Serie A, Parma – Atalanta 1-2: pagelle, highlights

109

Parma Atalanta cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le pagelle e highlights di Parma – Atalanta 1-2, gara valida per la trentasettesima giornata di Serie A 2019/2020: Kulusevski il migliore del match

PARMA – L’Atalanta batte il Parma in rimonta per 2-1 portandosi al secondo posto provvisorio da sola a due punti dall’Inter e a meno cinque dalla Juventus, oramai irraggiungibile. L’Atalanta dimostrando una grande solidità e compattezza non solo vince ma dimostra che sottopressione può ribaltare la situazione in ogni modo. Il Parma parte alla grande sottoponendo ad una grande pressione l’Atalanta spossata anche dal gran caldo che ha avvolto la città di Parma. La spina del fianco è stato Kulusevski, che in stato di grazia opprimeva la difesa atalantina facendo andare in difficoltà non poche volte Sukalo e Caldara. Lo svedese, già acquistato dalla Juventus, prima fa prendere un grosso spavento al Parma con un palo clamoroso, con un tiro di sinistro fenomenale. Lo svedese colpisce per la seconda volta, al termine della prima frazione e questa volta non sbaglia; scambio ravvicinato con Gervinho e conclude in gol. Il primo tempo finisce 1-0 con un Parma nettamente superiore e meritevole del vantaggio.

Nel secondo tempo Gasperini, decide di cambiare uno spento Pasalic, già alla seconda partita sotto tono, per Malinovskyi, poi Muriel sostituisce Caldara dando all’attacco più velocità. L’Atalanta al secondo tempo gioca meglio e si vede schiacciando il Parma e creando numerosi presupposti per il gol. Il Parma arretra troppo ed è costretta alla difensiva e al 70’ subisce il gol del pareggio; punizione di Malinovskyi dove Sepe non può nulla. La Dea persiste ad offendere e trova il vantaggio all’85’ grazie ad un gol eccezionale di Gomez; l’attaccante atalantino supera prima con un tunnel Kurtic e poi punisce con un fendente in diagonale l’estremo difensore partenopeo del Parma. Gli emiliani, subito il gol si gettano in avanti per cercare il pareggio e per poco non lo trovano con Demarku salvato sulla linea da Hateboer . Nei minuti finali Muriel e Gosens sfiorano il gol del 3-1 non trovandolo così termina l’incontro con un 2-1 che va oltre i meriti dell’Atalanta. La Dea con questa vittoria supera e torna al secondo posto, con 78 punti. Il Parma invece rimane a 46 punti per un campionato ormai da tempo concluso (commento di Matteo Buzzurro).

Pagelle e highlights di Parma – Atalanta

PARMA (4-3-3): Sepe 6; Darmian 5.5, Dermaku 6, Bruno Alves 6.5, Gagliolo 6.5 (83′ Pezzella s.v.); Kucka 6, Kurtic 5, Barillà 6 (83′ Iacoponi s.v.); Kulusevski 7.5, Gervinho 6.5 (66′ Karamoh 5.5), Caprari 6 (79′ Siligardi s.v.). A disposizione: Colombi, Iacoponi, Regini, Karamoh, Laurini, Siligardi, Kosznovszky, Balogh, Adorante, Sprocati, Pezzella. Allenatore: D’Aversa

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini 6.5; Sutalo 4.5 (46′ Djimsiti 6), Caldara 6 (61′ Muriel 6.5), Palomino 6 (36′ Hateboer 6); Castagne 6, De Roon 6, Freuler 5.5, Gosens 6; Gomez 7 (85′ Tameze s.v.), Pasalic 5.5 (46′ Malinovskyi 7); Zapata 5.5. A disposizione: Sportiello, Rossi, Bellanova, Da Riva, Tameze, Czyborra, Hateboer, Malinovskiy, Muriel, Colley, Djimsiti, Rodrigo Guth. Allenatore: Gasperini

FANTAREPORT

Reti: 43′ Kulusevski (P), 70′ Malinovskyi (A), 84′ Gomez (A)

Ammoniti: Sutalo (A), Darmian, Kucka (P)

Espulsi: –

Recupero: 3′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo

Assist: –

Gol vittoria: Gomez

Gol da fuori: –

Gol dalla panchina: Malinovskyi

Rigore causato:

Rigore parato/sbagliato: –

I Migliori: Kulusevski, Gomez

Articoli correlati