Milan – Lazio 2-0: rossoneri ancora a punteggio pieno

2435

Milan Lazio cronaca diretta live risultato tempo reale

La partita Milan – Lazio del 12 settembre 2021 in diretta: i gol di Leao e Ibrahimovic, tornato in campo dopo quattro mesi, regalano 3 punti alla squadra di Pioli che rimane in testa alla classifica a punteggio pieno

La cronaca con commento minuto per minuto

MILAN-LAZIO IN DIRETTA 2-0 (Risultato finale)

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prosimi live. Buon prosieguo di serata a tutti!

SECONDO TEMPO

49' finisce qui, con un po di nervoismo e con un cartellino rosso indirizzato a Sarri. Lazio un po' inidspettita da questo palleggio rossonero degli ultimi minuti

48' finisce palleggiando il Milan

46' sinistro rasoterra dalla distanza di Basic, Maignan si distende e blocca a terra la palla

45' la Lazio ormai appare molto stanca

44' saranno quattro i minuti di recupero

43' rallenta il Milan per far scorrere i minuti che mancano al triplice fichio finale e restare in testa alla classifica a punteggio pieno

40' sugli sviluppi di un corner Luis Alberto mette la palla nello specchio della porta ma Maignan, un po aiutato da Muriqi, blocca la palla

39' doppio cambio nella Lazio: dentro Moro e Muriqi al posto di Pedro e Immobile

37' errore difensivo di Bennacer, ne approfitta Innobile ma Maignan riesce a bloccare la palla in due tempi

34' cambio nel Milan dove il debuttante Ballo-Tourè prende il posto di Brahim Diaz

31'ripatenza della Lazio con Immobile che però viene fermato da Bennacer

29' su una ripartenza Rebic dribbla e serve Ibrahimovic, ma il suo tiro viene deviato in corner

28' cambio anche nella Lazio con Basic che prende il posto di Milinkovic-Savic

27' cambio nel Milan: dentro Bennacer al posto di Bakayoko

26' problemi muscolari per Bakayoko

25' Lucas Leiva ruba la palla a Bakayoko, che crossa per Pedro. Potrebbe passare la palla a Zaccagni che però non intende

22' RADDOPPIO MILAN!!!! Passaggio millimetrico di Rebic sui piedi di Ibrahimovic che non deve fare altro che accompagnare la palla in porta!

18' subito ingresso voglioso dell'ex Verona Zaccagni che serve Luis Alberto, il quale prova la conclusione ma la palla termina sul fondo

17' nella Lazio dentro Zaccagni al posto di Felipe Anderson e Lazzari per Marusic

17' subito ammonito Bayakoko arrivato con troppa forza sulla palla

16' subito una bella incursione di Ibrahimovic ma il suo tocco viene deviato in calcio d'angolo; sugli sviluppi del corner Reina vede sbucare la palla all'ultimo ma la trova

14' ovazione plenaria di San Siro per Ibra che rientra in campo dopo quattro mesi

14' triplo cambio per Stefano Pioli: dentro Ibrahimovic, Bayakoko e Seleemaekers al posto di Leao, Kessie e Florenzi

12' ammonito anche Hjsay per una trattenuta su Tonali

11' prova la conclusione potente dalla distanza Milinkovic Savic, che però non disturba più di tanto Maignan

9' Felipe Anderson si inserisce bene alle spalle di Calabria ma l'arbitro ravvisa una posizione  di fuorigioco.

6' calcio d'angolo in favore del Milan per una deviazione su tiro di Theo Hernandez: sugli sviluppi del corner conclusione di Tonali ma la palla termina sul fondo. poteva coordinarsi meglio e fare di più, cnclusione troppo affrettata

5' bella giocata di Brahim Diaz che si libera di Luis Felipe ma pi incespica sulla palla e rovina tutto

4' ritmi leggermente più bassi in questo avvio di ripresa

3' non riesce il passaggio tra Calabria e Florenzi e la palla viene passata al'indietro a Reina

1' prova la conclusione Brahim Diaz; palla respinta e la Lazio potrebbe approfittarne per una ripartenza

1' si riparte! primo pallone battuto dal Milan, che si presenta subito aggressivo

nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

50' si va al riposo con il Milan in vantaggio per 1-0 l termine di una frazione di gioco ricchisima di emozioni

50' dal dischetto Kessie contro Reina: TRAVERSA!!! la palla torna in campo ma Kessie non può più colpira

47' si consulta il VAR: E' RIGORE!

45 su una ripartenza di Leao deviazione in corner. Sugli svilupi del calcio dangolo nuova deviazione in corner su tiro di Florenzi. Si conclude con la palla sul fondo. Kessie lamenta un fallo di Immobile ma Chiffi lascia correre

44' VANTAGGIO MILAN!!! Piatto perfetto di Leao che molto lucido dopo una cavalcata di 40 metri sfrutto meraviglioamente un passaggio di Rebic! Esplode San Siro

43' saranno tre i minuti di recupero

43' prova ad avanzare Hysaj fermato dal rientro attento di Florenzi

40' punizione per il Milan, la batte corta. La palla viene ribattuta ma il Milan può ricominciare. Alla fine dell'azione la spunta Marusic

37' intervento falloso di Kessie, punizione per la Lazio sula trequarti. Batte Lucas Leiva ma Theo Hernandez finisce per anticipare Immobile

36' punizione per il Milan a centrocampo per un fallo di Felipe Anderson. a batte Tonali ma alla fine il pallone arriva tranquillo a eina

35'palla in mezzo per Immobile, che viene anticipato da Romagnoli

33' fuorigioco di Rebic. Punizione per la Lazio

31' cross morbido di Leao a centro area, Reina esce  e blocca la palla in maniera sicura

30' superata la mezz'ora di gioco. A San Siro il risultato é ancora fermo sullo 0-0 ma la partita é bellissima e c'é da chiedersi come le squadre riusciranno a mantenere questo ritmo fino alla fine

30' cross di Kessie ma Pedro riesce a fermare la palla al limite dell'area

29' traversone di Leao che calcia male la palla e la spedisce sugli spalti. Comunque lodevole la sua iniziativa

27' scintille tra Theo Hernandez e Pedro: l'arbitro soprassiede

26' cross di Leao, schermato da Marusic che mette la palla in fallo laterale

24' ripartenza velocissima di Brahim Diaz che termina con il recupero palla di Luis Felipe

23' Tonali serve in maniera impeccabile sul secondo palo Leao, che però di testa spedisce la palla sul fondo!

22' Occasione Milan. Florenzi passa la palla a Rebic che serve Calabria ma la conclusione di quet'ultimo si rivela imprecisa e la palla termina sul fondo!

21' Rebic prova a duellare con Marusic ma non avendo le caratteristiche idonee per addomesticare una palla del genere finisce per perderla

19' ancora a terra Theo Hernandez dopo un contrasto. Gioco fermo

18'  sbaglia Milinkovic Savic ma Leao non trova la partenza immediata per potersi inserire e l'azione sfuma. La Lazio conmunque continua a soffrire

17' ammonito Marusic per intervento falloso. Primo cartellino giallo della partita

16' colpo di testa di Milinkovic, presa plastica di Maignan, che fa ubito ripartire l'azione

15' tentativo di tiro di Leao che però spedisce la palla a lato! Il Milan però c'é e ancora una volta si é proposto in fase conclusiva

14' Immobile riece a fermare una azione che poteva profilarsi come pericolosa mettendo la palla in fallo laterale

12' gioco di nuovo fermo perché Tonali lamenta un problema al ginocchio

11'Rebic appoggia a Calabria, destro di prima intenzione respinto dal muro

10' verticalizzazione di Tonali ma c'é l'intervento di Acerbi che anticipa Rebic

9' Anderson chiude la triangolazione con Marusic ma arriva Leao e allontana la palla

9' si riprende a giocare

7' contrasto aereo tra Romagnoli e Immobile, che restano a terra. Chiffi ferma subito il gioco per fare entrare lo taff medico

6' prova il tiro Theo Hernandez: potente, ma la palla termina sul fondo senza deviazione!

5'' errore di Marusic, recupera la palla Tonali ma il tocco finale per Rebic é leggermente impreciso

4' palleggia la lazio ma il Milan continua ad essere pressante

3' Rebic, servito da Calabria, prova a girarsi ma Pedro riesce a recuperare la palla con grande personalità

2' ancora una punizione per il Milan. La batte Tonali, che serve Leao; cross del portoghese e il colpo di testa termina sul fondo. Secondo squillo del Milan in una manciata di minuti!

2' ritmi velocissimi in queste prime battute di gioco

1'  punizione per la Lazio per un fallo commesso da Luis Felipe. Sugli viluppi del calcio piazzato il inistro di Romagnoli finisce ta le braccia di Reina: tutto facile per il portiere biancoceleste

1' Lucas Leiva perde la palla e il Milan prova a scatenare la ripartenza ma Kessie viene fermato

1' partiti! primo pallone giocato dalla Lazio, che prova ubito a metterlo nella metà campo del Milan

si attende il fischio di inizio

Tutto esaurito a San Siro, per quanto possibile. Si peannumcia un grande match

Ora fanno il loro ingesso in campo anche le squadre

Entra in campo la squadra arbitrale

Un cordiale buon pomeriggio a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Milan - Lazio; una sfida tra due squadre a punteggio pieno che già hanno dimostrato di poter puntare molto in alto. Una sfida tra due grandi allenatori, che dovrebbe essere caratterizzata da molti duelli

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Romagnoli, Tomori, Hernández; Tonali, Kessie (dal 14' st Bakayoko, dal 28' st Bennacer); Florenzi (dal 14' st Saelemaekers), Díaz (dal 35' st Ballo-Toure), Leão (dal 14' st Ibrahimovic); Rebić. A disposizione: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Gabbia, Kalulu, Kjær;Castillejo, Maldini, Pellegri. Allenatore: Pioli.

LAZIO (4-3-3): Reina; Marušić (dal 17' st Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinković-Savić (dal 28' st Basic), Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro (dal 39' st Moro), Immobile (dal 39' st Muriqi), Felipe Anderson (dal 17' st Zaccagni). A disposizione: Adamonis, Strakosha; Patric, Radu, Vavro; Akpa Akpro, Cataldi, Escalante,  Romero. Allenatore: Sarri.

Reti: al 45' Leao, al 22' st Ibrahimovic

Ammonizioni: Marusic, Luis Alberto, Reina, Hysaj, Bayakoko

Recupero: 2' nel primo tempo e 4' nella ripresa

Le parole di Pioli

“Peccato per l’infortunio di Krunic, speravo di avere tutti i giocatori a disposizione per questo tour de force. Non ci sarà neanche Giroud, ora sta bene ma adesso è fermo da due settimane. Ibra è un grande, sa benissimo quali sono le sue condizioni e sa che 4 mesi lontano dai campi sono tanti. Ha lavorato da mattina a sera per recuperare da questo infortunio. Adesso sta bene, nessuno del Milan può giocare tutte e 7 le partite che ci aspettano nei prossimi 21 giorni. Non è ancora al meglio, ovviamente va gestito. Mi auguro che possa avere la continuità che gli è mancata lo scorso anno. La crescita di Tonali è sotto gli occhi di tutti. È un centrocampista completo, sa benissimo che c’è grande concorrenza in squadra quest’anno”. Abbiamo difensori adatti a contrastare i giocatori offensivi della Lazio. Felipe con me ha fatto un campionato eccezionale, è un giocatore di qualità che ha guizzi importanti. Mi auguro che possa continuare a fare bene, ma dalla prossima partita. Le vittorie ti danno condizione, morale. Ma sono le atteggiamenti che devono essere mantenuti nel corso della gara. È la disponibilità, il sacrificio, la corsa in più che possano essere sempre decisive. Vincere fa bene ma bisogna rimare sempre molto umili, consapevoli di quanto dobbiamo mettere nella partita. Non siamo stati continui nell’ultima parte di campionato, non abbiamo vinto quelle gare che ci avrebbero permesso di vincere il campionato. Adesso abbiamo capito la lezione. Ci sono 7 squadre fortissime, la differenza non sarà negli scontro diretti, ma facendo più punti possibili contro le squadre sotto queste 7. Toccherà a me tenere la pressione alta, cambiando anche giocatori quando serve. Dobbiamo essere sempre continui per restare sempre competitivi”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Pioli che ha cominciato la stagione con due vittorie consecutive contro Sampdoria e Cagliari. Dall’altra parte troviamo la squadra di Sarri che, al pari degli avversari, ha cominciato la stagione vincendo contro Empoli e Spezia. Entrambe occupano la seconda posizione in classifica con 6 punti. . Sono ben 79 i precedenti tra le due squadre a San Siro con il Milan in vantaggio con 46 successi mentre sono solo 10 le vittorie della Lazio, 23 i pareggi. La sfida verrà diretta dal signor Chiffi della sezione di Padova.

QUI MILAN – Pioli dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Maignan in porta, pacchetto difensivo composto da Calabria e Theo Hernandez sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Kjaer e Tomori. A centrocampo Tonali e Kessiè in cabina di regia mentre davanti spazio a Florenzi, Brahim Diaz e Leao alle spalle di Rebic.

QUI LAZIO – Sarri dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Reina tra i pali, reparto arretrato formato da Marusic e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Luiz Felipe e Acerbi. A centrocampo Lucas Leiva in cabina di regia con Milinkovic-Savic e Luis Alberto mezze ali mentre davanti spazio al tridente offensivo composto da Pedro, Immobile e Felipe Anderson.

Le probabili formazioni di Milan – Lazio

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Florenzi, Brahim Diaz, Leao; Rebic. Allenatore: Pioli

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Sarri

STADIO: San Siro

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Milan – Lazio, valido per la terza giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Previo abbonamento, sarà possibile assistere alla gara scaricando l’app su una moderna smart tv, oppure attraverso una console di gioco Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X) e PlayStation (PS4 e PS5), o ancora con dispositivi come Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast. Milan – Lazio, essendo appunto trasmessa da DAZN, sarà visibile anche in diretta streaming: gli abbonati potranno guardarla sul sito ufficiale della piattaforma, oppure scaricando l’app su dispositivi come pc, tablet o smartphone.

Articoli correlati