Pato: “Vi spiego com’è nato il balletto del Camp Nou”

Qualcuno l’ha chiamato ‘il patto del Camp Nou’. Alexandre Pato e Thiago Silva avevano programmato tutto: in caso di goal via alle danze. Tutto spiegato ai microfoni della tv di casa, Milan Channel: “E’ da un po’ che parliamo di questo balletto – racconta Patinho -. Siamo amici, prima delle partite passo sempre in camera sua. L’ho fatto anche martedì, Thiago stava chiudendo la valigia e io gli ho detto: ‘Oggi dobbiamo ballare’. E lui: ‘Sarebbe bello, magari segno anch’io e festeggiamo insieme’. Così dopo la sua rete è venuto tutto spontaneo. Dopo la partita gli ho mandato via sms una nostra foto in cui facevamo il passo di danza: bellissima

”. Sul goal segnato al Barcellona, Pato ha aggiunto: ”C’è stato il rinvio di Abbiati, poi Nocerino mi ha passato la palla, ho superato la difesa del Barcellona e mi sono detto: è il momento di segnare. E’ stato il mio gol più bello e anche il più importante, perché il derby è il derby, ma segnare contro la squadra più forte del mondo ti dà un’emozione unica. Però per arrivare al livello del Barcellona bisogna lavorare molto, loro giocano molto la palla, sono diversi da noi. Però alla fine quello che conta è il risultato e noi abbiamo conquistato un punto importantissimo”.

[Redazione Il Vero Milanista –