Milan, presente e futuro: ecco Muntari e Pazzagli

104

Continua, seppur in sordina, la campagna acquisti del Milan: sessione estiva di profonda rivoluzione e che sembra avere un occhio di riguardo anche per il futuro della squadra. Nella mattinata di oggi infatti, sono arrivate due ufficialità: Una riguardante il presente, e cioè che Sulley Muntari è ufficialmente un giocatore del Milan. È stato infatti depositato il contratto che legherà il centrocampista Ghanese ai rossoneri fino al 30 giugno 2014. La seconda invece guarda al futuro, e riguarda il giovane portiere classe ’89 Edoardo Pazzagli, prodotto del vivaio Fiorentina, che da oggi è ufficialmente un giocatore del Milan. Il portiere è figlio di Andrea Pazzagli, nome noto all’ambiente rossonero per aver difeso i pali del Diavolo nel biennio 1988-1989 e 1989-1990, deceduto per colpa di un improvviso arresto cardiaco all’età di appena 51 anni. Resta da capire il destino del giovane: molto probabilmente dovrebbe essere dato in prestito per fare esperienza, ma non è da escludere un ruolo da secondo [in quel caso il Milan cercherebbe di monetizzare Amelia].

Sempre guardando al futuro, apprendiamo direttamente dal profilo twitter del calciatore che Philipp Prosenik, giovane bomber che il Milan ha prelevato in inverno dal vivaio del Chelsea, sarà aggregato alla prima squadra nel raduno che comincerà il 9 Luglio. Probabilmente Allegri vuole verificare sul campo quanto di buono si dice sul giovane attaccante, che potrebbe costituire quindi una sorpresa per la prossima stagione: la politica sui giovani del Milan, forse, inizia a dare qualche frutto.

[Alessandro Alampi – Fonte: www.ilveromilanista.it]

Articoli correlati