Olanda-Giappone 1-0: il colpo del k.o. del campione d’Europa Sneijder

È stata una partita ostica e bruttina quella risolta in favore degli orange dal solito Sneijder, l’elemento di maggior classe della compagine olandese.

Il suo gol è dovuto anche alla complicità del non impeccabile portiere giapponese Kawashima, non proprio la classica sicurezza tra i pali. Così un’Olanda impalpabile, in linea con le performance di molte altre big, si assicura in pratica il passaggio del turno, mentre le altre avversarie del Girone dovranno giocarsela verosimilmente sino all’ultimo minuto del 1° Turno.

Sempre in chiave mondiale ha fatto rumore la decisione della Federcalcio francese di cacciare dal mOndiale l’attaccante Anelka a seguito degli insulti rivolti durante la scorsa partita al Ct Domenech, mandato al diavolo in maniera irriguardosa.

TABELLINO:

OLANDA-GIAPPONE 1-0 (primo tempo 0-0)

OLANDA (4-2-3-1): Stekelenburg, Van der Wiel, Heitinga, Mathijsen, Van Bronckhorst, Van Bommel, De Jong, Kuyt, Sneijder (dal 38′ s.t. Afellay), Van der Vaart (dal 27′ s.t. Elia), Van Persie (dal 43′ s.t. Huntelaar). (16 Vorm, 22 Boschker, 12 Boulahrouz, 13 Ooijer, 15 Braafheid, 14 De Zeeuw, 18 Shaars, 11 Robben, 19 Babel). All. Van Marwijk.

GIAPPONE (4-3-2-1): Kawashima, Komano, Nakazawa, Tanaka, Nagatomo, Endo, Abe, Hasebe (dal 32′ s.t. Okazaki), Okubo (dal 32′ s.t. Tamada), Matsui (dal 19′ s.t. S. Nakamura), Honda. (23 Kawaguchi, 1 Narazaki, 6 Uchida, 13 Iwamasa, 15 Konno, 14 K. Nakamura, 20 Inamoto, 19 Morimoto, 12 Yano). All. Okada.

Arbitro: Baldassi (Arg).

Rete: Sneijder all’8′ s.t.

NOTE: Ammonito Van der Wiel per gioco falloso. An