Eriksen risponde all’autorete di Handanovic: 1-1 tra Napoli e Inter

3867

Napoli Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La squadra di Gattuso passa in vantaggio con l’autorete di Handanovic mentre la squadra di Conte pareggia con Eriksen

NAPOLI – Nel match valido per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 Napoli e Inter si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. Un gol per tempo con la squadra di Gattuso che passa in vantaggio grazie all’autorete di Handanovic mentre la squadra di Conte pareggia con Eriksen. Con questo risultato, dunque, il Napoli si avvicina al quarto posto della Juventus restando in quinta posizione con 60 punti mentre i nerazzurri restano saldamente al comando della classifica con 75 punti, +9 sul Milan.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: NAPOLI-INTER 1-1 

SECONDO TEMPO

 

95' Fine partita.

94' Cartellino giallo per Manolas e Hakimi, quinto e sesto ammonito del match.

92' Doppio cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Bakayoko e Hysaj al posto di Fabian Ruiz e Politano.

91' Quattro minuti di recupero. 

89' Cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Elmas al posto di Zielinski. 

88' Cartellino giallo per Politano, quarto ammonito del match.

87' Tutto il Napoli è nella metà campo dell'Inter alla ricerca di una vittoria fondamentale per la corsa alla Champions League. Ricordiamo che dietro la squadra di Gattuso c'è la Lazio che ha una gara in meno. 

85' Cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Gagliardini al posto di Eriksen.

83' Check del VAR e nessun calcio di rigore per la squadra di Gattuso. Regolare l'intervento di De Vrij su Zielinski. Inter in possesso palla ma il Napoli ha alzato il pressing. 

82' Il direttore di gara aveva assegnato il calcio di rigore al Napoli per un fallo su Zielinski ma è stato segnalato un fuorigioco di Mertens.  

81' Napoli ad un passo dal vantaggio con Politano che, dall'interno dell'area, lascia partire un gran destro che centra in pieno la traversa. Cartellino giallo per Demme, terzo ammonito del match.

79' Inter in attacco con Eriksen che converge verso il centro e calcia col destro a giro ma la sua conclusione viene bloccata senza troppi problemi da Meret. 

78' Napoli più lungo in questa fase, può giovarne l'Inter che è maestra nello sfruttare gli spazi lasciati dalle altre squadre in contropiede. Solo un episodio può cambiare nuovamente questa partita. 

76' Cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Sanchez al posto di Lautaro Martinez. 

75' Cambio nel Napoli con Gattuso che ha appena mandato in campo Mertens al posto di Osimhen.

73' Fase statica della partita con le due squadre che non vogliono rischiare. Si stanno progressivamente abbassando i ritmi della partita. All'Inter pùò andare anche bene il pareggio.

71' Tra poco dovrebbe arrivare anche un cambio per Gattuso visto che il Napoli ha bisogno dei tre punti per agganciare la quarta posizione della Juventus. 

69' Cambio nell'Inter con Conte che ha appena mandato in campo Perisic al posto di Darmian. 

68' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con il risultato sempre fermo sull'1-1 tra Napoli e Inter. Tante interruzioni in questi ultimi minuti, si sta giocando pochissimo. 

66' Gattuso e Conte stanno pensando a qualche cambio. Match molto vivace, le due squadre si stanno progressivamente allungando. Pareggio che serve poco al Napoli vista la lotta Champions.

64' Napoli ad un passo dal vantaggio con Di Lorenzo che, sugli sviluppi di una punizione di Politano, stacca più in alto di tutti ma il suo colpo di testa si perde a lato di nulla. 

63' Cartellino giallo per Darmian, secondo ammonito del match. 

62' Fase di match favorevole all'Inter che riesce a verticalizzare con più facilità rispetto ad un Napoli che sta faticando molto ad uscire palla al piede come nel primo tempo. 

60' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con Eriksen che ha pareggiato l'autorete di Handanovic. Può ancora succedere di tutto, Napoli che sta provando ad abbozzare una reazione degna di questo nome. 

58' Gara molto più vivace, ora, con l'Inter che continua ad attaccare per ribaltare il match. Sembra aver accusato il colpo la squadra di Gattuso, pensa a qualche cambio l'allenatore del Napoli. 

56' All'improvviso arriva il pareggio dell'Inter con Eriksen che raccoglie un pallone vagante al limite e con il mancino insacca sul palo più lontano, 1-1.

55' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! ERIKSEN!

55' Primi dieci minuti di questo secondo tempo che sono andati in archivo con il Napoli che sta controllando abbastanza agevolmente il vantaggio. Non c'è stata ancora un'occasione in questa ripresa. 

53' Possesso palla da parte dell'Inter che quando deve impostare fa sempre molta fatica. In questo momento nerazzurri saldamente in testa alla classifica con 8 punti di vantaggio sul Milan e 10 sull'Atalanta. 

51' Baricentro più alto da parte dell'Inter, costretta a cambiare atteggiamenti rispetto alla sua solita gara attendista. Vediamo se la squadra di Conte sarà in grado di giocare anche in un altro modo. 

49' Ritmi più intensi in questo primo scorcio di seconda frazione con l'Inter che deve rincorrere vista l'autorete di Handanovic. Sempre possesso da parte del Napoli che, ora, non ha grossa fretta visto il punteggio. 

47' Non ci sono stati cambi da parte dei due allenatori nell'intervallo, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Napoli-Inter. 

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

46' Inter ad un passo dal pareggio con Lautaro Martinez che premia l'inserimento di Barella ma il centrocampista nerazzurro viene anticipato da Meret.

45' Un minuto di recupero.

42' Squadre più lunghe in questo finale di tempo visto che il match si è sbloccato quasi per caso. In questo momento Napoli in quarta posizione, insieme alla Juventus, con 62 punti. 

40' Inter ad un passo dal pareggio con Lukaku che, sugli sviluppi di una punizione di Eriksen, devia verso la porta centrando il palo. Sulla respinta calcia De Vrij mandando alto sopra la traversa. 

39' Cartellino giallo per Koulibaly, primo ammonito del match.

38' All'improvviso passa in vantaggio il Napoli con Insigne che mette al centro un pallone innocuo. Handanovic non trattiene trascinandosi la palla in porta, 1-0.

37' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL NAPOLI! AUTOGOL HANDANOVIC!

35' Si stanno progressivamente alzando i ritmi in questa parte finale di match. Le due squadre hanno dormito per almeno mezz'ora, dal punto di vista del ritmo, e ora si stanno svegliando. 

33' Si fa vedere il Napoli con un'azione tambureggiante che porta al tiro Zielinski ma il destro del polacco, dal limite dell'area, si perde alto di molto sopra la traversa. 

32' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con il Napoli che continua a palleggiare ma poco fa è stata l'Inter a sfiorare il vantaggio. Fatica tantissimo a verticalizzare la squadra di Gattuso.

30' Inter ad un passo dal vantaggio con Lautaro Martinez che devia verso la porta una conclusione di Brozovic ma la sfera centra la traversa e termina fuori. Che occasione per la squadra di Conte.

29' Buon momento per la squadra di Conte che riparte sempre con grande velocità sfruttando le corsie esterne. Le due squadre provano ad alzare i ritmi. 

27' C'è poco o nulla da raccontare in questa fase della prima frazione di gioco. Il Napoli prova di più ma il suo palleggio e sterile, non è un caso che l'Inter abbia subito solo 4 gol nel girone di ritorno. 

25' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio senza emozioni e occasioni degne di questo nome. Ritmi molto bassi e risultato sempre fermo sullo 0-0 tra Napoli e Inter. 

23' Gara molto noiosa con tante pause e squadre incapaci di dare continuità alla pressione. Fondamentali saranno gli episodi, ammesso che ci saranno visto l'andamento di questo primo tempo. 

21' Canovaccio tattico molto chiaro con i partenopei nella metà campo della squadra di Conte che chiude ogni spazio a riparte. Non pressa mai alto l'Inter. 

19' Prima conclusione della partita con Insigne che appoggia per il mancino dal limite di Fabian Ruiz ma la conclusione dello spagnolo viene bloccata da Handanovic. 

18' Ritmi sempre molto bassi e gara che fatica molto a decollare in questa prima frazione di gioco. Napoli che mantiene sempre il possesso palla ma spesso sterile e inconcludente. 

16' Match che si sta sviluppando nella metà campo dell'Inter. La squadra di Conte, come suo solito, difende e attacca come nel classico "catenaccio e contropiede", marchio di fabbrica della squadra nerazzurra di questa stagione. 

14' Tantissimi errori da parte delle due squadre in questo primo scorcio. Fino ad ora non sembra un match clou, la posta in palio è alta soprattutto per il Napoli. 

12' La sfida ha bisogno di un episodio per poter entrare nel vivo. Molto corte le due squadre che non hanno nessuna intenzione di scoprirsi, gioco che ristagna a centrocampo. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio con il risultato sempre fermo sullo 0-0 tra Napoli e Inter. Ritmi molto bassi, non ci sono ancora state conclusioni verso la porta. 

8' Canovaccio tattico piuttosto chiaro con il Napoli che manovra nella metà campo dell'Inter mentre i nerazzurri cercano subito di verticalizzare verso Lukaku. Non si sono ancora alzati i ritmi. 

6' Ritmi piuttosto bassi in questo primo scorcio di gara con la squadra di Gattuso che ha subito riconquistato il posseso di palla mentre l'Inter non accenna ad alzare il pressing, sempre attendista la squadra di Conte. 

4' Napoli che è in campo con una particolare divisa realizzata dallo stilista Marcelo Burlon. Palleggia anche l'Inter che prova a non farsi schiacciare dal pressing dei partenopei.

3' Possesso palla da parte del Napoli in questi primi minuti di gioco mentre l'Inter aspetta compatta nella propria metà campo. Dovrebbe essere questo il copione tattico della partita. 

1' PARTITI! E' cominciata Napoli-Inter! 

 

20.42 I giocatori di Napoli e Inter fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi. 

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.42 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per il Napoli con Politano, Zielinski e Insigne alle spalle di Osimhen mentre l'Inter risponde col 3-5-2 ed il tandem offensivo composto da Lautaro Martinez e Lukaku.

19.40 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Napoli-Inter, incontro valevole per la trentunesima giornata di Serie A. 

 

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (91' Bakayoko), Demme; Politano (91' Hysaj), Zielinski (88' Elmas), Insigne; Osimhen (74' Mertens). A disposizione: Contini, Idasiak, Hysaj, Rrahmani, Maskimovic, Bakayoko, Elmas, Mertens, Cioffi, Lobotka, Petagna. Allenatore: Gattuso 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (84' Gagliardini), Darmian (69' Perisic); Lautaro Martinez (75' Sanchez), Lukaku. A disposizione: Padelli, Radu, Ranocchia, Young, D'Ambrosio, Gagliardini, Vecino, Sensi, Perisic, Sanchez, Pinamonti. Allenatore: Conte 

RETI: 36' Aut. Handanovic (I), 55' Eriksen (I)

AMMONIZIONI: Koulibaly, Demme, Politano, Manolas (N), Darmian, Hakimi (I)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Diego Armando Maradona

Le parole di Conte

Nella consueta conferenza stampa della vigilia, il tecnico nerazzurro Antonio Conte, ha parlato di una partita impegnativa perché sulla carta il Napoli era tra quelle due o tre squadre che potevano competere per lo Scudetto vista la rosa forte e Gattuso che é un bravo allenatore. Si va Napoli a giocare la partita per cercare di ottenere il massimo, come faranno gli avversari e alla fine si vedrà come é andata. Il rischio che non si deve correre e di non leggere troppo perché si sta dando per scontato che lo scudetto sia stato assegnato. Non bisogna cadere in questa trappola ma essere molto umili e sapere che mancano ancora degli step per coronare un sogno. Per Conte il Napoli ha una rosa importante, una delle più importanti della Serie A. “Rino sta facendo bene, è bravissimo, ma sappiamo benissimo tutti noi – anche per me è un anno particolare – che l’allenatore è la persona più soggetta a ricevere se non arrivano i risultati situazioni poco piacevoli. L’allenatore è il ruolo più difficile. A un mio calciatore direi di fare l’allenatore se vuole soffrire ma deve sapere che ci vuole tanta passione. Arrivano il risultato e sei il più bravo. A volte anche se arrivano i risultati non sei neanche il più bravo. La passione per il calcio ci fa andare oltre i giudizi a volte giusti e a volte ingiusti”. Conte ha proseguito dicendo che “Durante una partita ci sono momenti in cui tu metti in difficoltà gli avversari e viceversa. Loro hanno grande qualità, hanno giocatori bravi nell’1vs1. Hanno aggiunto giocatori importanti, pagati tanto, come Osimhen e lo squalificato Lozano. È una squadra forte, ma come lo sono loro dobbiamo dimostrarlo di essere anche noi. Andiamo lì a giocarci la partita. Ricordo l’1-0 in Coppa Italia: abbiamo dominato ma siamo usciti, ma poi il Napoli ha portato a casa la coppa. Rimane la vittoria, che è la cosa più importante”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Gattuso che viene dal successo esterno contro la Sampdoria ed in classifica occupa la quinta posizione con 59 punti, -3 dalla Juventus. Dall’altra parte troviamo la squadra di Conte che viene dalla vittoria casalinga contro il Cagliari ed in classifica occupa saldamente la prima posizione con 74 punti, +11 sul Milan secondo. Sono ben 149 i precedenti tra Napoli e Inter con il bilancio favorevole alla squadra nerazzurra che ha ottenuto 67 vittorie contro i 46 successi della squadra partenopea, 36 i pareggi. Prendendo in esame solo le partite giocate in Campania, però, il bilancio si capovolge: 37 vittorie per il Napoli, 19 pareggi, 18 successi per l’Inter. La sfida verrà diretta dal signor Doveri della sezione di Roma 1.

QUI NAPOLI – Gattuso dovrebbe mandare in campo i suoi col classico 4-2-3-1 con Meret in porta, pacchetto difensivo composto da Di Lorenzo e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Manolas e Koulibaly. A centrocampo Fabian Ruiz e Demme in cabina di regia mentre davanti spazio a Politano, Zielinski e Insigne alle spalle di Osimhen.

QUI INTER – Idee molto chiare per Conte che dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Handanovic in porta, pacchetto arretrato formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Barella e Eriksen mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio ad Hakimi e Darmian. In attacco tandem offensivo composto da Lautaro Martinez e Lukaku.

Le probabili formazioni di Napoli – Inter

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte

STADIO: Diego Armando Maradona

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Napoli – Inter, valevole per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su  Sky Sport Serie A (canale 202 e 473 del digitale) e Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). La sfida sarà visibile in diretta streaming su Sky Go, il servizio che Sky riserva per i propri abbonati. Sarà sufficiente scaricare l’app su pc o notebook oppure su dispositivi come smartphone e tablet, per poi selezionare il match dal palinsesto. In alternativa c’è l’opzione NOW, il servizio streaming on demand di Sky, previo acquisto del pacchetto “Sport”.

Articoli correlati