Napoli – Leicester 3-2: doppietta per Elmas, secondo posto nel girone

1769

Napoli Leicester cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli – Leicester del 9 dicembre 2021 in diretta: rimontati dopo il doppio vantaggio gli azzurri non si perdono d’animo e trovano il gol decisivo a inizio ripresa

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO finale: NAPOLI - LEICESTER 3-2

SECONDO TEMPO

48' è finita! 3-2 per il Napoli. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

45' 3 minuti di recupero

44' entro Albrighton per Dewsbury-Hall

42' grande parata con un braccio sul primo palo di Schmeichel su tentativo ravvicinato di Malcuit imbeccato da Mertens. Angolo Napoli

38' gioco fermo, a terra Mertens. Nessun problema per lui

36' conclusione in area di Dewsbury-Hall che prova con il mancino ma calcia mentre scivola e sfera a lato!

33' dentro Manolas per Demme

32' dentro Soumaré per Tielemans

32' giallo per Demme, fallo tattico per lui

28' fallo in attacco per Bertrand in occasione di una punizione dalla sinistra d'attacco

26' dentro Daka per Barnes

25' possesso palla degli inglesi che provano a riorganizzarsi

18' dentro Mertens per Ounas

16' gomito alto di Maddison su Ounas, fallo in attacco

10' incredibile errore di Di Lorenzo che fornisce un assist per Maddison e a tu per tu con Meret sceggia il palo con un diagonale!

8' ELMASSS!!! 3-2 NAPOLI!!! Sventagliata di Zielinski per Malcuit che lascia scorrere su Di Lorenzo, cross dal fondo, velo di Petagna e palla a Elmas sul sinistro e tocco da due passi

7' gioco fermo, a terra Rrhamani dopo aver preso un gomito alto di Vardy

5' corner conquistato da Petagna: palla sul secondo palo su Elmas che salta sopra Castagne ma conclude a lato

4' alza la pressione la squadra di Spalletti

si riparte con il Napoli per prova subito ad attaccare, nemmeno 1 minuto e Ounas prova in diagonale con il mancino, bella risposta di Schmeichel

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo 2-2

44' minuti di recupero

43' staff medico in campo ma il giocatore non proseguire e deve lasciare il campo a Malcuit. Il giocatore viene portato via con la barella mobile, un problema ai denti per lui a seguito della botta presa fortuitamente

41' gioco fermo a terra Lozano dopo uno scontro di gioco con Ndidi

38' filtrante troppo lungo in area per Ounas, palla che sfila sul fondo

33' 2-2 LEICESTER! Sulla punizione dalla destra allontana dalla difesa, conclusione molto precisa a incrociare per Dewsbury-Hall che non lascia campo a Meret

27' GOL DI EVANS, ACCORCIA IL LEICESTER! Su punizione dalla sinistra palla al giocatore bravo nella stoccata rasoterra sotto misura con il mancino

24' RADDOPPIO DEL NAPOLI!!! ELMAS!! Inutizione di Zielinski che pesca Petagna tra le linee della difesa avversaria, l'attaccante serve il compagno freddo a colpire nella porta vuota!

20' conclusione in area del 25 ospite a centroarea, si oppone con il corpo Rrhamani

18' sugli sviluppi di un corner palla in area con sponda di Petagna che non raggiunge il compagno e difesa che allontana

9' cross tagliato di Mario Rui dove sul primo palo viene anticipato Petagna. Nell'occasione molto bella la sventagliata di Zielinski a fare un cambio gioco

4' OUNAS!!! VANTAGGIO DEL NAPOLI!!! Ripartenza di Zielinski, palla a Petagna al limite dell'area. Su intervento della difesa la palla perviene sui piedi del giocatore abile in area da posizione devilata a calciare con un diagonale rasoterra che si infila alla destra del portiere!

3' fischiato fallo in attacco a Mario Rui in occasione del primo affondo degli ospiti che erano andati vicini al gol con Castagne verso il primo palo

partiti!

Squadre in tempo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluti ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla diretta di Napoli - Leicester. Seguiremo il match dalle 18.45 a partire dal fischio iniziale dell'arbitro.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-2-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus; Mario Rui; Zielinski, Demme (dal 33' st Manolas); Ounas (dal 18' st Mertens), Lozano (dal 45' pt Malcuit), Elmas; Petagna. A disposizione: Ospina, Boffelli, Politano, Costanzo, Vergara. Allenatore: Spalletti.

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Castagne, Evans, Soyuncu, Bertrand; Ndidi, Tielemans (dal 32' st Soumaré); Dewsbury-Hall (dal 43' st Albrighton), Maddison, Barnes (dal 26' st Daka); Vardy. A disposizione: Ward, Stolarczyk, Choudhury, Thomas, Nelson, Mcateer, Ewing. Allenatore: Rodgers.

Reti: al 4' pt Ounas, al 24' pt Elmas, al 27' pt Evans, al 33' pt Dewsbury-Hall, all'8' st Elmas

Ammonizioni: Petagna, Demme

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-2-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus; Mario Rui; Zielinski, Demme; Ounas, Elmas, Lozano; Petagna. A disposizione: Ospina, Boffelli, Malcuit, Mertens, Politano, Manolas, Costanzo, Vergara. Allenatore: Spalletti.

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Castagne, Evans, Soyuncu, Bertrand; Ndidi, Tielemans; Dewsbury-Hall, Maddison, Barnes; Vardy. A disposizione: Ward, Stolarczyk, Albrighton, Choudhury, Daka, Thomas, Soumaré, Nelson, Mcateer, Ewing. Allenatore: Rodgers.

Le parole di Schmeichel alla vigilia

Il portiere del Leicester ha dichiarato in conferenza stampa che contro club di livello europeo come il Napoli è sempre difficile giocare. “Sarà un buon test, ci metterà alla prova. Se dovessimo vincere avremo ancora più fiducia in noi stessi. Ma noi non pensiamo al post, pensiamo soltanto alla partita”. Non lo preoccupa la possibilità che possa piovere: “La concentrazione deve essere sempre massima. Poi siamo abituati a questo genere di clima, infatti pensavo di essere atterrato in qualche posto in Inghilterra. I campi bagnati favoriscono il gioco veloce, vedremo domani cosa accadrà

Le dichiarazioni di Rodgers alla vigilia

Potremmo vincere e finire il girone in testa, ma l’importante è non perdere. Di fronte abbiamo un avversario forte che sta facendo bene anche in campionato. Le nostre ultime prestazioni non sono state delle migliori, ma ci sono delle cose positive. Dobbiamo pensare a migliorare e fare il massimo in campo. Ci sono alcuni calciatori che non si sentivano bene, potevamo aspettare 24 ore e vedere, ma abbiamo preferito non prendere rischi anche per rispetto del Paese che ci ospita, visto il momento storico che viviamo. Il Napoli ha grande esperienza, con Spalletti ci siamo incrociati quand’era allo Zenit e qui ha fatto un buon lavoro. Ma se giochiamo ai nostri livelli abbiamo buone possibilità di vincere”.

Le parole di Rhhamani alla vigilia

“Domani daremo tutto per passare il turno. E’ una partita speciale perché si decide tutto in 90 minuti. Entrambe si giocano la qualificazione e noi dovreno essere pronti a dare tutto. E’ un match importante in cui si vedono i giocatori di carattere. Noi abbiamo un gruppo forte e competitivo, vogliamo battere il Leicester r andare avanti in Europa. Il nostro destino dipende da noi, personalmente sono pronto e sono molto contento di poter giocare di più quest’anno. Con Spalletti sento molta fiducia e voglio ripagarla in campo. Voglio crescere e migliorare, queste partite ti danno esperienza e formano anche l’aspetto tecnico. Domani daremo il massimo per passare il turno”.

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“Domani dobbiamo andare oltre le difficoltà. La squadra è in salute, non devo toccare nulla dal punto di vista tattico e caratteriale. E’ chiaro che quando qualche risultato scricchiola, la maglia del Napoli diventa più pesante e c’è da tenere la mente lucida, mantenendo la consapevolezza dei nostri mezzi, Io mi preoccupo solo di valutare i valori morali dei miei uomini e dell’energia che mettono in campo. E di questo aspetto sono ampiamente soddisfatto. Poi i risultati sono anche frutto di situazioni che si verificano. Io trovo un balzo in avanti la prestazione con l’Atalanta. Io non mi porto dietro la scoria della sconfitta, ma l’atteggiamento della mia squadra. Abbiamo disputato la partita nella maniera corretta, poi è chiaro che ci sono gli episodi all’interno della gara e magari se ci fossimo arrivati con la testa giusta probabilmente avremmo ottenuto di più. Per noi sono tutte gare da dentro fuori. Ogni volta c’è bisogno di attaccamento e senso di appartenenza, qualsiasi sia la sfida da affrontare. Conosciamo la forza del Leicester e sappiamo che dovremo dare una prova di grande valore. Il match col Leicester è una radiografia dell’anima che hanno i calciatori, perché non ci sono appelli dopo. O si vince o non si va più in giro per l’Europa. Quindi il carattere deve essere quello giusto per raggiungere una prestazione di alto livello e per scrivere una bella storia degna del Napoli. Domani tornerà con noi Manolas tra i convocati ma non giocherà i 90 minuti perché dobbiamo essere certi che non si riacutizzi il problema. Fabian e Insigne proveremo a recuperarli per l’Empoli ma non è semplice. Ma in assoluto sono fiducioso perché ho un gruppo che oltra al talento ha anche attributi…”.

La presentazione del match

NAPOLI – Giovedì 9 dicembre, alle ore 18.45, allo Stadio “Diego Armando Maradona”, andrà in scena Napoli – Leicester, per l’ultima giornata della fase a gironi della Europa League 2021/2022. Un sfida da dentro-fuori. Gli azzurri sono obbligati a vincere ma, contemporaneamente guardare al risultato dello Spartak Mosca: si qualificherebbero per gli ottavi di finale della competizione, infatti, solo in caso di uno stop dei russi ma, qualora questi ultimi dovessero imporsi, la squadra di Spalletti sarebbe costretta a passare dagli spareggi con una terza retrocessa dalla Champions League. La gara di andata, lo scorso 16 settembre, si é chiusa sul risultato di 2-2. Il Napoli, nel Girone C, é secondo, a pari merito con lo Spartak Mosca e a -1 dalla capolista Leicester, con 7 punti, frutto di due vittorie, un pareggio e due sconfitte. In campionato, dopo la sconfitta casalinga per 2-3 contro l’Atalanta, complici le contestuali vittorie di Milan e Inter, sono scesi al terzo posto con 34 punti e con un cammino di undici partite vinte, tre pareggiate e due perse; 34 gol fatti e 12 subiti. Il Leicester, come detto, é primo nel raggruppamento con 8 punti; in Premier League é soltanto decimo, a pari merito con l’Aston Villa, con 15 punti dopo quindici giornate ed é reduce dalla sconfitta esterna per 2-1 contro l’Aston Villa. Un solo precedente tra le due compagini, quello della gara di andata.

QUI NAPOLI – Per Spalletti é vera e propria emergenza perché dovrà rinunciare a ben otto giocatore: Osimhen, Anguissa, Koulibaly, Insigne, Fabian Ruiz, Lobotka, Zanoli e Manolas. Dovrebbe optare per il consueto modulo 4-2-3-1 con Meret in porta. Davanti a lui, Di Lorenzo, Rrahmani e Juan Jesus e Malcuit. A centrocampo Demme e Malcuit; sulla trequarti Lozano, Elmas e Politano sulla trequarti a fare da supporto all’unica punta Petagna.

QUI LEICESTER – Indisponibili, e rimasti in Inghilterra, Lookman, Amartey, Iheanacho, Vestergaard, Perez, Benkovic, e Daley-Campbell. Per Rodgers probabile modulo 4-2-3-1 con Schmeichel tra i pali e retroguardia formata dalla coppia centrale Evans-Soyuncu e da Castagne e Thomas sulle corsie esterne. In mediana Tielemans e Ndidi. Sulla trequarti Soumaré, Maddison e Barnes; unica punta Vardy.

Le probabili formazioni di Napoli – Leicester

NAPOLI (4-3-2-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Juan Jesus; Mario Rui; Zielinski, Demme; Politano, Elmas, Lozano; Petagna. Allenatore: Spalletti.

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Castagne, Evans, Soyuncu, Thomas; Tielemans, Ndidi; Soumaré, Maddison, Barnes; Vardy. Allenatore: Rodgers.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Napoli – Leicester, valido per la sesta giornata della fase a gironi della Europa League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta su DAZN e su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite e 472 e 482 del Digitale Terrestre), Sky Sport (numero 252 del satellite) e su DAZN. Sarà visibile per gli utenti DAZN anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Per gli abbonati SKy, anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.

Articoli correlati