Presentazione del BNL Italy Major Premier Padel 2024

29
Foro Italico, 06 giugno 2024 - Conferenza stampa di presentazione del BNL Italy Major Premier Padel
Foro Italico, 06 giugno 2024 – Conferenza stampa di presentazione del BNL Italy Major Premier Padel – Flavio Siniscalchi, Luca Ranieri, Diego Nepi, Alessandro Onorato, Liugi Carraro, Francesco Lollobrigida Ministro dell’agricoltura – Foto di Adelchi Fioriti/FITP

Dal 17 al 23 giugno torna al Foro Italico il torneo più atteso della stagione padelistica con i migliori giocati del Mondo

ROMA – Gli spalti gremiti. Le grida del pubblico ad accompagnare i ‘fendenti’ andati a segno. ‘Gladiatori’ e ‘gladiatrici’ del padel sono pronti a battagliare nell’arena del Foro Italico per tentare di raccogliere lo scettro conquistato dodici mesi fa da Coello-Tapia nel maschile e da Ortega-Triay nel femminile.

Dalle qualificazioni di sabato 15, alle finali di domenica 23 giugno, il grande padel tornerà a Roma con il BNL Italy Major Premier Padel: grazie al lavoro congiunto tra la Federazione Italiana Tennis e Padel, Sport e Salute e Roma Capitale, l’Italia si conferma tra le privilegiate nazioni scelte da Premier Padel e dalla Federazione Internazionale Padel per organizzare alcuni tra i più grandi, importanti e iconici eventi mondiali dedicati a questa disciplina.

Nove i campi (tra cui il Centrale) a disposizione del più atteso torneo dell’estate padelistica, uno dei quattro maggiori tornei al mondo con Doha, Parigi e Acapulco: 134 match in 9 giorni, per uno spettacolo garantito dalla formula combined – con donne e uomini in contemporanea (main draw maschile a 56 coppie, femminile a 48) – che verrà riproposta dopo la storica prima assoluta dello scorso anno.

Cresce l’attesa, così come la caccia al biglietto per questa terza edizione dell’evento che vede proseguire BNL BNP Paribas nel ruolo di title partner. Come per il tennis, BNL BNP Paribas è al fianco della FITP anche per il padel: quando nel 2023 la FITP decise di ufficializzare il nuovo naming includendo questa disciplina, la Banca volle estendere la propria partnership diventando title sponsor del BNL Italy Major Premier Padel: un impegno finalizzato a replicare, anche per questo sport, il successo già realizzato congiuntamente per gli Internazionali BNL d’Italia.

Insieme a BNL BNP Paribas, confermano la loro partecipazione come partner Wilson, MINI, Algida, Padel Nuestro, Mejor Set, Mondo, Valmora e TicketOne. A partire da quest’anno Birra Castello e Red Bull garantiranno il loro supporto come partner ufficiali, unitamente a Betsson.sport come official infotainment partner. Infine, Corriere dello Sport, Il Messaggero e RTL 102.5 si confermano official media partner.

I TOP PLAYERS DI NUOVO IN CAMPO A ROMA – Il BNL Italy Major Premier Padel di Roma vedrà nuovamente in gara tutti i più forti e le più forti giocatrici del circuito internazionale, in gara per contendersi uno dei quattro titoli più prestigiosi al mondo. In pole position ci sarà la coppia numero uno composta da Arturo Coello e Agustin Tapia che nel 2023 al Foro Italico ha vinto uno dei numerosi titoli di una stagione trionfale. Quest’anno i ‘Golden Boys’ sono ripartiti ugualmente forte e torneranno in Italia a caccia del bis in uno scenario che, rispetto a dodici mesi fa, ha visto cambiare le altre due coppie di punta in virtù della rottura del sodalizio tra Alejandro Galan e Juan Lebron.

Il primo ha scelto come nuovo partner Federico Chingotto, insieme al quale ha vinto tre dei primi sei tornei affrontati; il 29enne originario di Puerto de Santa María sarà invece nella Capitale a fianco dell’idolo del pubblico italiano, Paquito Navarro. Il BNL Italy Major Premier Padel 2024 sarà memorabile anche in virtù del fatto che costituirà l’ultima occasione per vedere in azione a Roma l’argentino Fernando Belasteguin: insieme a Juan Tello, la leggenda della pala cercherà uno degli ultimi acuti della sua memorabile carriera, prima di concluderla al termine di questa stagione.

Ugualmente eccezionale, sarà il torneo femminile, con un tabellone che metterà in palio 2.000 punti chiave nella lotta per la vetta mondiale, contesa fra le attuali leader Ari Sanchez-Paula Josemaria e le inseguitrici Delfi Brea-Bea Gonzalez. Divise le campionesse del 2023: Gemma Triay giocherà con la giovanissima Claudia Fernandez, mentre Marta Ortega sarà in gara con Veronica Virseda. Fra i nomi illustri anche quello dell’ex n. 1 Marta Marrero, che dopo lo stop per la maternità debutterà a Roma insieme all’argentina Aranzazu Osoro.

Naturalmente il BNL Italy Major Premier Padel sarà anche l’occasione per numerosi giocatori italiani di confrontarsi con i più forti del mondo. Una chance preziosissima soprattutto per i giovani Flavio Abbate e Giulio Graziotti, coppia rivelazione della prima metà di 2024 con cinque titoli internazionali conquistati. Ma ci sarà anche il debutto nel circuito Premier Padel della coppia Sinicropi-Di Giovanni (da poco tornati a competere insieme), e il ritorno del pluricampione italiano Simone Cremona, che ha appena iniziato – subito con ottime soddisfazioni – un progetto col portoghese Nuno Deus.

Grande attesa anche per le azzurre, in primis per la numero uno Carolina Orsi: Top 30, romana, lo scorso anno sfiorò i quarti di finale insieme a Patty Llaguno e ci riproverà in questa edizione a fianco di un’altra ex numero uno, la spagnola Carolina Navarro. Al Foro Italico anche il ritorno a livello internazionale di Giulia Sussarello ed Emily Stellato, fresche di ripartenza insieme (e subito con un titolo nel circuito nazionale Slam by MINI) dopo lo stop della prima per maternità. Senza dimenticare Carlotta Casali, Lorena Vano, Chiara Pappacena, Giorgia Marchetti, che sognano di vivere una settimana da protagoniste nel torneo più ambito della stagione.

LA PROGRAMMAZIONE DELLE GARE – Il BNL Italy Major Premier Padel prenderà il via con le qualificazioni: quelle maschili si disputeranno il 15 e 16 giugno, quelle femminili il 17. Sempre il 17 giugno, partirà il main draw maschile, mentre il giorno seguente toccherà al tabellone principale delle donne. Le semifinali si giocheranno il 22 giugno: dalle ore 15 le prime due (femminile e a seguire una maschile); le restanti non prima delle 19. Il 23 giugno, a partire dalle 18:30, andranno in scena le finali, prima quella femminile, poi la maschile.

2023, UN’EDIZIONE STORICA – Al Foro, nel 2023, è stata scritta una pagina importante della storia del padel. La seconda edizione del BNL Italy Major Premier Padel è stata infatti la prima disputata nella formula combined con donne e uomini in contemporanea. Un torneo estremamente equilibrato sin dai primi turni, che ha visto competere le migliori coppie del pianeta, tanto al maschile (con nomi del calibro di Lebron-Galan, Stupaczuk-Di Nenno, Belasteguin-Yanguas, Navarro-Chingotto), quanto al femminile (Gonzalez-Brea, Sanchez-Josemaria, Icardo-Riera, Orsi-Llaguno) e che alla fine ha incoronato Re di Roma, Arturo Coello e Agustin Tapia, e Regine, Gemma Triay e Marta Ortega.

Un successo memorabile, per lo spettacolo offerto in campo e sugli spalti dai circa 25mila spettatori che hanno animato con la loro travolgente passione lo splendido impianto capitolino.

GLI EVENTI COLLATERALI – Al fianco del torneo principale, prenderanno vita una serie di iniziative curate dall’Istituto Superiore di Formazione ‘Roberto Lombardi’. Al Foro si terranno infatti un torneo FIP Promises – torneo juniores riservato agli under 18 (dal 20 al 22 giugno) – la seconda edizione del Master del circuito Padel Trophy FITP Kinder Joy Of Moving (22-23 giugno), così come le fasi finali dei Campionati Italiani under 12, 14, 16 e 18 e della Tappa de Oro nazionale (entrambi di scena inizialmente sui campi del Due Ponti Sporting Club).

Esattamente come accade agli Internazionali BNL d’Italia con lo Young Village, anche il BNL Italy Major Premier Padel darà spazio ai più giovani: i ragazzi delle scuole del Lazio potranno cimentarsi col gioco del padel e avranno la possibilità di incrociare la racchetta con i campioni e le campionesse di questa disciplina. Infine, l’ISF organizzerà anche un corso per Maestri di Padel.

TUTTE LE NEWS, UN SOLO SITO – Dall’ordine di gioco, al live score con i risultati in diretta, passando per le interviste ai protagonisti del torneo e le loro schede dettagliate, fino alle indicazioni sul site e su come raggiungerlo: anche quest’anno, tifosi e appassionati potranno avvalersi del prezioso supporto del sito ufficiale della competizione: https://www.bnlitalymajorpremierpadel.com/it/

Uno strumento estremamente utile per rendere ancora più completa e appagante l’esperienza del BNL Italy Major Premier Padel 2024.

SUPERTENNIS, LA TV DELLA FITP – Il BNL Italy Major Premier Padel verrà trasmesso live in esclusiva in chiaro da SuperTennis TV. Grazie all’HBBTV (acronimo di Hybrid Broadcast Broadband TV), lo spettatore potrà accedere alla diretta di un secondo match in corso al Foro Italico, semplicemente premendo il tasto blu sul proprio telecomando. Come avvenuto durante gli IBI, nel corso del torneo, la tv della FITP trasmetterà dal Foro – ogni giorno, da un quarto d’ora prima del primo match del Centrale fino alla fine dell’ultima partita – gli studi di ‘SuperTennis Today Speciale BNL Italy Major Premier Padel’. Studi all’interno dei quali, oltre alla cronaca e all’analisi delle gare, ci sarà spazio per tanto materiale esclusivo, dalle immagini degli allenamenti, alle interviste con i protagonisti del circuito: un racconto a 360° di quanto accade ‘dietro le quinte’ dell’evento romano.

INFO BIGLIETTERIA – È possibile acquistare i biglietti per il BNL Italy Major Premier Padel direttamente sul sito ufficiale: https://tickets.bnlitalymajorpremierpadel.com/

Esattamente come per gli Internazionali BNL d’Italia, i tesserati della Federazione Italiana Tennis e Padel potranno usufruire di uno sconto del 20% sull’acquisto del singolo biglietto e di una riduzione del 10% sull’acquisto dell’abbonamento.

UPGRADE PER I TESSERATI GOLD – Confermata per questa edizione, la possibilità di upgrade per i Tesserati Gold, novità introdotta lo scorso anno: chi ha acquistato un biglietto per il BNL Italy Major Premier Padel può ottenerne l’upgrade, compatibilmente con la disponibilità nei settori superiori rispetto a quello del tagliando iniziale. Le richieste di upgrade devono essere presentate entro il 12 giugno al seguente link: https://www.fitp.it/Richiesta-experience-Gold

PADEL FENOMENO MONDIALE, CON L’ITALIA IN POLE POSITION – Il Padel è ormai un fenomeno globale che vede l’Italia tra i paesi con il più alto tasso di crescita. Qualora ci fossero ancora dubbi al riguardo, il World Padel Report 2024 – presentato dal Presidente della FIP, Luigi Carraro, in
occasione degli ‘stati generali’ di Asuncion in Paraguay – li ha definitivamente cancellati, evidenziando i numeri eccezionali di questa affascinante e spettacolare disciplina sportiva.

A livello amatoriale, il padel è attualmente praticato in 130 nazioni e può contare su oltre 30 milioni di appassionati che giocano almeno una volta alla settimana. Di questi il 40%, per un numero tra i più alti in tutti gli sport, è donna. Il bacino d’utenza principale è l’Europa che conta il 59% dei giocatori totali, segue il Sud America con il 23%, poi Centro e Nord America che si attestano sul 7, mentre l’Asia è al 6,4%. Nel mondo ci sono più di 63mila campi (uno ogni 400 amatori). I club o le strutture attrezzate sono più di 19.800 (+48% rispetto al 2022), di cui 5820 affiliati alle Federazioni.

Nonostante il ritardo iniziale nella diffusione del Padel, l’Italia ha rapidamente raggiunto cifre impressionanti, confermandosi come una delle nazioni dove questo sport è più amato: sono infatti quasi 1,5 milioni i praticanti, 3.408 le strutture specializzate e oltre 9.200 campi (dato che ci vede secondi solo alla Spagna).

LE DICHIARAZIONI

Luigi Carraro, Presidente della Federazione Internazionale Padel: “Il BNL Italy Major Premier Padel di Roma rappresenta uno dei momenti più importanti della stagione e non solo dal punto di vista tecnico, perché nello splendido site del Foro Italico tutto diventa unico e irripetibile. Penso allo spettacolo del Centrale, vero e proprio tempio della racchetta, o all’emozione dei grandi giocatori nello scendere in campo sul Pietrangeli, acclamati da un pubblico unico per entusiasmo e passione. Roma è il padel e il padel è Roma: ce lo hanno insegnato le prime due edizioni del Major, due pagine bellissime in cui la FIP e Premier Padel hanno trovato compagni di viaggio straordinari come lo sono la Federazione Italiana Tennis e Padel e Sport e Salute nell’organizzazione di questo evento unico”.

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale: “Roma è la capitale del padel, è la città dove si gioca di più in Italia con oltre 350 mila praticanti su 1487 campi in 399 strutture, numeri che ogni mese aumentano sempre più. Il BNL Italy Major Premier Padel, per il terzo anno consecutivo nella capitale, è un evento in continua crescita che dà prestigio a Roma e contribuisce all’espansione di un movimento che è diventato un fenomeno sociale oltre che sportivo. Sarà uno spettacolo vedere i colpi delle campionesse e dei campioni in un torneo internazionale che rende più prezioso il calendario già fitto dei grandi eventi di Roma”.

Diego Nepi, Amministratore Delegato di Sport e Salute: “Quando abbiamo deciso di scommettere sul padel lo abbiamo fatto guardando oltre. Quello di Roma, in tre anni, è diventato uno dei 4 maggiori tornei di padel al mondo (con Doha, Parigi e Acapulco). Milano ha consolidato il suo appeal e quest’anno Genova ospiterà un P2. È questa l’idea che muove Sport e Salute quando decide di scommettere su un evento: non la cronaca dell’evento in sé che si esaurisce con la proclamazione dei vincitori ma l’evento stesso che si consacra. Il Foro Italico come un set cinematografico si è plasmato in pochi giorni passando dal rosso del tennis al blu del padel, adattandosi alle esigenze dell’evento ma non perdendo mai la sua natura: mutevole ma immortale”.

Flavio Siniscalchi, Capo del Dipartimento per lo Sport – Presidenza del Consiglio dei Ministri: “È un onore essere qui oggi e portarvi i saluti del Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi. Il circuito Premier Padel rappresenta un importante punto di riferimento e l’edizione 2024 accresce la sua rilevanza anche tenuto conto del recente inserimento dello Sport nella nostra Carta Costituzionale, a riconoscimento del valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva. Infatti, il padel, essendo un’attività accessibile a tutti, favorisce la creazione di legami ed amicizie, ed è adatto per tutte le età e livelli di abilità. A Roma in particolare il padel è diffuso e praticato a tutte le età: in particolare conta più di 1 milione di praticanti nel nostro Paese, di cui circa un terzo solo a Roma”.

Luca Ranieri, Head of ESG Strategy, Communication & External Relations di BNL BNP Paribas: “Il padel, ce lo dicono i numeri, è più che uno sport; è oramai diventato un fenomeno sociale ed economico attraendo, in modo trasversale, tanti appassionati che nel tempo si sono avvicinati a questa disciplina, scoprendone l’accessibilità e l’inclusività. Per il secondo anno consecutivo, siamo title sponsor del BNL Italy Major Premier Padel, con una scelta che non solo rafforza il nostro legame con la FITP – già consolidato dopo 18 anni di partnership per il tennis con gli Internazionali BNL d’Italia – ma ci permette anche di connettere il nome della Banca e del Gruppo ad uno sport così popolare. Ancora una volta, Roma – anche grazie al nostro supporto – diventa il palcoscenico di un evento internazionale di così forte richiamo e noi, che nella Capitale abbiamo la Direzione Generale della Banca, possiamo solo esserne orgogliosi”.

Francesco Lollobrigida, Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste: “Il padel è uno sport a cui sono particolarmente affezionato e, nei pochi momenti liberi, cerco sempre di trovare il tempo per una partita. Il Padel in Italia è riuscito a coinvolgere moltissime persone. Numeri importanti che stanno portando la nostra Nazione tra le prime al mondo. Come Masaf cercheremo poi sempre di valorizzare un connubio che porta al benessere: sport e sana alimentazione”.

Adel Aref, Direttore del Premier Padel Tour: “Siamo lieti di riportare il nostro secondo Major della stagione Premier Padel 2024 nell’iconico Foro Italico di Roma. Il torneo dello scorso anno ha segnato un momento storico per Premier Padel, con uomini e donne per la prima volta in gara nello stesso torneo. Siamo stati lieti di accogliere un gran numero di tifosi. Quest’anno il torneo sarà ancora più grande e migliore: siamo incredibilmente grati per la dedizione e il sostegno ricevuti da tutti i giocatori, dai partner e dagli sponsor per riuscire a realizzare uno dei tornei più attesi del calendario 2024”.