Premier League, Rose tuona: “Ma quale morale, qui si rischia la vita”

192

Premier League

Le parole del terzino del Newcastle che, nel corso di un video pubblicato su Instagram, ha criticato pesantemente la decisione del Governo britannico.

NEWCASTLE – Tra un mese esatto potrebbe ricominciare la Premier League. Il Governo britannico, nella giornata di ieri, ha dato il via libera alla ripresa a partire dal 1 giugno ma, tra club e giocatori, c’è scetticismo circa l’eventuale ripartenza del massimo campionato inglese. Uno di questi è Denny Rose, terzino del Newcastle, che in un video pubblicato su Instagram ha contestato la decisione di Boris Johnson: “Il Governo dice di voler ripristinare il calcio per sarà d’aiuto per il morale della nazione. Ma a me non frega un cazzo del morale della nazione. Le persone rischiano, capite cosa intendo? Non si dovrebbe nemmeno prendere in considerazione il ritorno del calcio finché i numeri non saranno scesi in modo massiccio. Sono triste che le persone si ammalino e vengano colpite. Il calcio dovrebbe essere l’ultima delle cose che devono essere risolte”.

Articoli correlati