Atalanta – Villarreal 2-3: non riesce la rimonta ai nerazzurri

2932

Atalanta Villareal cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Villarreal del 9 dicembre 2021 in diretta: sotto di tre gol la squadra di Gasperini prova a rimettersi in partita nel finale ma sfuma il sogno degli ottavi, si va in Europa League

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ATALANTA - VILLAREAL 2-3

SECONDO TEMPO

50' è finita! Non riesce la maxi rimonta all'Atalanta che si ferma sulla doppia azione del 41'. Spagnoli qualificati per gli ottavi di finale, nerazzurri in Europa League. Per ora è tutto vi ricordiamo che fra qualche istante live Lazio - Galatasaray

49' chiusura in area su Zapata e dell'altra parte contropiede per Dia che in area, davanti a Musso calcia a lato!

47' in campo anche Trigueros per Parejo e Peña per Moi Gomez

45' 5 minuti di recupero

45' dentro Zappacosta per Maele

44' giallo a Muriel, fallo tattico per lui

42' doppio cambio per il Villareal: in campo Pedraza per Albero Moreno e Dia per Danjuma

41' doppia occasione per l'Atalanta! Su cross dalla destra bolide di Muriel dal limite, palla che si stampa sul palo e tentativo di tap in da metri zero di Toloi a lato!

39' cross dalla destra molto invitante di Toloi e stacco di testa da due passi di Zapata ma sfera tra le braccia del portiere!

38' immergiamoci in questo finale palpitante di Bergamo. Due reti per i nerazzurri dall'obiettivo ottavi di finale, tutto è ancora possibile dopo questi due gol che hanno riaperto le speranze

35' entra Iborra per Gerard Moreno

35' ZAPATAA!!!! Imbucata di Ilicic per l'attaccante che in area fa lo scavino su Rulli in uscita e Atalanta a -1 dal pari!

34' sinistro rasoterra di Gerard Moreno, blocca a terra Musso

28' corner conquistato da Zapata: palla respinta di pugni da Rulli. Qualche istante più tardi segnalata una carica al portiere di Toloi sul portiere

25' MALINOVSKYI!!! Su cross dalla destra, sponda in area di Maele al limite per il centrocampista bravo con il mancino a concludere di prima intenzione e sfera all'angolino alla destra del portiere

22' prolungato possesso palla della Dea, tentativo di imbucata per Zapata ma ottima protezione palla della difesa ad impedire la conclusione

18' ci prova Zapata in area su imbucata di Freuler sfruttando il blocco di Ilicic, sfera sull'esterno della rete

17' conclusione molto insidiosa di Gerard Moreno da posizione centrale al limite dell'area e palla di un soffio a lato!

15' giallo a Daniel Parejo

11' primo giallo della partita per Alberto Moreno, duro intervento su Ilicic: batte con il destro a giro Malinosvsky verso il primo palo, incrocio dei pali a palla sul fondo!

9' in campo Muriel per De Roon, Gasperini si gioca il tutto per tutto

9' fermato in offside Zapata

6' DANJUMA! 3-0 VILLAREAL! Azione in area di Gerard Moreno che fa tunnel a Palomino e fornisce assist a centroarea per Danjuma rapido a girarsi con il mancino e a infilare nuovamente Musso

4' palla persa da Freuler sulla trequarti d'attacco ma i nerazzurri recuperano prontamente il possesso

si riparte e Gasperini ha apportato due cambi: dentro Djimsiti per Demiral e Malinovskyi per Pessina

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo con il doppio vantaggio del Villareal sull'Atalanta

47' gioco fermo, fischiata una carica al portiere sugli sviluppi di una punizione

44' due minuti di recupero

42' RADDOPPIO DEL VILLREAL! RETE DI CAPOUE! Assist di Gomez per il destro potente del giocatore sotto la traversa difesa da Musso

37' colpo di testa ravvicinato di Demiral sugli sviluppi di un angolo, Rulli salva in angolo!

34' qualche protesta di Ilicic per un lieve contatto in area non segnalato

28' gara molto equilibrata, prova a rispondere l'Atalanta dopo alcuni minuti di maggior possesso palla spagnoli

23' spunto di Danjuma e conclusione con il destro al limite dell'area forte ma piuttosto centrale, bloccata da Musso

15' bolide molto insidioso di Freuler con il destro a giro dal limite dell'area, vola a deviare con un pugno Rulli!

9' su palla persa da Ilicic rimedia con un intervento difensivo Palomino

8' punizione dalla destra di Ilicic che pennella alla perfezione sul secondo palo ma Toloi di testa alza la mira!

7' raddoppio efficace a centroarea su Zapata che stava per raccogliere un suggerimento spalle alla porta

5' filtrante in area di Ilicic per Hateboer, cross al centro smanacciato di pugni da Rulli

3' VANTAGGIO DEL VILLAREAL CON DANJUMA! Su errore difensivo di Demiral, verticalizzazione per l'attaccante che brucia tutti, entra in area e calcia con un rasoterra sotto le gambe di Musso

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Villareal in maglia gialla, Atalanta nella classica nerazzurra

Ci siamo! Atalanta e Villareal in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Atalanta - Villareal, siamo pronti a commentare il match in tempo reale dalle ore 19. Nel frattempo andiamo a vedere le schede dei due allenatori ricordando che l'incontro era in programma ieri sera alle 21 ma è stato rinviato per neve.

TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Palomino, Demiral (dal 1' st Djimsiti), Toloi; Maehle (dal 45' st Zappacosta), Freuler, de Roon (dal 9' st Muriel), Hateboer; Pessina (dal 1' st Malinovskyi); Ilicic, Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Koopmeiners, Pezzella, Pasalic, Miranchuk, Lovato, Piccoli. Allenatore: Gasperini.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Paul Torres, Estupinan; Moi Gomez (dal 47' st Peña), Capoue, Parejo (dal 47' st Trigueros), Alberto Moreno (dal 43' st Pedraza); Gerard Moreno (dal 35' st Iborra), Danjuma (dal 43' st Dia). A disposizione: Asenjo, Jorgensen, Alcacer, Mario Gaspar, Chukwueze, Mandi, Raba. Allenatore: Emery.

Reti: al 3' pt Danjuma, al 42' pt Capoue, al 6' st Danjuma, al 25' st Malinovskyi, al 35' st Zapata

Ammonizioni: Alberto Moreno, Parejo, Muriel

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Info biglietti

La Società informa che la partita Atalanta-Villarreal, sesto e ultimo incontro del Group Stage F, decisivo ai fini del passaggio agli ottavi di finale della UEFA Champions League 2021-2022, rinviata a causa neve, verrà disputata giovedì 9 dicembre alle ore 19.00.

BIGLIETTI VALIDI PER LA GARA DI RECUPERO

I biglietti emessi per accedere all’incontro, inizialmente in programma alle 21 di mercoledì 8 dicembre, saranno considerati validi per l’accesso al Gewiss Stadium in occasione della gara di recupero.

CAMBIO UTILIZZATORE

I tifosi che a causa del cambiamento di data ed orario non potessero più assistere all’evento, potranno cedere il proprio titolo di accesso a terze persone, tramite la funzione di Cambio Utilizzatore al link https://atalanta.vivaticket.it/index.php?nvpg[sellshow]&cmd=ShowChangeTicketEventList.
I biglietti saranno cedibili a tutti, indipendentemente dalla tariffa selezionata in fase di acquisto.

MODALITA’ DI RIMBORSO

Per chi fosse impossibilitato sia ad assistere alla partita, sia a cedere il titolo, potrà richiedere il rimborso del biglietto acquistato. Le modalità di rimborso, stabilite da Vivaticket, verranno rese note con successivo comunicato.

La Società informa inoltre che sarà possibile acquistare eventuali tagliandi ancora disponibili, secondo le modalità previste per la fase di vendita libera, sino all’inizio della partita riprogrammata per giovedì 9 dicembre.

BIGLIETTERIA VIALE GIULIO CESARE

La biglietteria di Viale Giulio Cesare, con orario di apertura da stabilire in funzione dell’orario in cui inizierà la partita, sarà aperta per:
– assistenza in caso di malfunzionamento del biglietto print@home;
– vendita dei tagliandi eventualmente disponibili.

Si ricorda infine che tutte le informazioni riguardanti la partita sono consultabili al link https://www.atalanta.it/news/ucl-atalanta-villarreal-dal-26-novembre/.

I convocati dell’Atalanta

Portieri: Musso, Rossi, Sportiello.

Difensori: Toloi, Maehle, Palomino, Pezzella, Djimsiti, Demiral, Hateboer, Scalvini, Lovato, Zappacosta.

Centrocampisti: Koopmeiners, Freuler, De Roon, Malinovskyi, Pessina, Miranchuk, Pasalic.

Attaccanti: Muriel, Ilicic, Zapata, Piccoli.

Le dichiarazioni di Emery alla vigilia

Emery, tecnico del Villarreal, ha dichiarato alla vigilia che la sua squadra vuole assolutamente arrivare agli ottavi. “Il Villarreal ha già affrontato questa situazione due volte, vogliamo fare la storia, contro un ottimo avversario, cresciuto molto, interpretiamo come uno specchio. Noi abbiamo una storia inferiore, con una struttura differente, ma vogliamo concentrarci con l’élite delle squadre europee. In questo caso l’Atalanta ha ottimi giocatori, è una sfida per il nostro club, anche a livello tecnico. Vogliamo seguire la nostra idea di gioco per raggiungere il risultato che segue questa direzione. Abbiamo seguito una preparazione fisica per affrontare l’Atalanta, nella nostra mentalità di gioco questa è la base, cercare di passare agli ottavi di finale contro questa squadra così completa. È inverno, giochiamo nel centro Europa, abbiamo già viaggiato in diverse località con queste temperature, la squadra è pronta. Sarà un’altra sfida, il campo sarà in ottime condizioni. Cercheremo di mantenere il possesso della palla, è lì dove sono forti. Dobbiamo creare una partita con personalità e intelligenza, sfruttando pregi, cercando la porta, ci obbligheranno a difendere la nostra area. Non giochiamo per il pareggio”.

Le dichiarazioni di Malinovskij alla vigilia

Ai microfoni di Sky Sport Malinovskij ha dichiarato alla vigilia: “Quando ci sono due risultati su tre pensi a pareggiare ma non funziona nel calcio, noi giochiamo sempre per vincere, soprattutto in casa. Il Villarreal verrà qui per fare risultato ma questa partita si gioca sui 90 minuti e sarà importante restare sempre in gara. Quando avremo la possibilità dovremo fare gol, loro hanno grandi giocatori che sono molto pericolosi. Dobbiamo rimanere sempre concentrati”.

Le dichiarazioni di Gasperini alla vigilia

Nella consueta conferenza stampa della vigilia, Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha dichiarato che c’é fiducia di centrare il traguardo. “Il Villarreal è una squadra forte, -ha detto- ha vinto l’Europa League qualche mese fa, sta attraversando qualche difficoltà in campionato, ma questa è un’altra competizione. Sappiamo quali sono le difficoltà della gara. Arriviamo all’appuntamento in un momento positivo, ma dobbiamo essere bravi a cancellare le vittorie così come le sconfitte, si riparte da 0-0, abbiamo un solo risultato utile. Giocheremo in casa la gara decisiva, ma non abbiamo di sicuro la certezza della qualificazione, ma c’è fiducia. Se sia la partita più importante non lo so, tutte le partite da dentro o fuori diventano gare fondamentali. È successo con Shakhtar e Ajax, ma anche quella col PSG, non siamo arrivati in semifinale per pochi minuti. È il bello di questa competizione, dove le partite da dentro o fuori creano un’attesa e un pathos sicuramente superiore. È una squadra forte, all’andata ci sono state più gare nella stessa partita, non c’è mai una supremazia in questi tipi di match. Diventeranno fondamentali gli episodi, dovremo essere bravi e precisi. Concorriamo per lo scudetto, la Champions e la Coppa Italia, ma se si riduce tutto a una vittoria di un campionato o di una Champions per misurare il valore di questa squadra si rischia di togliere molto a quello che hanno fatto questi ragazzi. Le squadre che abbiamo davanti in campionato hanno allenatori che non hanno mai vinto uno scudetto, ma i successi non sono solo quelli. La vittoria è avere tutta Bergamo con noi, per vivere queste partite, non dobbiamo dimenticarlo. Per me è un orgoglio poter giocare una gara simile a Bergamo, in questi anni troppe gare e troppe soddisfazioni non le abbiamo potute condividere con la nostra gente, questo è già un grande successo. È chiaro che il risultato determinerà cosa accadrà dopo, ma già prima della gara sarà un bell’evento. Sarà bellissimo giocarla col pubblico”.

La presentazione del match

BERGAMO – Dopo il rinvio per la copiosa nevicata abbattutasi a Bergamo nel giorno dell’Immacolata Concezione, Giovedì 9 dicembre, alle ore 19 (e non alle 16 come inizialmente annunciato), al “Gewiss Stadium”,  andrà in scena Atalanta – Villarreal, per l’ ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2021/2022. Sfida decisiva per la qualificazione agli ottavi di finale. Nella serata di ieri il Manchester United, già qualificato agli ottavi, ha pareggiato con lo Young Boys ed eliminato gli svizzeri. Quindi, in ogn caso la DEA o passerà il turno o giocherà gli spareggi di Europa League. La classifica infatti vede Villarreal a 7 punti, Atalanta a 6 e Young Boys a 4, dietro il Manchester United a 10 già qualificato. La gara di andata, lo scorso 14 settembre, si é chiusa sul risultato di 2-2: dopo il vantaggio iniziale di Freuler, c’era stata la rimonta spagnola con Trigueros e Danjuma, con il gol di Gosens nel finale a sancire il pareggio.La squadra di Gasperini, nel Girone F, é terza con 6 punti, frutto di una vittoria contro lo Young Boys, tre pareggi (oltre quello contro il Villarreal, 3-3 sul campo dello Young Boys Boys; 2-2 contro Manchester United ) e della sconfitta per 3-2 sul campo del Manchester United. Per qualificarsi agli ottavi di finale, é obbligata a vincere. In caso di pareggio, in virtù degli scontri diretti favorevoli, retrocederebbe in Europa League, mentre con una sconfitta ed un’eventuale vittoria dello Young Boys sul campo del Manchester United, sarebbe definitivamente eliminata dalle Coppe Europee. In campionato, gli orobici, dopo la vittoria al “Maradona” contro il Napoli, sono quarti in classifica, a -4 dal Milan, -3 dall’Inter e -2 dai partenopei, con 34 punti e con un cammino di dieci partite vinte, quattro pareggiate e due perse; 35 gol fatti e 19 subiti. Il Villarreal é secondo nel raggruppamento con 7 punti, dietro solo al Manchester United; ne La Liga é soltanto tredicesimo con 16 punti dopo sedici giornate ed é reduce dalla sconfitta esterna di misura contro il Siviglia. Un solo precedente tra le due compagini, quello della gara di andata.

QUI ATALANTA – Per Gasperini probabile il tradizionale modulo 3-4-2-1 con Musso tra i pali e retroguardia composta da Toloi, Demiral e Palomino. In mezzo al campo de Roon e Freuler; sulle corsie Zappacosta e Maehle. Pasalic e Malinovskiy sulla trequarti di supporto all’unica punta Zapata.

QUI VILLARREAL – La formazione iberica potrebbe affidarsi al modulo 4-4-2, con Rulli tra i pali e Foyth, Albiol, Torres e Pedraza in posizione arretrata. A centrocampo troviamo dal 1° minuto Trigueros, Capoue, Parejo e Gomez, alle spalle della coppia offensiva Pino-Danjuma.

Le probabili formazioni di Atalanta – Villarreal

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata. Allenatore: Gasperini.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza; Trigueros, Parejo, Capoue, Gomez; G. Moreno, Danjuma. Allenatore: Emery.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Atalanta – Villarreal, valido per la sesta giornata della fase a gironi della Champions League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Amazon Prime Video, la piattaforma che si è garantita i diritti della miglior gara in programma nel mercoledì di Champions League, e potrà essere seguita sulle smart tv compatibili con l’apposita app, ma anche su tutte le altre tipologie di televisori collegandoli ad una console PS3, PS4, Xbox One, o ancora dispositivi come Google Chromecast, Roku, Apple Tv e Amazon Firestick.

Articoli correlati