 3-5-2 con Benatia in difesa al posto di Chiellini, Hernanes favorito su Lemina in regia, Khedira e Pjanic a completare il centrocampo con Marchisio che dovrebbe partire dalla panchina. Con Mandzukic ancora out per infortunio, in avanti nessuna alternativa: sarà Dybala-Higuain.