Napoli – Eintracht Francoforte 3-0: doppietta per Osimhen

4453 0

Napoli Eintracht Francoforte cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli – Eintracht – Francoforte del 15 marzo 2023 in diretta: la squadra di Spalletti bissa il successo dell’andata senza problemi e accede ai quarti di finale

NAPOLI – Mercoledì 15 marzo, allo Stadio “Diego Armando Maradona”, il Napoli affronterà l’Eintracht Francoforte nella gara di ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21. Si riparte dallo 0-2 dell’andata, firmato Osimhen e Lozano, con la concreta possibilità per i partenopei di accedere per la prima volta nella loro storia ai quarti di finale della competizione.

Indice

I tifosi dell’Eintracht residenti in Germania non potranno assistere al match del “Maradona”. Cosi ha deciso il Tar Campania che ha respinto l’istanza cautelare presentata dalla società tedesca dopo il nuovo provvedimento adottato dal Prefetto di Napoli: “Gli incidenti verificatisi in occasione dell’incontro di andata dello scorso 21 febbraio con la squadra del Napoli non possono dirsi affatto sporadici o non probanti. Episodi che avrebbero ingenerato un sentimento di ‘rivalsa’, documentato da un monitoraggio social, certo non riconducibile ai soli tifosi tedeschi, ma che comunque farebbe presagire azioni violente delle opposte tifoserie”. Tornando al campo, ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. I partenopei stanno vivendo una stagione a dir poco straordinaria, “macchiata” soltanto dall’eliminazione dalla Coppa Italia per opera della Cremonese. Per il resto sono arrivati primi nel difficilissimo girone primo in classifica e hanno già ipotecato lo Scudetto. Dopo il successo per 2-0 contro l’Atalanta la squadra di Spalletti ha diciotto lunghezze di vantaggio sull’Inter, il miglior attacco e la difesa meno perforata del torneo. Finora ha vinto ventuno volte, pareggiato due, perso soltanto contro Inter e Lazio, realizzato sessanta reti e incassate soltanto sedici. I tedeschi, detentori dell’ultima Europa League, si erano classificati secondi nel Gruppo D, alle spalle del Tottenham di Conte; in Bundesliga vengono dal pareggio interno per 1-1 contro lo Stoccarda e sono sesti con 40 punti, frutto di undici vittorie, sette pareggi e sei sconfitte, quarantasei gol fatti e trentaquattro subiti. Napoli dato favorito con segno “1” quotato mediamente 1.60.

Cronaca della partita con tabellino

RISULTATO FINALE: NAPOLI-FRANCOFORTE 3-0

SECONDO TEMPO

45' 2' E' finita! Il Napoli batte agevolmente il Francoforte e passa il turno di Champions! Grazie per averci seguito, alla prossima!

45' Ci saranno due minuti di recupero.

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima del triplice fischio finale: il Napoli vede la vittoria.

36' Esce Osimhen, entra Simeone.

32' Ammonito Juan Jesus.

30' Esce Rode, entra Jakic.

29' Escono Kvaratskhelia e Zielinski, entrano Elmas e Ndombele.

28' Il Napoli sta letteralmente schiacciando i tedeschi.

22' Esce Lenz, entra Max.

21' Escono Kim e Politano, entrano Juan Jesus e Lozano.

20' Ammonito Gotze.

19' Rigore per i padroni di casa dopo un fallo di Sow su Zielinski! Dal dischetto va lo stesso Zielinski ed è goal! 

17' Esce Knauff, entra Alidou.

15' Il Napoli stasera è incontenibile e ha quasi messo in ghiaccio la partita.

10' Osimhen (che questa sera ha messo a segno una doppietta) si è rialzato ed è rientrato in campo.

8' Su cross di Di Lorenzo c'è il raddoppio di Osimhen in spaccata, ma il nigeriano finisce a terra perché si è fatto male a un braccio!

7' Guizzo di Kim, ma il suo tiro è impreciso.

1' Si ricomincia! Nessun cambio è stato effettuato nell'intervallo.

PRIMO TEMPO

45' 2' Il primo tempo si chiude qui, a più tardi per la cronaca della ripresa!

45' 1 Su cross di Politano grandissimo goal di Osimhen con uno stacco di testa imperioso! Napoli in vantaggio!

45' Ci saranno due minuti di vantaggio.

43' Grandissima accelerazione di Zieliński che, dalla linea laterale all'altezza del centrocampo, si libera con una prodezza e arriva indisturbato al limite dell'area: servizio perfetto per Kvaratskhelia che si presenta a tu per tu con Trapp, e ancora una volta il portiere tedesco è insuperabile in uscita bassa. 

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

35' Lobotka commette fallo su Sow, punizione diretta per il Francoforte battuta da Rode.

32' Lenz viene ammonito per fallo su Di Lorenzo.

30' Siamo giunti alla mezz'ora, il punteggio non si sblocca.

26' Ammonito Ndicka.

25' Ritmo sostenuto e cambi di campo velocissimi.

24' Zieliński batte una punizione diretta. Napoli ancora padrone del campo, nella prima metà di tempo i partenopei stanno confermando la superiorità espressa nella sfida d'andata.

19' Politano batte il corner, ma la conclusione di Mário Rui viene bloccata. 

18' Kvaratskhelia ci prova da posizione defilata, ma senza impensierire Trapp.

17' Il Francoforte ha vinto tre trasferte su quattro contro le squadre di Serie A. L'unica sconfitta è stata il 3-0 in casa della Juventus al ritorno dei quarti di Coppa Uefa 1994/95. È stata anche una delle sole tre sconfitte in 10 partite complessive contro i club italiani.

16' Kvaratskhelia semina il panico sulla trequarti dei tedeschi e pesca il taglio in area di Osimhen: il numero 9, forse partito in fuorigioco, prova a piazzarla con il piatto destro rasoterra, ma è attento Trapp nel rispondere in tuffo.

15' Eccoci al quarto d'ora, sempre inchiodati sullo 0-0.

14' La sconfitta casalinga del 2018 contro il Lipsia ha peggiorato il bilancio casalingo del Napoli nelle ultime sei partite contro le squadre tedesche: vinte 1, pareggiate 2, perse 3. Quello complessivo in casa contro le avversarie della Bundesliga è: vinte 4, pareggiate 2, perse 4.

12' All'andata, la vittoria degli azzurri a Francoforte è stata solo la settima in 21 partite contro le squadre della Bundesliga (P5 S9).

10' Dopo dieci minuti siamo ancora fermi sul pareggio a occhiali.

9' Lenz batte un calcio d'angolo, ma Borré non trova la porta.

7' Azione interrotta per offside di Rrahmani.

5' Primi cinque minuti ancora a reti inviolate.

4' Assegnata una punizione per l'intervento falloso di Zambo Anguissa su Sow.

3' Il Napoli ha passato il turno otto volte su otto quando ha vinto l'andata in trasferta, l'ultima ai sedicesimi di UEFA Europa League 2018/19 contro lo Zurigo (3-1 t, 2-0 c). L'unica precedente vittoria in trasferta per 2-0 all'andata risale al primo turno della Coppa delle Coppe 1976/77 contro il Bodø/Glimt (1-0 c).

2' Politano conclude con il mancino dal limite, ma Trapp manda in angolo. Nulla di fatto dai successivi sviluppi.

1' Si parte! 

Buona sera a tutti dallo stadio Maradona di Napoli, dove è tutto pronto per la super sfida di Champions League tra Napoli e Francoforte. Mercoledì 15 marzo alle ore 20 le formazioni ufficiali, dalle ore 21 la cronaca con il commento in diretta della partita.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim (21' st Juan Jesus), Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski (29' st Ndombele); Politano (21' st Lozano), Osimhen (36' st Simeone), Kvaratskhelia (29' st Elmas). A disp.: Idasiak, Gollini, Juan Jesus, Elmas, Lozano, Olivera, Simeone, Bereszynski, Ostigard, Gaetano, Ndombelé. All. Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Buta, N’Dicka; Knauff (17' st Alidou), Rode (30' st Jakic), Sow, Lenz (22' st Max); Kamada, Gotze; Borrè. A disp.: Ramaj, Horz, Smolcic, Jakic, Alidou, Touré, Hasebe, Alario, Chandler, Max. All. Glasner.

Reti: 45' pt e 8' st Osimhen, 19' st Zielinski (rig.)

Recupero: 2' pt, 2' st 

Ammoniti: Ndicka, Gotze, Juan Jesus

Formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disposizione: Idasiak, Gollini, Juan Jesus, Elmas, Lozano, Olivera, Simeone, Bereszynski, Ostigard, Gaetano, Ndombelé. Allenatore: Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Buta, N’Dicka; Knauff, Rode, Sow, Lenz; Kamada, Gotze; Borrè. A disposizione: Ramaj, Horz, Smolcic, Jakic, Alidou, Touré, Hasebe, Alario, Chandler, Max. Allenatore: Glasner.

Convocati Francoforte

Portieri: Trapp, Ramaj, Horz;
Difensori: Ndicka, Smolcic, Buta, Lenz, Max, Tuta, Otto, Chandler, Toure, Hasebe;
Centrocampisti: Jakic, Sow, Kamada, Rode, Gotze, Knauff, Alidou;
Attaccanti: Borrè, Alario;

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“Siamo di fronte a una grande sfida, è come se fosse una prima finale di stagione perché può determinare molto nella storia del Club. Arrivare ai quarti sarebbe un traguardo molto prestigioso però non credo che ci saranno pressioni particolari sulla squadra. Già in passato la squadra ha attraversato vortici di aspettative e tensioni esterne. Abbiamo sempre risposto in campo in maniera decisa e sono sereno anche per domani sotto il profilo della mentalità. Noi non sottovalutiamo nessuno. Men che mai l’Eintracht che l’anno scorso vinse a Barcellona, per dirne una. Noi abbiamo l’ambizione di diventare una grande squadra e una grande storia per la nostra città. E sappiamo che per essere una grande squadra ci vuole la qualità dei grandi giocatori. Certamente dovremo avere la stessa fame di sempre perchè di fronte avremo un avversario di esperienza. L’Eintracht ha passato un girone con il Marsiglia, il Tottenham e lo Sporting, Club di assoluto livello internazionale. Abbiamo totale rispetto della loro forza e della capacità di Glasner. […] Noi siamo una squadra che non abbassa mai lo sguardo contro nessuno, però poi bisogna fare per bene le cose di sempre senza dover pensare che sia la Champions o il campionato. Abbiamo in questo momento un solo pensiero, ovvero il match di domani. Sarà una sfida durissima e difficilissima e nessuno di noi ha la presunzione di guardare o immaginare già un ipotetico avversario successivo. […]. Domani ho solo una maglia già assegnata da titolare: quella del nostro pubblico. I nostri tifosi scendono in campo con noi per spingerci avanti. Poi sulla formazione deciderò successivamente”

L’arbitro

Sarà l’arbitro inglese Antony Taylor a dirigere la gara, coadiuvato dagli assistenti connazionali Beswick e Betts e dal quarto uomo Jones. Alla Var van Boekel, assistito da Manschot: entrambi olandesi.

La lista UEFA del Napoli

Portieri: Meret, Gollini, Idasiak.
Difensori: Kim, Juan Jesus, Mario Rui, Rrahmani, Olivera, Di Lorenzo, Ostigard, Bereszynski.
Centrocampisti: Elmas, Zielinski, Lobotka, Gaetano, Ndombele, Anguissa.
Attaccanti: Osimhen, Lozano, Simeone, Politano, Kvaratskhelia, Raspadori.

La presentazione del match

QUI NAPOLI – Spalletti  dovrebbe optare per il classico modulo 4-3-3 con Meret in porta e difesa a quattro composta dalla coppia centrale Rrhamani e Kim e da Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. Attacco affidato a Osimhen affiancato da Politano e Kvaratskhelia.

QUI FRANCOFORTE – Glasner dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-2-1 con Trapp in porta e difesa a tre composta da Tuta, Hasebe e Ndicka. In mezzo al campo Jakic e Rode mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Buta e  Max. Unica punta Borré, supportato da Kamada e Gotze.

Le probabili formazioni di Napoli – Eintracht

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Ndicka, Hasebe; Buta, Jakic, Rode, Max; Kamada, Gotze; Borrè. Allenatore: Glasner.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta su Amazon Prime Video.