Pontedera – Cesena 2-0: in gol Milani e Barba

1736

Pontedera Cesena cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Pontedera – Cesena del 27 febbraio 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la ventinovesima giornata di Serie C 2021/2022

PONTEDERA – Domenica 27 febbraio, alle ore 14.30, allo Stadio “Ettore Mannucci”, andrà in scena Pontedera – Cesena, gara valida per la ventinovesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022. I toscani, nel turno infrasettimanale, hanno vinto di misura sul campo della Pistoiese e sono ottavi in classifica con 36 punti, frutto di dieci vittorie, sei pareggi e undici sconfitte; trentuno gol fatti e quarantuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto tre successi, un pareggio e una sconfitta siglando cinque reti e incassandone due. I romagnoli, invece, hanno pareggiato per 0-0 in casa dell’Imolese e sono terzi a quota 52 punti, con un cammino di quattordici partite vinte, dieci pareggiate e quattro perse; trentanove le reti segnate e venti quelle incassate. Il bilancio del Cesena nelle ultime cinque partite giocate é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con nove gol fatti e quattro subiti. Sono solo due i confronti tra Pontedera e Cesena giocati in Toscana. Il primo risale al campionato di IV Serie 1953/54 e vide i padroni di casa imporsi per 2-0 ma entrambe le squadre, al termine di quella stagione, scesero in Promozione. Torneranno ad affrontarsi in serie C il 28 gennaio 1968 e quella volta furono i bianconeri a sorridere con un pirotecnico 4-3: a fine campionato Cesena in Serie B e Pontedera retrocesso. A dirigere il match sarà Mario Perri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Federico Fratello di Latina e Francesco Picciche’ di Trapani; quarto uomo Michele Pasculli di Como.

Tabellino

PONTEDERA (3-5-2): Sposito; Perretta, Espeche, Bakayoko; Milani, Catanese, Foglia, Barba, Regoli (21′ st Serena); Benedetti (33′ st Mutton), Magnaghi. A disposizione: 22 Nicoli, 30 Santarelli, 2 Martini, 7 Mattioli, 8 Caponi, 15 Di Meo, 16 Marianelli, 25 De Ioannon, 27 Del Carlo, 31 Cerrato. Allenatore: Ivan Maraia.

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Candela, Pogliano, Ciofi (23′ st Frieser), Favale (35′ st C. Shpendi); Steffè, Missiroli (43′ pt Brambilla), Ardizzone (23′ st Berti); Bortolussi, Pierini; Pittarello (1′ st Caturano). A disposizione: 22 Benedettini, 34 Bizzini, 27 Gonnelli, 32 Calderoni, 98 Lepri, 16 Ilari, 45 S. Shpendi. Allenatore: William Viali.

Reti: al 13′ pt Milani L. (Pontedera), al 39′ st Barba G. (Pontedera).

I convocati del Cesena

PORTIERI: Benedettini (22), Bizzini (30), Nardi (33)
DIFENSORI: Calderoni (32), Candela (2), Ciofi (15), Favale (30), Gonneli (27), Lepri (98), Pogliano (28)
CENTROCAMPISTI: Ardizzone (8), Berti (14), Brambilla (6), Ilari (16), Missiroli (25), Steffè (5)
ATTACCANTI: Bortolussi (20), Caturano (9), Frieser (31), Pierini (10), Pittarello (11), Shpendi C (44), Shpendi S. (45)

Le dichiarazioni di Viali alla vigilia

“Incontriamo una squadra in forma, col capocannoniere del campionato e che in casa fa molti punti. Oltre a questo dobbiamo anche fare valutazioni sulle nostre condizioni, in particolar modo sugli infortunati e su chi ha giocato tanto. Mi piacerebbe poter ripetere una partita simile a quella dell’andata. La formazione? Pierini invece è andato abbastanza bene, si è allenato ieri e sta meglio, così come Pittarello che viene da un percorso particolare. E’ giusto sottolineare il suo percorso: veniva da un periodo in cui aveva giocato poco e ha fatto tre ottime partite in sette giorni sotto il profilo della concentrazione e del rendimento. Ha lavorato molto bene anche quando non era tra i più utilizzati: ha una grande professionalità e dedizione al lavoro. Le scelte? In difesa siamo quelli, anche Ciofi ha un piccolo sovraccarico, ma conto di averlo a disposizione, quanto a Gonnelli moralmente è pronto, ma ci sono anche da fare considerazioni più razionali. Il logorio è dovuto al fatto che non abbiamo avuto la possibilità di fare grandi rotazioni nel momento più intenso ma la squadra ha risposto con risultati e prestazioni: tanto di cappello al gruppo per quello che ha fatto in questo periodo. E’ stato un mese buono, soprattutto perché lo abbiamo fatto in crescendo: vuol dire che la squadra ha ripreso convinzione e consapevolezza”.

La presentazione del match

QUI PONTEDERA – Maraia dovrebbe optare per il modulo 3-5-2 con Sposito in porta e difesa composta da Espeche; Matteucci e Bakayoko. In cabina di regiaCaponi con Perretta e Barba; sulle corsie Shiba e Miani. Davanti Mutton e Magnaghi.

QUI CESENA – Probabile modulo 4-3-3 per la squadra di Viali con Nardi tra i pali e con Candela, Ciofi, Pogliano e Calderoni a formare il blocco difensivo. A centrocampo Missiroli, Ardizzone e Ilari. Tridente offensivo composto da Caturano, Bortolussi e Frieser.

Le probabili formazioni di Pontedera – Cesena

PONTEDERA (3-5-2): Sposito; Espeche; Matteucci, Bakayoko; Shiba, Perretta, Caponi, Barba, Milani; Mutton, Magnaghi. Allenatore: Ivan Maraia.

CESENA (4-3-3): Nardi; Candela, Ciofi, Pogliano, Calderoni; Missiroli, Ardizzone, Ilari; Caturano, Bortolussi, Frieser.  Allenatore: William Viali.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. Farà inoltre parte del palinsesto Sky che la trasmetterà sul canale 258.