Parma, Amauri: “È a Palermo che sono diventato importante”

In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’attaccante del Parma Carvalho de Oliveira Amauri, indimenticato ex del Palermo, esprime il desiderio di giocare il prossimo incontro contro la sua ex squadra, nonostante l’infortunio alla caviglia che minaccia di tenerlo lontano dal campo: “Mi sono fatto male alla caviglia sinistra al momento del secondo gol all’Udinese. Stiamo facendo di tutto per recuperare e non c’e’ nenache bisogno che dica quanto voglio esserci contro il Palermo. Trovare il mio passato è sempre bellissimo, lì ho vissuto bene in tutti i sensi, un po’ anche perchè somiglia al Brasile. E’ a Palermo che sono diventato un giocatore importante, lì ho capito che il sogno che avevo quando ho lasciato il Brasile poteva diventare realtà”.

[Giusy Genuardi – Fonte: www.tuttopalermo.net]