Prandelli: “Credo in un Cassano maturo. Carolina la chiave della sua maturazione”

Cesare Prandelli, il neo ct della Nazionale azzurra, si sta per avvicinare al primo impegno il 10 agosto a Londra con la Costa d’Avorio e tutti i tifosi italiani si aspettano grosse novità dopo la débacle in terra sudafricana.

Alla Gazzetta dello Sport l’ex tecnico della Fiorentina ha confermato quella che già comunque pareva una certezza: Cassano ci sarà.

“Se credo in un Cassano maturo? Sì, perché mi è rimasta impressa una sua frase nel breve periodo in cui ero a Roma. Gli chiesi se era fidanzato e lui mi rispose che gli sarebbe piaciuto avere un figlio, ma soltanto con una ragazza che si innamorava di Antonio e non di Cassano.

E quindi credo che Carolina sia la chiave della sua maturazione. Se giochiamo con il 4-2-3-1, con una punta davanti, Cassano può stare al centro e Balotelli a sinistra. Ma non è detto che giochino insieme a Londra, perché queste saranno convocazioni un po’ particolari. Ho una lista di 60 giocatori che possono entrare in Nazionale”.

[Alessio Ciarlo – Fonte: www.sampdorianews.net]