Napoli – Lazio 4-0: doppietta di Mertens, in gol anche Zielinski e Fabian Ruiz

2930

Napoli Lazio cronaca diretta live risultato in campo reale

La partita Napoli – Lazio del 28 novembre 2021 in diretta: serata magica per gli Azzurri che costruiscono il successo nei primi minuti di gioco. Reti tutte di pregevole fattura e vetta in solitaira

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: NAPOLI - LAZIO 4-0

SECONDO TEMPO

45' si chiude la partita tra Napoli e Lazio con il sonoro 4-0 per i campani grazie a una doppietta di Mertens e reti di Zielinski e Fabian Ruiz. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

44' non sarà dato recupero

43' giallo a Demme per un intervento falloso

41' due cambi per Spalletti con Ghoulam per Mario Rui e Malcuit per Fabian Ruiz

40' FABIAN RUIZ!!! 4-0 NAPOLI!!! Di Lorenzo per il mancino del compagno che calcia dal limite dell'area in posizione leggermente defilata con palla all'angolino alla destra di Reina invano proteso in tuffo

38' ricordiamo si tornerà subito in campo per il turno infrasettimanale di Serie A

37' chiusura eccezionale di Koulibaly in scivolata su Moro. Giornata molto positiva anche per il centrale partenopeo

36' resta alto il pressing del Napoli che non vuole regalare nulla agli avversari

36' fa un pò di melina la squadra del Napoli tra gli olé del pubblico

34' Zaccagni in ritardo su Lobotka, giallo anche per lui

33' intervento falloso in ritardo di Di Lorenzo su Zaccagni, giallo per lui

32' bello stop di Insigne che lascia partire un rasoterra dai 25 metri, blocca Reina

30' deve lasciare il campo Pedro, al suo posto Moro mentre Lucas Leiva prende il posto di Cataldi

28' lascia il campo Zielinski, al suo posto Demme

28' gioco fermo con Pedro a terra dopo un contrasto un pò fortuito con Mario Rui

25' verticalizzazione di Cataldi un pò troppo lungo per Immobile che non riesce a raggiungere la sfera

24' azione a due tra Petagna e Insigne con quest'ultimo che prova in area la giocata a giro ma mira alta

22' traversone dal fondo di Lazzari, sfiora soltanto Immobile a centro area

19' lasciano il campo Lozano e Mertens per Elmas e Petagna. Standing ovation soprattutto per Mertens

19' pressing alto su Reina e palla in fallo laterale

18' bello spunto di Lozano che prova a prendere d'infilata la difesa avversari, copertura fallosa di Zaccagni

16' spazio a Basic per Milinkovic-Savic

15' Di Lorenzo fa proseguire per Lozano ma davanti alla linea difensiva, c'è l'offside

14' giallo per Cataldi che entra da dietro a centrocampo su Lobotka

13' conclusione a giro in area di Mario Rui che raccoglie un rimpallo su un precedente tentativo di Zielinski, vola Reina respingere con la mano aperta sulla sua sinistra!

10' lascia il campo Felipe Anderson per Zaccagni

9' giocata di Zielinski che pesca Di Lorenzo, cross morbido a centroarea dove la difesa ha la meglio

7' apertura di Mario Rui per l'aggancio di Lozano che finisce a terra sul contatto di Pedro ma era in offside

5' anticipo secco di Milinkovic-Savic che fa ripartire i suoi e allarga su Felipe Anderson ma cross successivo da dimenticare

1' palla dentro di Insigne verso il secondo palo in area per Lozano, intuisce Reina che lo anticipa allontanado in uscita quasi da libero

si riparte con il calcio d'avvio battuto dal Napoli

ben ritrovati! Siamo pronti a commentare il secondo tempo con le squadre che rientrano ora sul terreno di gioco. C'è una novità in casa Lazio con Lazzari che prende il posto di Patric

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Napoli e Lazio. 3-0 all'intervallo con la sqadra di Spalletti incontenibile in avvio con l'uno due micidiale in tre minuti di Zielinski e Mertens con quest'ultimo che trova un'alta perla sul tris. Gli ospiti si sono visti solo a fiammate con una doppia chance molto pericolosa al 25'. Ci aspettiamo una ripresa altrettanto entusiasmante con gli ospiti che lasceranno spazi per il contropiede dovendo necessariamente cercare di attaccare per rimettere in piedi un match che sembra già molto compromesso

45' angolo conquistato da Immobile, ultimo tocco di Rrahmani. Nulla di fatto sugli sviluppi

45' 1 minuto di recupero

44' efficace pressing alto del Napoli con Acerbi che tocca in fallo laterale

43' destro potente di Lozano in area murato dalla difesa al termine di un'altra bell'azione corale

41' lungo lancio che si perde nella trequarti napoletana dove non c'è nessun giocatore laziale

38' nessuno problema per Di Lorenzo dopo un contrasto di gioco. Si scalda comunque Malcuit a scopo precauzionale

36' verticalizzazione di Di Lorenzo per Lozano ma sulla trequarti perfetta scivolata di Acerbi a interrompere un pericolo contropiede

36' giallo di Orsato per un nervoso Patric, qualche scintilla con Insigne che si lamentava per un suo intervento

35' preziosa chiusura di Lobotka che va a conquistare anche una punizione per intervento di Luis Alberto in ritardo

34' azione in velocità tra Mertens e Insigne con passaggio di ritorno per quest'ultimo troppo lungo e sfera sul fondo

33' palla in area per Immobile murato da Koulibaly ma nell'occasione l'attacante laziale poteva probabilmente fare meglio

32' tentativo di Milinkovic-Savic al limite dell'area ma rasoterra che si spegne abbondantemente a lato

31' nel momento migliore della Lazio, la squadra di Spalletti cala il tris

29' MERTENSSS!!! 3-0 NAPOLI!!!! Insigne per Fabian che apre su Lozano, sponda al limite dell'area per il compagno straordinario nel calciare la sfera con il destro sotto l'incrocio dei pali, imparabile per Reina!

28' conclusione al limite murata di Mario Rui che è poi bravo a recuperare su Felipe Anderson ancora un pò fuori dai giochi al momento

27' rapido contropiede del Napoli orchestrato da Zielinski per Lozano che non sfrutta la chance

25' grande intervento di Ospina! Su palla morbida di Milinkovic a limite dell'area botta a volo di Luis Alberto che esalta i riflessi del portiere elastico nel volare sulla sua sinistra e togliere la sfera da sotto l'incrocio dei pali! Sugli sviluppi palla a centro area per lo stacco imperioso di Acerbi e traversa centrata!

24' Mario Rui per Insigne che vede sul secondo palo Lozano e Hysaj riesce a coprire sul primo palo

23' apertura di Zielinski a sinistra per Fabian Ruiz che in area viene chiuso. Nell'occasione forse sarebbe stato meglio servire a destra Lozano

22' fallo in attacco di Pedro su Di Lorenzo che ha coperto bene nell'occasione

21' conclusione murata di Fabian Ruiz e sulla successiva ripartenza Lazio, Immobile sfida Di Lorenzo, entra in area e conclude basso sul primo palo dove Ospina attento respinge sul fondo!

19' conclusione alta di Lozano imbeccato da Zielinski e rimessa dal fondo per Reina

15' conclusione a giro di Insigne dal limite dell'area, deviazione di Acerbi in angolo: sugli sviluppi resta forte la pressione del Napoli, devastante in questo avvio

13' primo giallo della partita a Luiz Felipe che è entrato duro in ritardo su Fabian Ruiz: punizione dal vertice sinistro dell'area di Insigne con il destro e palla abbondantemente a lato

12' prova a rispondere Luis Alberto a giro dal limite dell'area e palla sopra la traversa

10' MERTENSSS!!!! RADDOPPIO STREPITOSO DEL NAPOLI!!! Lancio per Insigne che vede l'inserimento centrale del compagno bravo in area a mettere a sedere Patric e a piazzare un destro preciso che si infila alla sinistra di Reina

9' dall'altra parte non si chiude uno scambi al limite tra Felipe Anderson e Immobile e buon ripiegamento di Insigne

7' ZIELINSKI!!! NAPOLI IN VANTAGGIO!!! Filtrante di Lozano in area per Mertens anticipato dalla difesa ma sulla sfera irrompe il polacco che piazza un rasoterra che gonfia la rete nonostante il tentativo di Acerbi!

6' fallo in attacco di Milinkovic su Mario Rui, punita una sbracciata

5' cross basso dal fondo di Lozano, difesa laziale in fallo laterale

2' giocata di Insigne su Patric che va dritto sull'uomo, l'arbitro lo grazia dal cartellino. Bella sterzata del 24 napoletano

1' apertura errata di Zielinski, possesso palla alla Lazio che manovra con i suoi centrali

Partiti! Calcio d'avvio battuto dalla Lazio oggi i maglia a sfondo scuro, Napoli nella tradizionale Azzurra

Squadre che fanno in questo momento il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Napoli - Lazio, posticipo della 14esima giornata di campionato. Dalle 20.45 seguiremo il match in diretta. Spalletti con Lobotka preferito a Demme a sostituire Anguissa mentre in avanti recupera Insigne con Mertens preferito a Petagna nel ruolo di falso nove. Sassi con Patric preferito a Lazzari e Cataldi a Lucas Leiva. In avanti torna Immobile.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui (dal 41' st Ghoulam); Lobotka, Fabian Ruiz (dal 41' st Malcuit); Lozano (dal 19' st Elmas), Zielinski (dal 28' st Demme), Insigne; Mertens (dal 19' st Petagna). A disposizione: Meret, Marfella, Juan Jesus, Manolas. Allenatore: Spalletti.

LAZIO (4-3-3): Reina; Patric (dal 1' st Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic (dal 16' st Basic), Cataldi (dal 30' st Lucas Leiva), Luis Alberto; Felipe Anderson (dal 10' st Zaccagni), Immobile, Pedro (dal 30' st Moro). A disposizione: Stakosha, Adamonis, Radu, Vavro, Akpa Akpro, Escalante, Muriqi. Allenatore: Sarri.

Reti: al 7' pt Zielinski, al 10' e 29' pt Mertens, al 40' st Fabian Ruiz

Ammonizioni: Luiz Felipe, Patric, Cataldi, Di Lorenzo, Zaccagni, Demme

Recuperi: 1 minuto nel primo tempo, nessuno nella ripresa

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“Riguardo alle assenze Spalletti ha detto che “la rosa è di un certo livello, già nelle prime partite era fuori Mertens per l’operazione, a centrocampo c’erano pochi per 3 partite ed abbiamo fatto ciò che volevamo. Insigne eFabian Ruiz sono a disposizione, hanno svolto l’intera seduta in gruppo, con grande intensità e sono pronti per partire dall’inizio. Osimhen écun giocatore unico, ha tutte le qualità, caratteristiche, è completo, deve migliorare e raffinare la tecnica, ma poi le altre ce l’ha tutte, è difficile trovarne altri. Mertens tecnicamente e nel posizionamento non sbaglia, ma se deve fare uno strappo di 70 metri o saltare di testa e tenere palla è diverso, ma se gli capita una palla e tira la mette dove vuole. Si perdono delle caratteristiche, se ne prendono altri, ma conta essere al top per ciò che abbiamo in campo. Petagna ne ha altre ancora, siamo assortiti bene, per ora si lavora correttamente restando tranquilli. Demme sta bene. E’ stato a casa, noi lo teniamo in grande considerazione perché è uno che conosce la materia del centrocampo e può fare più cose- La lazio é un’avversaria difficile, qui l’hanno visto come organizza il gioco collettivo, tenendo la squadra corta, con la ragnatela di passaggi stretti, la percezione di dove si può far male. Loro stanno anche bene per come si sono mostrati in settimana e sarà una partita vera, di livello”.

Le dichiarazioni di Cataldi alla vigilia

“Mi ricordo bene quando ho esordito contro il Napoli nel 2015, perdemmo 1-0. È stata una bella emozione, sono passati 7 anni e sono accadute tante cose. Non penso di essere cambiato rispetto al passato, magari adesso ho più fiducia e più continuità. Voglio diventare un giocatore fondamentale per la Lazio. Viviamo adesso il presente, domani andremo a Napoli per cercare di imporre il nostro gioco come abbiamo fatto a Mosca. Ho visto la squadra bene anche contro la Juventus, poi gli episodi hanno spostato l’indirizzo della partita. Napoli-Lazio è una partita tosta. Il Napoli insieme al Milan è la squadra che ha giocato il miglior calcio. Noi siamo in un momento di crescita come abbiamo più volte detto, ma penso che siamo al 50%-60% di quello che possiamo diventare. Da 6 anni la Lazio non vince a Napoli? Me la ricordo, era una partita da dentro o fuori.  Con Sarri, dopo 5 anni, le idee ci si sono scombussolate. È chiaro che non possiamo fissare obiettivi a lungo termine. Dobbiamo pensare al quotidiano”.

Le  dichiarazioni di Sarri

Il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ai microfoni di SKY dopo la vittoria contro la Lokomotiv, ha ammesso di avere un po’ di batticuore “pensando a come usciranno i miei ragazzi da questa partita. Poi contro il Napoli non sarà una come le altre, questo è evidente”.

Le dichiarazioni di Immobile

Immobile, autore di due reti a Mosca, al termine della gara di Europa League, ai microfoni di Lazio Style Radio, ha dichiarato che a Napoli la Lazio deve andare per giocarcela contro una squadra che in questo momento è prima e fra le più in forma del campionato. “Ci giocheremo le nostre carte“.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Mondin e Ranghetti, quarto uomo sarà Cosso. Al VAR Di Paolo, assistente VAR Vivenzi. Il fischietto veneto ha arbitrato il Napoli ben 38 volte con il bilancio di 11 successi, 8 pareggi e 15 sconfitte per gli azzurri; 16 volte la Lazio con il bilancio di 1 vittoria, 15 pareggi e 10 sconfitte per i biancocelesti.

La presentazione del match

NAPOLI – Domenica 28 novembre, alle ore 20.45, allo Stadio “Maradona”, andrà in scena Napoli – Lazio, big match e gara di chiusura della quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. I partenopei devono riscattare due sconfitte: quella in Europa League contro lo Spartak Mosca e, prima ancora, la prima sconfitta stagionale rimediata a San Siro contro l’Inter; complice la prima sconfitta anche per il Milan a Firenze, hanno conservato il primo posto in classifica, a pari merito con i rossoneri, con 32 punti, frutto di 10 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, con 20 gol fatti e soltanto 7 subiti per una difesa che, al momento, é la migliore del torneo. Dall’altra parte c’é la Lazio, é reduce dalla sconfitta casalinga per 0-2 contro la Juventus: in classifica é sesta, a pari merito con la Fiorentina, con 21 punti con un cammino di 6 partite vinte, 3 pareggiate e 4 perse; 25 reti realizzate e 21 incassate. Sono 66 i precedenti tra le due compagin (65 in Serie A e 1 nel torneo cadetto) con il bilancio di 33 vittorie del Napoli, 22 pareggi e 11 affermazioni della Lazio.

QUI NAPOLI – Spalletti recupera Insigne, tenuto precauzionalmente a riposo contro lo Spartak per una tendinopatia, e Demmee. Mancheranno gli infortunati Osimhen e Anguissa, oltre a Politano e Zanoli ancora positivi al Covid. Rientra Demme, che invece si é negativizzato. Probabile modulo 4-3-3 con Ospina in porta e in difesa formata da Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo Demme, Fabian Ruiz, Lozano, alle spalle di Zielinski, Elmas e Petagna.

QUI LAZIO – Per Sarri, grande ex della partita, probabile modulo 4-3-3  con Reina tra i pali e difesa composta sulle corsie da Hysaj e Lazzari e in  mezzo da Luiz Felipe e Acerbi. A centrocampo i soliti Milinkovic-Savic, Cataldi e Luis Alberto, alle spalle di Felipe Anderson, Immobile e Pedro.

Le probabili formazioni di Napoli – Lazio

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Elmas; Petagna. Allenatore: Spalletti.

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. Allenatore: Sarri.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Napoli – Lazio, valido per la quattordicesima giornata del Campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. La gara sarà visibile anche su Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Calcio (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (213 del satellite), e Sky Sport (251 del satellite). L’alternativa è rappresentata da NOW, la piattaforma streaming ufficiale di SKY che consente la visione delle gare tramite l’acquisto di appositi pacchetti.

Articoli correlati