Pescara – Fidelis Andria 3-0: il Delfino ipoteca il successo in un tempo

748

Pescara Fidelis Andria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Pescara – Fidelis Andria di Sabato 15 ottobre 2022 in diretta: sblocca il match in avvio Cuppone, quindi la doppietta di Lescano. Nella ripresa timida risposta degli ospiti

PESCARA –  Sabato 15 ottobre, allo Stadio “Adriatico-Cornacchia” di Pescara, andrà in scena Pescara – Fidelis Andria, match valido per l’ottava giornata del Girone C di Serie C; calcio di inizio alle ore 14.30.

Cronaca con tabellino in tempo reale

A cura di Alessandro Gulizia

RISULTATO FINALE: PESCARA - FIDELIS ANDRIA 3-0

SECONO TEMPO

48' finale dall'Adriatico, Pescara batte Fidelis Andria 3-0 grazie alla rete di Cuppone e la doppietta di Lescano. Gara che dura un tempo, nella ripresa qualche timido tentativo di replica degli ospiti ma le due squadre hanno dato l'impressione di pensare già al prossimo incontro. Con questo risultato i biancazzurri raggiungono in vetta Catanzaro che deve giocare alle 17:30 e Crotone sconfitto a Foggia. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

44' 3 minuti di recupero

41' in campo Aloi per Gyabuaa, dall'altra parte Zenelaj per Sipos. C'è anche Mercurio per Arrigoni

35' partita in cantiere dopo il terzo gol del Pescara, le squadre sembrano già stare con la testa al prossimo turno

34' su corner dalla destra, palla raccolta al limite da Candellori che spara alto

32' dentro Crecco per Mora

25' cartellino giallo per Dalmazzi

23' in campo Mariani per Paolini

21' palla gol fallita da Cuppone! Il giocatore libero da marcature entra in area ma a tu per tu con il portiere calcia a lato!

18' in campo De Marino per Milani, in campo anche Vergani per Lescano

15' prova uno spunto in area Delle Monache ma un dribbling di troppo e viene chiuso

14' angolo per il Pescara dalla desta d'attacco, sugli sviluppi liberato in area Cancellotti ma cross morbido dal fondo raccolto dalla difesa

13' esce Pavone per Bolsius, dentro anche Orfei per Djibril

11' dalla distanza ci prova Arrigoni, senza problemi blocca a terra Plizzari

10' punizione calciata da Pavone dai 25 metri posizione defilata, palla sopra la traversa

7' lancio di Palmiero in profondità troppo lungo per Cuppone, sfera sul fondo

3' prima interruzione di gioco con staff medico in campo per verificare le condizioni di Dalmazzi. Il giocatore viene accomagnato a bordo campo, zoppica vistosamente

batte il Pescara il calcio d'avvio, si riparte!

in campo Palmiero per Kraja la novità nel Pescara per questo secondo tempo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo di Pescara - Andria sul punteggio di 3-0 per i biancazzurri in gol con Cuppone e due volte con Lescano. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

46' LESCANO!!! 3-0 PESCARA!! Cross basso dalla destra di Cuppone su verticalizzazione e ottimo inserimento dell'attaccante con i tempi giusti in scivolata ad anticipare il marcatore sul primo palo e a battere da due passi il Zamarion

44' 1 minuto di recupero

42' palla persa da Cancellotti a centrocampo, Kraja costretto al fallo tattico su Paolini e giallo inevitiabile

38' sul dischetto va Lescano RETE!! RADDOPPIO DEL PESCARA! Conclusione bassa alla destra del portiere, spiazzato nell'occasione

36' RIGORE PER IL PESCARA! Lancio in area per Delle Monache, dopo un controllo con il petto arriva Zamarion a travolgerlo. Nessun dubbio per l'arbitro

34' buono il primo spunto a destra di Pavona ma brava la difesa abruzzese a sbarrargli la strada e a conquistar fallo

32' intervento falloso in pressione di Pavone su Mora, punizione per la difesa

28' cross dalla destra, in area colpisce Milillo ma non inquadra lo specchio della porta

23' angolo per il Pescara dalla sinistra d'attacco, alla battuta Milano ma la palla è corta sul primo palo, intercetta la difesa. Nel corso dell'azione contrasto con Mora che ha preso un colpo ma non è stato necessario l'intervento dello staff medico

22' palla in area per Lescano che si intestardisce nel possesso palla invece di scambiare con Cuppone meglio appostato e difesa che si chiude

20' qualche errore di troppo in impostazione per i biancazzuri ma al momento i pugliesi non ne hanno approfittato per rendersi pericolosi

17' prova a farsi luce in area Pavone da posizione defilata ma la difesa alleggerisce in fallo laterale

13' CUPPONEE!!! VANTAGGIO DEL PESCARA!!! Questa volta da un errore a centrocampo si sviluppa un'azione in verticale molto rapida rifinita da Lescano per il compagno, campo aperto, ingresso in area, Zamarion aggirato e palla depositata con il piatto in fondo al sacco

12' bella uscita di Zamarion a centroarea su Cuppone che aveva tagliato in area

11' cross basso di Pavone in area intercetta in scivolata e allontana Mora

10' dall'altra parte Delle Monache effettua un traversone verso il centro dell'area ma Kraja commette fallo nell'intento di raggiungere la sfera

8' prima occasione gol della partita per Arrigoni che riceve lo scarico di Djibril e con il destro calcia di potenza dal limite, palla sul primo palo di poco a lato!

5' primo angolo della partite per gli ospiti dalla destra d'attacco con Arrigoni, palla verso il secondo palo dove è ben appostata e allontana la difesa

2' pressing subito alto del Pescara che vuole mette le cose in chiaro fin dai primi minuti

Si parte! Calcio d'inizio battuto dall'Andria in maglia arancione, Pescara nella classica biancazzurra

Pesara e Andria in campo, tutto pronto all'inizio della partita

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e agli amici di Abruzzonews e Puglianews24, benvenuti alla diretta di Pescara - Fidelis Andria. Dalle ore 14:30 seguiremo l'incontro con la nostra consueta cronaca.

TABELLINO

PESCARA: 22 Plizzari, 2 Milani (dal 18' st 17 De Marino), 6 Gyabuaa (dal 41' st 8 Aloi), 10 Lescano (dal 18' st 9 Vergani), 11 Delle Monache, 13 Brosco, 19 Mora (dal 32' st 26 Crecco), 20 Kraja (dal 1' st 5 Palmiero), 27 Cuppone, 28 Ingrosso, 29 Cancellotti. A disposizione: 1 Sommariva, 31 D’Aniello, 3 Crescenzi, 5 Palmiero, 7 Kolaj, 8 Aloi, 9 Vergani, 17 De Marino, 19 Boben, 21 Desogus, 26 Crecco, 39 Tupta, 72 Saccani, 88 Germinario. Allenatore: Colombo.

FIDELIS ANDRIA: 12 Zamarion, 2 Hadziosmanovic, 6 Arrigoni (dal 41' st 11 Mercurio), 18 Candellori, 19 Djibril (dal 13' st 7 Orfei), 21 Dalmazzi, 23 Fabriani, 25 Sipos (dal 41' st 20 Zenelaj), 27 Pavone (dal 13' st 98 Bolsius), 31 Milillo, 77 Paolini (dal 23' st 3 Mariani). A disposizione: 99 Vandelli, 3 Mariani, 4 Graziano, 7 Orfei, 8 Pinelli, 10 Urso, 11 Mercurio, 15 Delvino, 16 Ciotti, 20 Zenelaj, 28 Alba, 32 Tulli, 98 Bolsius. Allenatore: Cudini.

Reti: al 13' pt Cuppone, al 38' pt Lescano (rigore), al 46' pt Lescano

Ammonizioni: Kraja, Dalmazzi

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

PESCARA: 22 Plizzari, 2 Milani, 6 Gyabuaa, 10 Lescano, 11 Delle Monache, 13 Brosco, 19 Mora, 20 Kraja, 27 Cuppone, 28 Ingrosso, 29 Cancellotti. A disposizione: 1 Sommariva, 31 D’Aniello, 3 Crescenzi, 5 Palmiero, 7 Kolaj, 8 Aloi, 9 Vergani, 17 De Marino, 19 Boben, 21 Desogus, 26 Crecco, 39 Tupta, 72 Saccani, 88 Germinario. Allenatore: Colombo.

FIDELIS ANDRIA: 12 Zamarion, 2 Hadziosmanovic, 6 Arrigoni, 18 Candellori, 19 Djibril, 21 Dalmazzi, 23 Fabriani, 25 Sipos, 27 Pavone, 31 Milillo, 77 Paolini. A disposizione: 99 Vandelli, 3 Mariani, 4 Graziano, 7 Orfei, 8 Pinelli, 10 Urso, 11 Mercurio, 15 Delvino, 16 Ciotti, 20 Zenelaj, 28 Alba, 32 Tulli, 98 Bolsius. Allenatore: Cudini.

La presentazione del match

I biancazzurri vengono dal successo esterno per 1-3 contro il Potenza; attualmente sono terzi in classifica, a tre lunghezze dalla coppia di testa formata da Catanzaro e Crotone e  a quota 16 punti, con un percorso di cinque partite vinte, una pareggiata e una persa, tredici gol fatti e cinque subiti. La Fidelis Andria deve archiviare il pesante 0-4 rimediato in casa contro il Catanzaro; é il fanalino di coda del torneo con soli 3 punti frutto di tre pareggi e quattro sconfitte, sei reti realizzate e tredici  incassate. Sono dieci i precedenti in terra abruzzese con il bilancio di otto successi del Pescara, nessun pareggio e due affermazioni dell’Andria. L’ultimo confronto ufficiale risale al 7 febbraio 2010 quando ad Andria finì 1-1. A dirigere il match sarà Eugenio Scarpa della sezione di Collegno, coadiuvato dagli assistenti Veronica Vettorel della sezione di Latina e Giuseppe Trischitta della sezione di Messina. Quarto uomo Gabriele Sacchi della sezione di Macerata.

QUI PESCARA –  Colombo dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-2-1 con Plizzari in porta e difesa a quattro composta al centro da Ingrosso e Brosco e sulle fasce da Cancellotti e Milani. A centrocampo il rientrante Gyabuaa, Kraja e Mora. Unica punta Lescano, supportata dai trequartisti Cuppone e Delle Monache.

QUI FIDELIS ANDRIA- Vivarini dovrebbe rispondere col modulo 4-3-2-1 con Zamarion i pali e con  Delvino, Dalmazzi e Milillo pronti a formare la linea difensiva. In cabina di regia Arrigoni con Candellori e Urso mentre sulle corsie esterne agiranno Hadziosmanovic e Fabriani. Davanti Orfei e Bolsius.

Le probabili formazioni di Pescara – Fidelis Andria

PESCARA (4-3-2-1):  Plizzari, Cancellotti, Brosco, Ingrosso, Milani; Gyabuaa, Kraja, Mora;  Cuppone, Delle Monache, Lescano. Allenatore: Alberto Colombo

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Zamarion, Delvino, Dalmazzi, Milillo, Hadziosmanovic, Candellori, Arrigoni, Urso, Fabriani, Orfei, Bolsius Allenatore: Cudini

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C e della Coppa Italia di Serie C.  L’abbonamento mensile alla piattaforma di Eleven Sports ha un costo di 9,99 € al mese, mentre l’abbonamento annuale costa 89,99 €.