Premier League 32a giornata: City in casa dell’Everton

Premier League 32a giornata: City in casa dell'Everton

Dopo la sosta si torna in campo, in Inghilterra, per la 32a giornata di campionato. Fari puntati su Londra per Chelsea-Tottenham

Dopo la sosta dovuta agli impegni delle nazionali, torna la Premier League con la 32esima giornata che si aprirà con Crystal PalaceLiverpool. Il match si disputerà al Selhurst Park di Londra. Le eagles arrivano dalla vittoria per 2 a 0 ottenuta contro l’Huddersfield dopo aver interrotto una serie di 4 sconfitte consecutive. Gli uomini di Klopp hanno vinto 4 degli ultimi 5 incontri disputati in Premier League, cadendo solamente all’Old Trafford contro lo United.

Il West Bromwich Albion, capace di conquistare appena tre vittorie in trentuno giornate di Premier League. Il fanalino di coda si trova a -10 dalla salvezza. Ben diversa la situazione del Burnley, rivelazione di questo campionato, al settimo posto in graduatoria. Gli ospiti hanno la possibilità di qualificarsi per la prossima Europa League.

Il Manchester United albergherà il Swansea. I Red Devils sono un po’ sotto pressione nella loro corsa per il secondo posto, ma dal canto suo la formazione gallese non sarà certo più tranquilla, visto la delicata situazione di vicinanza verso la zona retrocessione.

Brighton contro Leicester. Gli ospiti hanno ancora una possibilità di assicurarsi una qualificazione alle competizioni europee per la prossima stagione, il Brighton mira a mantenere le distanze dalla zona retrocessione, attualmente lontana sei punti, ossia il margine dal Southampton.

Newcastle e Huddersfield, si affronteranno sul campo dello stadio St’ James Park. Il match sarà delicato per entrambe le squadre in quanto si tratta di un vero e proprio scontro salvezza tra due compagini che navigano nelle zone basse della classifica. I padroni di casa hanno vinto nell’ultimo turno contro il Southampton. Gli ospiti invece sono due posizioni e un punto sotto i Magpies, e dovranno migliorare la loro recente forma di due sconfitte in tre partite.

La partita tra Watford e Bournemouth avrà un Vicarage Road gremito quello che spingerà gli Hornets, che cercheranno di riprendersi da due pesanti sconfitte per scavalcare gli avversari di giornata e allontanarsi ulteriormente dalla zona retrocessione. Gli ospiti, a quota 36, sono nella medesima situazione dopo la vittoria contro il West Bromwich Albion nell’ultimo turno.

Tra West Ham e Southampton sarà vero e proprio scontro salvezza tra due compagini ricche di storia, ma in questo momento piene di difficoltà. Gli ospiti, terzultimi a quota 28, sanno che vincendo potrebbero scavalcare proprio i rivali di giornata, mettendo il naso fuori dalla zona retrocessione.

L’ Everton ospiterà la padrona assoluta della Premier League: il Manchester City. La formazione di Pep Guardiola, che potrebbe esser distratta dall’imminente impegno contro il Liverpool nei quarti di Champions, è a due vittorie dalla matematica conquista del titolo. Dal canto suo l’Everton ha raggiunto l’obiettivo salvezza di 40 punti, rimediando ad un inizio di stagione davvero pessimo.

L’Arsenal, sesta in classifica ospiterà lo Stoke City, penultimo con 27 punti, in un turno, sulla carta, agevole. Chiuderà il programma la sfida di Stamford Bridge tra Chelsea e Tottenham, la compagine di Conte è al quinto posto, con 56 punti, alle spalle proprio dei ragazzi di Pochettino, avanti di cinque lunghezze, a 61

Premier League 32a giornata: il programma

31 marzo

13:30
Crystal Palace-Liverpool

16:00
Brighton-Leicester

Manchester Utd-Swansea

Newcastle-Huddersfield

Watford-Bournemouth

West Brom-Burnley

West Ham-Southampton

18:30
Everton-Manchester City

1 aprile

14:30

Arsenal-Stoke

17:00

Chelsea-Tottenham

CLASSIFICA:

Manchester City 81

Manchester Utd 65

Liverpool 63

Tottenham 61

Chelsea 56

Arsenal 48

Burnley 43

Leicester 40

Everton 40

Bournemouth 36

Watford 36

Brighton 34

Newcastle 32

Swansea 31

Huddersfield 31

Crystal Palace 30

West Ham 30

Southampton 28

Stoke 27