Petkovic: “Risultato giusto, dovevamo essere più concreti”

La Lazio non riesce a portare a quattro la serie di vittorie consecutive in campionato. Anzi alla fine forse è il Bologna ad avere maggiori recriminazioni. Al temine del match il mister biancoceleste Petkovic ha commentato la gara a Sky: “Penso che alla fine il risultato è giusto. Penso che nessuno meritava di perdere la partita e sicuramente noi non abbiamo fatto abbastanza per vincerla. Abbiamo sbagliato troppe cose, ci siamo tirati un po’ troppo indietro. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche occasione e dovevamo essere un po’ più concreti”. Con il rosso a Kozak, la Lazio dovrà affrontare l’Inter con il solo Klose in attacco, ma il tecnico di Sarajevo non sembra preoccupato dalla cosa: “Come sempre ultimamente. Non mi preoccupa perché ci sono abbastanza giocatori che possono scendere in campo e fare il proprio dovere”.

Nel turno di coppa la Lazio aveva giocato con  tre punte, modulo che stasera Petkovic non ha confermato, tornando al solito 4-1-4-1: “Non so se avrei inserito lo stesso modulo visto a Maribor se avessi avuto Floccari. Ho provato le due punte nell’ultimo quarto d’ora e anche questa poteva essere una soluzione”. L’ultima è di nuovo sulla gara di questa sera: “Siamo entrati con la mentalità giusta ma durante la partita abbiamo perso questo coraggio. Eravamo troppo poco prudenti, dovevamo dare più pressione. Abbiamo avuto diversi uno contro uno sulle fasce e dovevamo essere più cattivi”.

[Bernardini/Fiori – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]