Moratti: “Con Leonardo solo una chiacchierata, andiamo avanti”

Al termine della disfatta interna contro lo Schalke, gli ultimi a lasciare lo stadio, a tarda ora, sono stati Moratti e Leonardo.

Il loro ritardo lasciava presagire a qualcosa di particolare e difatti i due si sono incontrati, al termine della gara, per parlare di quanto fosse avvenuto. Ma nessuna decisione drastica, come il colloquio poteva lasciar intendere, anzi lo stesso Moratti, ai cronisti assiepati ad attenderlo, ha spiegato: “Tra me e Leonardo c’è stata solo una semplice chiacchierata, è una persona seria con la quale è sempre piacevole confrontarsi. Non è abituato a questi cambiamenti repentini di situazione e abbiamo parlato un po’. Cosa mi ha colpito di più? La stanchezza dei giocatori, si vedeva che non erano al meglio, in due giorni dovevamo recuperare tutto e invece abbiamo sbagliato tutto. Già sabato col Milan qualcosa non andava e oggi è andata peggio.

Ma andiamo avanti, la mia stima verso Leonardo non cambia certo ora, magari cambia per voi e cambia il fatto di trovarsi di fronte a una realtà diversa; vediamo cosa succederà. Cosa non mi è piaciuto? I gol avversari (il presidente trova la forza di sdrammatizzare e sorridere, ndr) e la stanchezza, si vedeva che i giocatori facevano fatica…”.

[Domenico Fabbricini – Fonte: www.fcinternews.it]