Coppa Italia, Padova – Sudtirol 0-0: diretta live e risultato finale

2051

Padova Sudtirol cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Padova – Sudtirol del 9 marzo 2022 in diretta: formazioni e cronaca con tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la finale di andata della Coppa Italia di Serie C 2021/2022

PADOVA  – Mercoledì 9 marzo, alle ore 18.50, allo Stadio “Euganeo”, andrà in scena Padova – Sudtirol, finale di andata della Coppa Italia di Serie C 2021/2022. Il ritorno é previsto per il 6 aprile sul terreno del Druso di Bolzano.

Cronaca e tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: PADOVA - SUDTIROL 0-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! Padova e Sudtirol restano bloccate sullo 0-0. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi ricordiamo che dalle 21 sono disponibili i due live di Champions League

46' cross dal fondo di Germano per Santini ma colpo di testa ravvicinato debole, blocca a terra Meli

44' 3 minuti di recupero

43' palla in area per Nicastro sul cross delizioso dalla destra con sponda ma Mali è puntuale nell'intervento

41' in campo Broh per Mawuli

38' prova dalla distanza Mawuli con il destro, palla abbondantemente alta

35' dentro Bifulco per Dezi

34' punizione ai 25 metri affidata a Moscati dalla sinistra d'attacco, palla verso il primo palo che sorprende Vannucchi incerto nell'uscita e angolo regalato. Sul corner fischiato fallo in attacco di Vinetot

31' su cross dalla destra palla, tocco con un pugno di Meli sui piedi di Santini che conclude centralmente tra le braccia del portiere! Azione sfumata per la squadra di Oddo

30' fallo di Vinetot sulla trequarti difensiva, alza la linea difensiva il Padova

26' dentro Santini per Jelenic e Valentini per Ajeti; dall'altra parte De Marchi per Galuppini

24' angolo conquistato da Dezi sulla sinistra d'attacco, ammonito Della Latta: angolo con palla tra le braccia del portiere

23' blocco di Settembrini su Vinetot, il giocatore già ammonito ha rischiato con l'intervento. Dall'altra parte Rover prova un'imbucata ma non si intende con il compagno

20' palla pericolosa di Davi in retropassaggio sul portiere, si inserisce in area Nicastro che per poco non anticipa il portiere!

17' tocco sotto porta di Jelinic con il destro e palla di poco a lato! L'arbitro ferma il gioco, ammonisce Curto che aveva toccato la palla con la mano e punizione dal limite dell'area: batte Ajeti, sfera sulla barriera quindi qualche istante più tardi su cross dalla destra, rinvio corto della difesa sui piedi di Nicastro ma il suo tentativo è a lato!

14' in campo Nicastro per Cissé e Terrani per Chiricò

14' punizione dalla sinistra di Chiricò, intercetta la difesa quindi Settembrini lancio sul fondo

13' tentativo dal limite di Dezi, murato dalla difesa ma squadra di casa che sta cercando di mantenere il pallino del gioco. Ritmi decisamente più bassi

12' fuori Fischnaller per Rover mentre Fabbri per Davi

10' punizione conquistata dal Padova che prova la manovra avvolgente ma deve ritornare sul portiere

8' fischiato fuorigioco per Jelenic

7' cross dalla sinistra di Kirwan in area sponda di Cissé per la botta con il destro di Della Latta imprecisa da buona posizione!

7' trattenuta vistosa di H’Maidat su Chiricò a centrocampo, l'arbitro lo grazia dal cartellino

5' primo spunto degli ospiti con Fischnaller che apre su Heinz ma cross dibattuto dalla difesa

dentro Curto per Zaro la novità in questo intervallo si riparte con il secondo tempo

PRIMO TEMPO

45' angolo di Galuppini corto sul primo palo allontanato da Cissé e senza recupero l'arbitro fischia la fine di questo primo tempo. Si va all'intervallo sul punteggio di partenza ovvero 0-0 tra Padova e Sudtirol. Poche emozioni con le due squadre molto accorte a non concedere spazi in avanti. Piccola pausa e torniamo con Voi

43' cartellino giallo a Settembrini per intervento falloso non cattivo ma giudicato pericoloso su Mawuli

41' palla in area di Dezi, cross basso per Cissé anticipato sul primo palo da Meli, bravo a chiuderli lo specchio della porta!

40' cross quasi dal fondo di Voltan per il tentativo da due passi in rovesciata con Mawuli alta sopra la traversa ma il gioco era stato interrotto per offside

39' raddoppio di marcatura falloso su Mawuli che consente ai suoi di risalire

37' apertura errata di Moscati per Fabbri, palla in fallo laterale e nuovo possesso per il Padova

35' tentativo di Galuppini di verticalizzare ma ottimo intervento di Ajeti in copertura

30' filtrante di Jelenic per Cissé che in area frana, in leggero ritardo sull'avversario e punizione per la difesa

28' ci prova dalla distanza Dezi, Meli in presa plastica fa sua la sfera senza problemi

25' bella conclusione dal limite di Jelenic con il destro, palla piuttosto centrale ma che rimbalza a pochi passi da Meli, sicuro nell'intervento

22' cross basso di Fabbri per il tentativo di prima intenzione in area di Fischnaller ma il suo pallonetto è leggermente alto!

19' primo giallo della partita per Vinetot, entrato da dietro in pressione su Chiricò

17' Padova caparbio con Cissé conquista un nuovo corner, sugli sviluppi cross corto di Dezi, libera la difesa

15' tentativo dal limite dell'area per Kirwan, c'è una deviazione della difesa e palla larga ma c'è l'angolo: nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina

11' fallo su Fischnaller quasi al limite dell'area, vertice sinistro dell'area: batte Voltan con palla direttamente sulla barriera

10' circolazione palla del Sudtirol, lancio di Zaro in area per Fischnaller, allontana la difesa

5' apertura di Jelenic in area a destra per Chiricò ma viene chiuso dal raddoppio di marcatura. Dall'altra parte azione di contropiede del Sudtirol con Galuppini che conquista una punizione dal limite all'altezza del fondo: batte Voltan, un cross basso sul primo palo intercettato dalla difesa

4' primo spunto tentato a destra da Chiricò ma il passaggio non è preciso e non riesce a tenere la palla in campo

2' possesso palla per gli ospiti che provano a guadagnare terreno

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Sudtirol in maglia scura, Padova in maglia a sfondo bianco

Padova e Sudtirol in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benventui alla diretta di Padova - Sudtirol, gara di andata della finale di Coppa Italia di Serie C. Dalle ore 18.50 saremo pronti a commentare l'attesissimo match.

TABELLINO

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Jelenic (dal 26' st Valentini), Monaco, Kirwan; Settembrini, Dezi (dal 35' st Bifulco), Della Latta; Chiricò (dal 14' st Terrani), Cissé (dal 14' st Nicastro), Jelenic (dal 26' st Santini).  A disposizione: Donnarumma, Fortin, Perinot, Bacci, Ceravolo, Ejesi, Gasparini. Allenatore: Oddo

SÜDTIROL (4-3-2-1): Meli; Heinz, Zaro (dal 1' st Curto), Vinetot, Fabbri (dal 12' st Davi); Moscati, H’Maidat, Mawuli (dal 41' st Broh); Voltan, Galuppini (dal 26' st De Marchi); Fischnaller (dal 12' st Rover). A disposizione: Poluzzi, Gatto, Fink, Casiraghi, Harrasser, Beccaro, Mayr. Allenatore: Ivan Javorcic

Reti: -

Ammonizioni: Vinetot, Settembrinim, Curto, Della Latta

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Le formazioni ufficiali di Padova – Sudtirol

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Jelenic, Monaco, Kirwan; Settembrini, Dezi, Della Latta; Chiricò, Cissé, Jelenic.  A disposizione: Donnarumma, Fortin, Valentini, Santini, Perinot, Bacci, Terrani, Nicastro, Ceravolo, Bifulco, Ejesi, Gasparini. Allenatore: Oddo

SÜDTIROL (4-3-2-1): Meli; Heinz, Zaro, Vinetot, Fabbri; Moscati, H’Maidat, Mawuli; Voltan, Galuppini; Fischnaller. A disposizione: Poluzzi, Curto, Gatto, Fink, Brok, Casiraghi, Rover, Davi, Harrasser, Beccaro, Mayr, De Marchi. Allenatore: Ivan Javorcic

I convocati del Padova

PORTIERI: 22 Donnarumma, 30 Gherardi, 1 Vannucchi
DIFENSORI: 15 Ajeti, 34 Gasparini, 8 Germano, 26 Kirwan, 29 Monaco, 14 Perinot, 3 Valentini
CENTROCAMPISTI: 16 Bacci, 5 Della Latta, 9 Dezi, 11 Jelenic, 21 Settembrini
ATTACCANTI: 28 Bifulco, 24 Ceravolo, 32 Chiricò, 13 Cissè, 33 Ejesi, 20 Nicastro, 7 Santini, 17 Terrani

Le dichiarazioni di Oddo alla vigilia

“Teniamo in considerazione i presenti, non dobbiamo pensare a chi manca, ma fare conto su chi c’è. Domani nell’undici titolare ci saranno tutti i giocatori nei loro ruoli, più in là magari si potrà vedere qualche esperimento. Non ci deve spaventare il fatto che ci manchino determinati giocatori, dobbiamo andare in campo determinati e convinti verso il nostro obiettivo. Abbiamo una rosa ampia, con giocatori alla pari. Pressione su di loro? È già presente, siamo dietro sette punti, quattro se consideriamo che c’è lo scontro diretto da giocare. Dobbiamo sperare in un loro passo falso, questo è ovvio, dobbiamo essere pronti a dare tutto. Javorcic? Ha dimostrato di essere un ottimo allenatore, è una squadra che si difende bene, organizzata, la differenza in classifica può essere anche dovuta al caso, alla fortuna. La differenza fra noi e loro sono i punti e la casualità. La grande differenza sostanziale sono i sette punti che ci sono, che sono un merito. Non ci saranno Curcio e Pelagatti, che non dovrebbe avere un problema grave e che potremmo recuperare rapidamente. Felipe invece potrebbe avere qualcosa di più serio. Gli infortuni fanno parte del calcio, sono arrivato una settimana fa, noi facciamo del nostro meglio per portare avanti la nostra idea. Se non si corre non si può fare un certo tipo di calcio. Quando c’è un cambio, qualcosa può accadere. A sinistra un problema? Troveremo sicuramente una soluzione. Settembrini o Dezi possono fare il ruolo di play davanti alla difesa. Domani mattina faremo rifinitura, giusto per non tenerli a sonnecchiare a letto. Porto tre giovani Perinot, Gasperini e Bacci”.

La presentazione del match

I patavini, fino a qualche settimana fa sono stati guidati da Massimo Pavanel al quale è subentrato Massimo Oddo. Anche il Padova ha iniziato la stagione con la Coppa Italia “Frecciarossa” Lega Serie A cedendo in casa per 0-2 all’Alessandria. In Coppa di Serie C è sceso in campo nel secondo turno e ha eliminato nell’ordine: Legnago Salus, Entella e Viterbese. sempre in casa e il Catanzaro nella doppia semifinale: 1-1 all’Euganeo e 1-0 nel ritorno in terra calabrese. In campionato arrivano dal successo casalingo con la Feralpisalò;  sono secondi, a sette lunghezze proprio dal Sudtirol, con 67 punti e con un cammino di diciannove partite vinte, nove pareggiate e due perse con quarantanove reti segnate e ventuno incassate. Nell’ultime cinque sfide hanno ottenuto tre vittorie e due pareggi e siglando otto reti e incassandone sei. Il Südtirol, come detto, é la capolista, con 73 punti, frutto di ventitré successi e sette pareggi; trentotto reti all’attivo e appena sette al passivo. Domenica scorsa hanno conquistato i tre punti contro il Mantova, grazie al rigore trasformato da Casiraghi al 40′ del primo tempo. In Coppa Italia Serie C. l’FC Südtirol è entrato in scena nel secondo turno del torneo, dopo aver disputato il preliminare della Coppa Italia “Frecciarossa” Lega Serie A a Perugia cedendo per 1-0 (47’ Caretta). I biancorossi hanno eliminato, nell’ordine Giana Erminio, Juventus Under 23, Teramo e nella semifinale ad andata e ritorno si sono imposti alla Fidelis Andria: 4-0 nella gara d’andata, giocata lo scorso 18 gennaio sul terreno dello Stadio “Degli Ulivi” di Andria e 3-1 mercoledì scorso al “Druso”. Non ci sono precedenti in Coppa Italia tra le due squadre finaliste. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale allo scorso 12 dicembre quando, in terra veneta, finì a reti inviolate. A dirigere il match sarà Daniele Perenzoni di Rovereto, coadiuvato dagli assistenti Niedda e Politi. Il quarto uomo sarà Alessandro Di Graci di Como.

QUI PADOVA – Probabile modulo 4-3-3 per il Padova con Vannucchi in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Valentini-Monaco e ai lati da Kirwan e Germano. A centrocampo Settembrini, Della Latta e Dezi. Tridente offensivo composto da Terrani, Cissè e Jelenic.

QUI SUDTIROL – Javorcic potrebbe schierare il tradizionale modulo 4-3-2-1 con Meli in porta, coadiuvato nel pacchetto arretrato da Heinz, Curto, Vinetot e Fabbri. A centrocampo Mawuli, H’Maidat e Fink. Sulla trequarti Galuppini, Voltan di supporto all’unica punta Fischnaller.

Le probabili formazioni di Padova – Sudtirol

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Valentini, Monaco, Kirwan; Settembrini, Dezi, Della Latta; Terrani, Cissé, Jelenic.  Allenatore: Oddo

SÜDTIROL (4-3-2-1): Meli; Heinz, Curto, Vinetot, Fabbri; Mawuli, H’Maidat, Fink; Galuppini, Voltan; Fischnaller. Allenatore: Ivan Javorcic

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.