Monza – Juventus 1-2: recupero pazzesco all’U-Power Stadium

2277

Monza Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Monza – Juventus di Venerdì 1 dicembre 2023 in diretta: i bianconeri avanti dal 12′ con Rabiot subiscono la rete del pari di Valentin Carboni nel recupero ma due minuti dopo Gatti trova il colpo decisivo

MONZA – Venerdì 1 dicembre 2023, all’U-Power Stadium di Monza, il Monza affronterà la Juventus nell’anticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024. Calcio di inizio alle ore 20.45.

Indice

I biancorossi sono reduci dal pareggio esterno per 1-1 contro il Cagliari. La squadra di Palladino é nona a quota 13, con un percorso di quattro partite vinte, sei pareggiate e tre perse, quattordici reti realizzate e dieci incassate. I bianconeri, in casa di vittoria, trascorrerebbero almeno quarantotto ore in testa alla classifica. Due sono, infatti, le lunghezze che li separano dalla capolista Inter, che giocherà soltanto domenica sera contro l’ostico Napoli. La squadra di Allegri viene dall’1-1 casalingo contro l’Inter e ha 30 punti, frutto di nove vittorie, tre pareggi e una sconfitta, venti gol fatti e otto subiti.  Nella passata stagione, i brianzoli si aggiudicarono entrambe le sfide (1-0 all’andata, 0-2 al ritorno)

Cronaca con tabellino della partita

RISULTATO FINALE: MONZA-JUVENTUS 1-2

SECONDO TEMPO

53' E' finita! Che vittoria della Juve, e che emozioni nei minuti finali! Grazie per averci seguito, alla prossima!

50' Tiro di Carboni da fuori, a lato di poco. Pericolo sventato per la Juve.

49' Proprio alla fine Gatti scaraventa in porta il goal del 2-1 per la Juve!

48' Peccato per gli ospiti.

47' Il Monza pareggia con Carboni che supera Szczesny con un gran tiro-cross da fuori area! Peccato per la squadra di Allegri! 

45' Ci saranno cinque minuti di recupero

42' Entra Locatelli, esce Cambiaso.

39' Con il gol che ha sbloccato il match allo stadio di Monza, Adrien Rabiot si è inserito al primo posto in una speciale classifica. Dall'inizio della scorsa stagione, infatti, sono 13 i gol messi a segno dal francese. Solo Felipe Anderson e Koopmeiners come lui, nessuno ha segnato di più.

36' Ammonito Milik

31' Entra Kean, esce Chiesa. Entra Carboni, esce Colpani.

29' Ci prova Pessina da fuori area, ma la palla sibila alta sullo specchio della porta

23' Ritmi un po' più blandi.

17' Chiesa trova McKennie con un cross da sinistra, ma il colpo di testa di quest'ultimo è debole.

15' Primo quarto d'ora della ripresa con il Monza a tentare di fare la partita e la Juve sicura nel controllo del match.

9' Ciurria serve Colombo in area, ma il mancino di quest'ultimo termina out.

1' Si riparte! Entrano Colombo e Dany Mota, escono Machin e Birindelli.

PRIMO TEMPO

46' Finisce qui il primo tempo, a più tardi per la cronaca della rirpesa!

45' Ci sarà un minuto di recupero.

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

35' Calcia forte dal limite Rabiot, ma Di Gregorio respinge.

33' Ancora da corner, palla che arriva sui piedi di Gatti che proprio davanti alla porta calcia alto!

29' Ammonito Bremer per un fallo su Kyriakopoulos.

27' Chiesa prende palla a sinistra, si accentra e calcia dal limite ma non trova lo specchio.

24' Ci prova Colpani dal lato destro dell'area di rigore, palla deviata e lontana dallo specchio.

15' Eccoci al quarto d'ora con la Vecchia Signora che conduce di misura.

12' Goal degli ospiti! Su angolo per la Juve irrompe Rabiot e segna di testa! 0-1!

11' Di Gregorio para il rigore di Vlahovic e si oppone anche al tap-in del bianconero.

10' Ammonito Kyriakopoulos.

9' Kyriakopoulos atterra Cambiaso in area: l'arbitro indica il dischetto per la Juve!

6' Inizio del match equilibrato, prime fasi di studio tra le due squadre.

5' Primi cinque minuti ancora a reti inviolate.

1' Si comincia! 

Buonasera e benvenuti alla gara tra Monza e Juventus. Venerdì 1° dicembre 2023 dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca con commento della partita.

TABELLINO

MONZA: Di Gregorio, Caldirola, Gagliardini, Machin (dal 1' st Colombo), Birindelli (dal 1' st Dany Mota), Marì, Colpani (dal 31' st Carboni), Pessina, D'Ambrosio, Kyriakopoulos, Ciurria. A disposizione: Lamanna, Sorrentino, Gori, Akpa Akpro, Colombo, Carboni F., De Almeida, Bettella, Carboni V., Maric, Bondo, Carboni A., Cittadini, Mota. All. Palladino.

JUVENTUS: Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso (dal 42' st Locatelli), McKennie, Nicolussi Caviglia, Rabiot, Kostic; Chiesa (dal 31' st Kean), Vlahovic. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Locatelli, Danilo, Huijsen, Milik, Yildiz, Iling-Junior, Kean, Miretti, Rugani, Nonge Boende. All. Allegri.

Ammoniti: Kyriakopoulos, Bremer, Milik

Reti: 12' pt Rabiot, 47' st Carboni, 49' st Gatti 

Recupero: 1' pt, 5' st

Le formazioni ufficiali di Monza – Juventus

MONZA: Di Gregorio, Caldirola, Gagliardini, Machin, Birindelli, Marì, Colpani, Pessina, D’Ambrosio, Kyriakopoulos, Ciurria. A disposizione: Lamanna, Sorrentino, Gori, Akpa Akpro, Colombo, Carboni F., De Almeida, Bettella, Carboni V., Maric, Bondo, Carboni A., Cittadini, Mota. Allenatore: Palladino.

JUVENTUS: Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Nicolussi Caviglia, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Locatelli, Danilo, Huijsen, Milik, Yildiz, Iling-Junior, Kean, Miretti, Rugani, Nonge Boende. Allenatore: Allegri.

Convocati

Monza

Portieri: Lamanna, Di Gregorio, Sorrentino, Gori.
Difensori: Donati, Caldirola, D’Ambrosio, F. Carboni, Pedro Pereira, Bettella, Birindelli, Marì, A. Carboni, Cittadini, Kyriakopoulos.
Centrocampisti: Bondo, Gagliardini, Machin, Akpa Akpro, V. Carboni, Colpani, Pessina, Ciurria.
Attaccanti: Colombo, Maric, Mota Carvalho.

Juventus

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin.
Difensori: Bremer, Gatti, Danilo, Alex Sandro, Huijsen, Rugani, Cambiaso.
Centrocampisti: Locatelli, Kostic, McKennie, Miretti, Rabiot, Nicolussi Caviglia, Nonge.
Attaccanti: Chiesa, Vlahovic, Milik, Yildiz, Iling Junior, Kean.

Allegri alla vigilia

“A Monza non sarà semplice e lo sappiamo dallo scorso anno: sono l’unica squadra che nel campionato passato ha tolto sei punti alla Juventus e non abbiamo mai trovato la via del gol contro di loro. Sarà una partita difficile e per noi è importante dare seguito a quello che è stato il pareggio con l’Inter in casa. Se sottovalutassimo la sfida commetteremmo un inspiegabile errore di poca maturità, sappiamo quali sono i nostri limiti, il gruppo è coeso e abbiamo una buona classifica, ma non abbiamo fatto ancora niente e sappiamo che nel calcio non puoi permetterti di mollare. Mancano sei gara alla fine del girone d’andata – quattro trasferte e due scontri diretti in casa – dobbiamo fare un passettino alla volta. Dobbiamo guardare sempre la quinta in classifica e bisogna scappare e allontanarsi dalle squadre che ci sono dietro. Questo però non si può fare con il risultato di una singola partita: il campionato è una crociera, non una gara di velocità. Essere a due punti dall’Inter è un motivo di orgoglio, ma ancora non abbiamo conquistato nulla. Per quanto riguarda gli infortunati: Danilo e Alex Sandro sono a disposizione, per Locatelli invece oggi valuteremo le sue condizioni fisiche. Nel suo caso è un problema di dolore: contro l’Inter è entrato ed è riuscito a dare una mano alla squadra, vedremo oggi in allenamento come risponde. Se non dovesse essere a disposizione, farò le mie valutazioni su Nicolussi Caviglia, altrimenti troveremo un’altra soluzione”.

L’arbitro

Sarà Michael Fabbri di Ravenna a dirigere la gara. A coadiuvarlo, gli assistenti Marcello Rossi di Biella e Alessandro Cipressa di Lecce. Quarto ufficiale Antonio Giua di Olbia. VAR Paolo Mazzoleni di Bergamo; AVAR Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia.

Presentazione del match

QUI MONZA – Indisponibili Caprari e Izzo; squalificato Gomez. Palladino dovrebbe confermare il modulo 3-4-2-1 con Di Gregorio tra i pali e con D’Ambrosio, Caldirola e Pablo Marì pronti a formare il blocco difensivo. In mezzo Pessina e Gagliardini mentre Kyriakoupoulos e Ciurria dovrebbero ultimare la linea di centrocampo. Unica punta Colombo, supportata dai trequartisti Colpani e Mota Carvalho.

QUI JUVENTUS –  Assenti gli squalificati Fagioli e Pogba e gli indisponibili Alex Sandro e De Sciglio. Torna disponibile Danilo, che dovrebbe partire dalla panchina. Allegri dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Szczesny tra i pali e con Gatti, Bremer e Rugani pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Locatelli con McKennie e Rabiot mentre Cambiaso e Kostic dovrebbero agire sulle corsie esterne. Davanti Kean e Vlahovic.

Le probabili formazioni di Monza – Juventus

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; D’Ambrosio, Caldirola, Pablo Marì; Kyriakopoulos, Gagliardini, Pessina, Ciurria; Colpani, Mota Carvalho; Colombo. Allenatore: Palladino

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Allegri

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta:

  • DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.
  • Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.