Monaco – Shakhtar Donetsk 0-1: diretta live e risultato finale

1829

Monaco Shakhtar Donetsk cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Monaco-Shakhtar Donetsk del 17 agosto in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per i Playoff di Champions League

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: AS MONACO-SHAKHTAR DONETSK 0-1

SECONDO TEMPO

90′ Finisce qui la nostra diretta con il triplice fischio dell’arbitro. AS Monaco – Shakhtar Donetsk hanno chiuso le loro ostilità sul punteggio di 0 a 1

90′ Termina qui la partita di Lassina Traoré che abbandona il rettangolo di gioco

90′ Entra in campo Danylo Sikan per Shakhtar Donetsk

90′ Sanzionato con il giallo Alan Patrick, ora deve stare attento a non farsi buttar fuori dall’arbitro

89′ Abbandona il terreno di gioco Tetê per Shakhtar Donetsk

89′ Forze fresche in campo per Shakhtar Donetsk con l’ingresso di Marlos

87′ Intervento da cartellino giallo per Taras Stepanenko

74′ Fuori dal rettangolo di gioco Maycon per Shakhtar Donetsk

74′ Forze fresche in campo per Shakhtar Donetsk con l’ingresso di Taras Stepanenko

67′ Esce dal campo Gelson Martins per AS Monaco

67′ Dalla panchina si alza Krépin Diatta che fa il suo ingresso

67′ Lascia il campo Wissam Ben Yedder per AS Monaco

67′ Entra in campo Myron Boadu per AS Monaco

66′ Manor Solomon fuori campo per dar spazio al compagno

66′ Entra in campo Yevgen Konoplyanka per Shakhtar Donetsk

60′ Aleksandr Golovin abbandona il terreno di gioco

60′ Buttato nella mischia Sofiane Diop

46′ Finisce qui la partita di Youssouf Fofana che lascia il campo

46′ Sostituzione per AS Monaco entra in campo Jean Lucas

46′ Gli fa spazio Pedrinho per Shakhtar Donetsk

46′ Alan Patrick si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

46′ Finisce l’intervallo, il secondo tempo può riprendere, buon divertimento!

PRIMO TEMPO

45′ Finisce la prima frazione di gioco tra AS Monaco-Shakhtar Donetsk. Non perdetevi il secondo tempo dell’incontro che seguiremo assieme

19′ Rete di Pedrinho. Conclusione vincente e risultato che adesso è il seguente: 0 a 1

1′ Il direttore di gara da inizio alla partita!

AS Monaco – Shakhtar Donetsk in campo, siamo pronti a commentare l’incontro nella speranza di divertici assieme

Tabellino

AS MONACO: Radosław Majecki; Guillermo Maripán, Benoît Badiashile, Caio Henrique, Djibril Sidibé, Aurélien Tchouaméni, Aleksandr Golovin (dal 15′ st Sofiane Diop), Youssouf Fofana (dal 1′ st Jean Lucas), Gelson Martins (dal 22′ st Myron Boadu), Wissam Ben Yedder (dal 22′ st Krépin Diatta), Kevin Volland. A disposizione: Vito Mannone, Axel Disasi, Ismail Jakobs, Strahinja Pavlović, Ruben Aguilar, Cesc Fàbregas, Eliot Matazo, Wilson Isidor. Allenatore: Niko Kovač.

SHAKHTAR DONETSK: Anatoliy Trubin; Dodô, Vitão, Marlon, Mykola Matvienko, Maycon (dal 29′ st Taras Stepanenko), Marcos Antônio, Tetê (dal 44′ st Marlos), Manor Solomon (dal 21′ st Yevgen Konoplyanka), Pedrinho (dal 1′ st Alan Patrick), Lassina Traoré (dal 45′ st Danylo Sikan). A disposizione: Andriy Pyatov, Sergiy Kryvtsov, Yukhym Konoplya, Ismaily, Viktor Kornienko, Mykhaylo Mudryk, Dentinho. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Reti: al 19′ pt Pedrinho.

Ammonizioni: al 42′ st Taras Stepanenko (SHA), al 45′ st Alan Patrick (SHA).

La presentazione del match

MONACO – Questa sera, martedì 17 agosto, ore 21:00, andranno in scena gli spareggi decisivi per l’accesso ai gironi di Champions League. Fra le varie sfide, c’è Monaco-Shakhtar Donetsk. Si giocherà al Louis II di Montecarlo, mentre il ritorno è previsto il 25 agosto in terra ucraina. La compagine di Niko Kovac ha regolato, nel terzo turno preliminare, lo Slavia Praga con un doppio successo: 0-2 e 3-1. La partenza in campionato, però, è stata tutt’altro che positiva: un pareggio all’esordio ed una sconfitta per 1-0 contro il Lorient, soltanto tre giorni fa. Per quanto concerne la squadra di De Zerbi, invece, ha superato brillantemente l’ostacolo Genk con un doppio 2-1. Nel torneo nazionale sono arrivati 9 punti nelle prime quattro gare, sintomo di una formazione che è viva e che appena quattro giorni fa ha battuto il Metalist per 2-0. Soltanto una fra le due compagini avrà accesso ai gironi di Champions, ci aspetta un doppio confronto vibrante, divertente, ma soprattutto estremamente equilibrato. Riuscirà De Zerbi nell’impresa europea?

QUI MONACO – Kovac schiererà i suoi secondo i canoni del 4-3-3. In porta Nubel, coadiuvato nel pacchetto arretrato da Aguilar, Disasi, Badiashile ed Henrique. A centrocampo Fabregas, Tchouameni e Fofana. Davanti la qualità e la fantasia di Volland, Ben Yedder e Gelson Martins.

QUI SHAKHTAR DONETSK – De Zerbi, invece, sembra orientato verso un offensivo 4-2-3-1. Trubin fra i pali, la linea difensiva formata da Dodo, Marlon, Matvienko e Kornienko. Cerniera centrale affidata a Maycon e Stepanenko. Trequarti affollata da Pedrinho, Patrick e Solomon a supporto dell’unica punta Traore.

Le probabili formazioni di Moanco-Shakthar Donetsk

Monaco (4-3-3): Nubel; Aguilar, Disasi, Badiashile, Henrique; Fabregas, Tchouameni, Fofana; Volland, Ben Yedder, Gelson Martins. Allenatore: Kovac

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Matvienko, Kornienko; Maycon, Stepanenko; Pedrinho, Patrick, Solomon; Traore. Allenatore: De Zerbi

Dove vederla in TV e streaming

La partita, in programma per stasera alle ore 21:00, sarà visibile in diretta televisiva su Italia 1.

Articoli correlati