Napoli-Inter 0-0: resistono i nerazzurri, fermata la capolista

Napoli-Inter 0-0: cronaca e risultato finaleLa cronaca di Napoli-Inter. Risultato finale 0-0 al San Paolo con i nerazzurri che giocano un’ottima fase difensiva e ringraziano Handanovic

NAPOLI – Resiste l’Inter al San Paolo e capolista fermata sullo 0-0. Una fase difensiva molto buona unita a un pizzico di stanchezza del Napoli, reduce delle fatiche di Champions hanno deciso il match. Tra i migliori D’Ambrosio ma su tutti Skriniar, impeccabile in chiusura e Handanovic, decisivo in almeno tre interventi. Gara molto combattuta con i ragazzi di Sarri che faticano ad adottare il classico gioco grazie ai continui raddoppi degli avversari. Nel primo tempo due le occasioni d’oro con il numero 1 nerazzurro strepitoso su Callejon e Mertens nella prima quindi su Insigne che poteva probabilmente colpire meglio.

Dall’altra parte è Borja Valero nel finale a far tremare Reina, reattivo nella circostanza. Discreti i ritmi in una partita sostanzialmente corretta senza cartellini al momento. Nella ripresa è Vecino a sfiorare il vantaggio ma Albiol salva in tuffo sulla linea di porta. Quindi azzurri che schiacciano gli avversari e provano con Hamsik e Insigne ma le occasioni migliori le ha Zielinski e nel finale con Mertens a due passi dal portiere.

Napoli-Inter 0-0: cronaca e risultato finale

Sabato 21 ottobre alle 20.45 si giocherà Napoli-Inter, incontro valido per la nona giornata del campionato di Serie A. É il big match di questo turno della massima serie tre le due squadre più in forma e quelle che, al momento, occupano la prima e la seconda posizione in classifica dopo otto turni. Da una parte c’è il Napoli che in campionato è reduce dalla vittoria in casa della Roma mentre in Champions League ha perso in casa del Manchester City. In classifica gli uomini di Sarri sono a punteggio con 24 punti. Dall’altra parte c’è l’Inter di Spalletti che ha solo due punti in meno dei Partenopei e nell’ultimo turno ha vinto il derby contro il Milan per 3-2 grazie a una fantastica tripletta di Mauro Icardi. Nella sfida dell’anno scorso i Partenopei si imposero con un secco 3-0 grazie ai gol di Hamisk, Insigne e Zielinski. Ovviamente è atteso il tutto esaurito al San Paolo per una sfida importantissima nella corsa allo Scudetto.

QUI NAPOLI – Unico grande dubbio per Maurizio Sarri: Lorenzo Insigne. Il numero 24 è uscito malconcio dalla sfida contro il Manchester City, per lui una contrattura all’adduttore che lo terrà in dubbio fino alla fine. Per il resto solito 4-3-3 con Reina in porta, pacchetto difensivo formato da Albiol e Koulibaly centrali mentre sulle fasce Hysaj e Ghoulam. A centrocampo torna Jorginho in cabina di regia con Hamsik e Allan mezze ali mentre in attacco Ounas in caso di forfait di Insigne con Callejon e Mertens.

QUI INTER – Nessun problema per Spalletti che, dal canto suo, dovrebbe confermare la formazione che ha vinto il derby quindi 4-2-3-1 Handanovic tra i pali, pacchetto arretrato composto da D’Ambrosio e Nagatomo sulle fasce mentre i centrali saranno Miranda e Skriniar. Cerniera di centrocampo composta da Vecino e Gagliardini mentre davanti Perisic, Borja Valero e Candreva a supporto di Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Ounas. Allenatore: Sarri

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo, Gagliardini, Vecino, Candreva, Borja Valero, Perisic, Icardi. Allenatore: Spalletti

Arbitro: Banti di Livorno

Guardalinee: Meli e Manganelli

Quarto uomo: Irrati

Var: Rocchi

Assistente Var: Pinzani

Stadio: San Paolo di Napoli