Napoli – Roma 2-1: Osimhen-Simeone, sconfitti anche i giallorossi

4191 0

Napoli Roma cronaca diretta risultato in tempo reale

La partita Napoli – Roma di Domenica 29 gennaio 2023 in diretta: due reti capolavoro dei due attaccanti danno tre punti pesanti alla squadra di Spalletti, in mezzo il pari momentaneo di El Shaarawy

NAPOLI – Domenica 29 gennaio 2023, allo Stadio “Diego Armando Maradona”, andrà in scena Napoli – Roma, big match della prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45.

Indice

I partenopei, dopo il roboante 5-1 alla Juventus  e il successo per 0-2 contro la Salernitana, complice anche qualche passo falso di troppo delle inseguitrici, hanno messo una serie ipoteca sullo Scudetto; sono primi, a +12 dal Milan, con 50 punti, frutto di sedici vittorie, due pareggi e una partita persa, quarantasei gol fatti per il miglior attacco del torneo e solo quattordici subiti.  I giallorossi, dopo i due successi di fila contro la Fiorentina e contro lo Spezia, hanno raggiunto al terzo posto Lazio e Inter: hanno 37 punti grazie a un percorso di undici partite vinte, quattro pareggiate e quattro perse, venticinque reti realizzate e sedici incassate. Sono centocinquantuno i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di quarantotto successi per il Napoli, cinquantadue pareggi e cinquantadue affermazioni della Roma. Nella passata stagione era finita in parità in entrambe le occasioni (a reti bianche all’Olimpico, 1-1 in terra campana). Lo scorso 23 ottobre, invece, nella gara di andata la formazione di Spalletti vinse grazie ad una rete di Osimhen.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO FINALE: NAPOLI-ROMA 2-1

SECONDO TEMPO

45' 6' La partita termina con la vittoria del Napoli! La capolista allunga ulteriormente! Grazie per averci seguito, alla prossima!

45 1' Entra Ndombele, esce Zielinski.

45' Ci saranno sei minuti di recupero.

41' Gooooooooooooooooal! Simeone si gira in un fazzoletto all'interno dell'area della Roma, poi controlla e con il mancino la mette sotto l'incrocio! Altra prodezza individuale nel Napoli!

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima del triplice fischio che porrà fine alle ostilità.

38' Entrano Bove per Pellegrini e Tahirovic per Matic.

30' Su traversone calibrato di Zalewski dalla destra, pareggia El Shaarawy che in posizione impossibile, con l'esterno destro di controbalzo, spedisce verso il primo palo! 1-1!

28' Entra Belotti, esce Abraham.

25' Ammonito El Shaarawy per un fallo su Osimhen.

24' Entrano Olivera ed Elmas, escono Mario Rui e Kvaratskhelia.

68' Ammonito Osimhen per fallo su Smalling.

21' Lozano crossa per Osimhen, che incoccia spedendo alto.

15' Giunti al quarto d'ora, il risultato è invariato: 1-0 per il Napoli.

14' El Shaarawy, dal limite, serve Pellegrini, poi Zalewski crossa ma Kim ferma tutto.

13' I partenopei non riescono a raddoppiare.

10' Lozano si invola sulla destra e passa a Kvaratskhelia che però non riesce a fermare bene la sfera, sprecando così un'occasione clamorosa.

6' El Shaarawy passa al centro verso Abraham, ma quest'ultimo non riesce a sfruttare il pallone.

1' Si riparte. El Shaarawy sostituisce Spinazzola.

PRIMO TEMPO

45' 3' Il primo tempo si chiude qui, a più tardi per la ripresa!

45' Ci saranno tre minuti di recupero.

42' Osimhen finisce a terra dopo uno scontro con Smalling. Sanitari in campo. 

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

33' Ammonito Dybala per fallo su Lobotka.

30' A questo punto solo Dybala può risollevare la situazione per i giallorossi.

25' La Roma cerca di reagire ma non riesce a trovare il pareggio.

20' Dopo venti minuti il punteggio è dunque cambiato: ora il Napoli conduce di misura, 1-0.

18' Il giocatore nigeriano ha sbloccato un match che si stava rivelando molto difficile per i padroni di casa.

17' Reteeeeeeeeee! Su cross di Mario Rui arriva Osimhen che, al primo affondo convinto, stoppa di petto e conclude al volo mandando la sfera sotto la traversa! Goal capolavoro! Davvero una prodezza.

16' Il Napoli arriva fino alla metà campo, poi in qualche modo si perde.

15' Eccoci giunti al quarto d'ora, non ci si schioda dallo 0-0.

13' Ritmi assolutamente intensi in questa prima parte di gara: è una partita molto complicata dal punto di vista tattico.

12 Brivido per il Napoli, con Kim che incoccia e quasi beffa il suo compagno Meret: fortunatamente il pallone fa la barba al palo ed esce fuori.

10' Dieci minuti di gioco e siamo sempre sul pareggio a occhiali.

6' Squadre compatte, tanta aggressività da una parte e dall'altra.

5' Primi cinque minuti ancora a reti inviolate.

4' Si fa sotto Kvaratskhelia con un tiro sul primo palo dal limite dell'area, ma Rui Patricio c'è. Viene poi concesso un corner, ma senza alcun esito dalla bandierina.

3' Assist di Mario Rui per Osimhen, ma Smalling disinnesca l'azione.

2' La posta in gioco stasera è molto alta e, come prevedibile, entrambe le squadre vogliono fortemente la vittoria. 

1' Si inizia dopo aver osservato un minuto di raccoglimento per Carlo Tavecchio.

Buonasera dallo stadio Maradona, dove sta per avere inizio il big match tra Napoli e Roma. Domenica 29 gennaio dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Min-jae, Mario Rui (24' st Olivera); Anguissa, Lobotka, Zielinski (dal 47' st Ndombele); Lozano (dal 31' st Simeone), Osimhen (dal 31' st Raspadori), Kvaratskhelia (24' st Elmas). A disposizione: Gollini, Marfella, Bereszynski, Olivera, Ostigard, Juan Jesus, Zedadka, Demme, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Politano, Raspadori, Simeone. Allenatore: Spalletti.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante (dal 44' st Volpato), Matic (38' st Tahirovic), Spinazzola (1' st El Shaarawy); Pellegrini (38' st Bove), Dybala; Abraham (28' st Belotti). A disposizione:  Boer, Svilar, Vina, Kumbulla, Camara, Bove, Volpato, Tahirovic, Belotti, Solbakken, El Shaarawy. Allenatore: Mourinho.

Reti: 17' st Osimhen, 30' st El Shaarawy, 41' st Simeone

Ammoniti: Dybala, El Shaarawy, Osimhen

Recupero: 3' pt, 6' st 

Formazioni ufficiali di Napoli – Roma

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Min-jae, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disposizione: Gollini, Marfella, Bereszynski, Olivera, Ostigard, Juan Jesus, Zedadka, Demme, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Politano, Raspadori, Simeone. Allenatore: Spalletti.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Abraham. A disposizione: Boer, Svilar, Vina, Kumbulla, Camara, Bove, Volpato, Tahirovic, Belotti, Solbakken, El Shaarawy. Allenatore: Mourinho.

Le parole di Spalletti alla vigilia

Ogni gara è difficile, questa vale qualcosa in più perché rappresenta uno scontro diretto e sarà una sfida tutta da gustare da un punto di vista tattico e tecnico per la capacità e la forza dei calciatori in campo da entrambe le parti. Noi sappiamo bene di doverci confrontare con avversarie altrettanto forti e quindi dobbiamo imparare a stare dritti sui pedali e bisogna correre sempre per proseguire davanti la corsa. […] Mi aspetto una squadra che ha in rosa grandi calciatori e che ha un allenatore molto pratico e concreto, che riesce bene a far capire ai propri calciatori cosa vuole fare durante la gara. Hanno giocatori di gamba e di forza atletica oltre a Dybala che sa benissimo attaccare gli spazi. La Roma sa far correre il pallone e sanno anche rincorrere il pallone. E’ una squadra completa che è molto attenta agli episodi singoli che si possono presentare nell’arco del match. E’ una gara che può diventare pericolosa se non sia interpreta con adeguata aggressività ed equilibrio. Saranno importanti le marcature preventive sulle loro ripartenze e sarà fondamentale sbagliare poco in fase di impostazione. Io penso che la Roma sia addestrata molto bene a prendere vantaggio su tutte le situazioni della partita. Questo è dovuto anche al pragmatismo e all’esperienza di Mourinho che cerca di sfruttare ogni particolare del match. Noi conosciamo queste loro qualità, ma allo stesso tempo conosciamo le nostre. Quello che dobbiamo fare è soprattutto riuscire a valorizzare le nostre caratteristiche migliori”

Le parole di Rrhamani a Radio Kiss Kiss in vista del match

“E’ bello stare in testa ma siamo ancora a metà dell’opera. Il cammino è lungo e dovremo pensare ad ogni gara come una finale. […]. Essere primi é certamente una buona sensazione perché è il frutto del gioco che abbiamo espresso sinora, ma sappiamo di non aver fatto ancora niente. Dobbiamo affrontare il girone che resta nella maniera giusta a cominciare da domenica. La Roma è un avversario forte e che ha uomini di qualità. Noi dovremo giocare con la nostra mentalità cercando il possesso palla ma anche evitando di subire il loro contropiede. Sarà una bella sfida in cui sarà fondamentale non prendere gol perché poi davanti abbiamo la capacità sempre di segnare”.

L’arbitro

Sarà l’arbitro Daniele Orsato di Schio a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Tegoni e Baccini; quarto uomo Rapuano. Al VAR ci sarà Di Paolo, assistito da Maggioni

Presentazione del match

QUI NAPOLI – Spalletti, che avrà a disposizione la rosa al completo, dovrebbe confermaremodulo 4-3-3 e mandare in campo Meret in porta e una difesa a quattro composta dalla coppia centrale Rrhamani e Kim e da Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. Attacco affidato a Osimhen affiancato da Politano e dal rientrante Kvaratskhelia.

QUI ROMA – Mentre tiene banco il “caso “Zaniolo”, saranno ancora assenti per infortunio Darboe e Wijnaldum. Mourinho dovrebbe rispondere col modulo 3-4-2-1 con Rui Patricio tra i pali e difesa a tre composta da Mancini, Smalling e Ibanez. In mezzo Matic e Cristante mentre Zalewski e Spinazzola dovrebbero completere la linea di centrocampo. Unica punta Abraham, supportato da Dybala e Pellegrini.

Le probabili formazioni di Napoli – Roma

NAPOLI  (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Lobotka, Anguissa, Zielinksi; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Luciano Spalletti.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini, Dybala; Abraham. Allenatore: José Mourinho

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.

Napoli-Roma sarà seguita in tutto il Mondo, un evento che vedrà la copertura televisiva dei 5 Continenti. Previsto il collegamento delle maggiori Nazioni Europee, Inghilterra, Spagna, Germania, Russia, Polonia, Bulgaria, Grecia, Portogallo, Olanda, Slovenia, la “euroasiatica” Georgia e delle centro-sudamericane quali Argentina, Brasile Bolivia, Colombia, Costa Rica, Cile, Messico, Uruguay, Paraguay e Venezuela. Collegati anche Australia, Cina, Giappone, Canada, gli Stati africani di Angola, Burkina Faso, Camerun, Capo Verde, Costa d’Avorio, Egitto, Marocco, Nigeria, Senegal, Sierra Leone, Zimbawe. Copertura anche in Asia con collegamenti in Brunei, Cambogia, Indonesia, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam.