PSG – Real Madrid 1-0: una magia di Mbappé regala l’andata ai francesi

2189

PSG Real Madrid cronaca diretta live, risultato in tempo reale

La partita PSG – Real Madrid del 15 febbraio 2022 in diretta: gara condotta per larghi tratti dalla squadra di Pochettino che ha cambiato ritmo nella ripresa. Fallisce un rigore con Messi ma trova una giocata allo scadere del suo numero 7 a illuminare il cielo di Parigi

PARIGI – Martedì 15 febbraio alle ore 21, allo Stadio Parco dei Principi, andrà in scena PSG – Real Madrid, gara di andata degli ottavi di finale della Champions League 2021/2022. Il PSG é arrivato al secondo posto nel Gruppo A, alle spalle del Manchester City di Guardiola e davanti a Lipsia e Bruges. In Ligue 1 viene dal successo casalingo di misura contro il Rennes ed é primo, a sedici lunghezze dal Marsiglia, con 59 punti, frutto di diciotto vittorie, cinque pareggi e una sconfitta con cinquantadue gol fatti e diciannove subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro volte e pareggiato una siglando dodici reti e subendone due. Il Real Madrid ha chiuso al primo posto il gruppo D davanti a Inter, Sheriff Tiraspol e Shakhtar. In Liga é reduce dal pareggio esterno a reti bianche contro il Villarreal ed é primo, a quota 54 punti, con un cammino di sedici partite vinte, sei pareggiate e dueperse con quarantotto reti realizzate e venti incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con cinque gol fatti e quattro subiti.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: PSG - REAL MADRID 1-0

SECONDO TEMPO

49' Orsato dice che basta così. Blitz finale del PSG che supera il Real Madrid 1-0 con il suo protagonista Mbappé e gara d'andata in archivio. Vi ringraziamo per l'attenzione e ai prossimi live

49' MBAPPE''!!!!! VANTAGGIO DEL PSG!!! Giocata straordinaria del giocatore che entra in area, passa tra il 3 e 17 del Real e colpisce con il destro sotto le gambe del portiere

48' conclusione centrale quasi dal limite di Gueye, blocca senza problemi Courtois

45' 4 minuti di recupero

45' giallo per Paredes

45' verticalizzazione di Messi per Mbappé che in area arriva fin sul fondo, cross basso non raccolto da nessuno!

44' pressione fallosa di Gueye su Casemiro, punizione per la difesa

42' dentro Gueye per Danilo e Bale per Benzema

42' giocata di Messi con l'esterno per Neymar in area, il giocatore con il portiere in uscita allarga troppo la mira

41' prova a congelare il match il Real con un lungo possesso palla

38' scintille in campo con un faccia a faccia tra Rodrygo e Kipembe, l'arbitro li ammonisce entrambi

37' dentro E. Hazard per Vinicius e Valverde per Modric

36' fallo di Paredes su Vinicius

34' spunto personale di Mbappé, in area tentativo deviato da Alaba in angolo

32' dopo uno scambio tra Neymar e Messi, palla ottima per Mbappé ma difesa che tocca in angolo: sugli sviluppi palla per Mbappé, diagonale da posizione defilata in area e palla di poco sul fondo!

30' subito una punizione conquistata da Neymar quasi al limite dell'area in posizione centrale: batte a giro Messi ma sfera larga sulla barriera, controlla la traiettoria Courtois

28' dentro Neymar per Di Maria

27' in campo Lucas Vazquez per Carvajal, dentro Rodrygo per Asencio 

27' lancio di Di Maria per Mbappé fermato in offside

26' chiusura in area di Modric su cross dalla sinistra basso verso il primo palo

20' gioco fermo, a terra Verratti che viene colpito in area da un giocatore del Real mentre allontanava. Non interviene il VAR per un potenziale fallo da rigore

19' ottima chiusura di Casemiro sulla verticalizzazione di Messi e dall'altra parte Di Maria commette fallo su Vinicius e solo richiamo verbale. Ancelotti non ci sta e chiede un chiarimento dall'arbitro

18' giallo a Danilo che ha fermato una ripartenza avversaria

17' batte Messi PARATO!!! Grande tuffo del portiere del Real sulla sua sinistra a neutralizzare il rasoterra del giocatore

15' RIGORE PER IL PSG!!! Spunto in area di Mbappé che supera Carvajal e intervento in scivolata punito dall'arbitro

11' giallo a Mendy per un fallo su Danilo Pereira, diffidato e come Casemiro salterà il ritorno

10' prova a rispondere con l'esterno destro da fuori area Kroos ma palla alta

8' conclusione con il mancino di prima per Messi dal limite ma traiettoria troppo centrale per sorprendere Courtois

7' tentativo in area di Mbappé murato dalla difesa e qualche istante prima uscita tempestiva e con qualche rischio del portiere del Real

6' giocata di Mbappé su Militãoin ritardo, il giocatore protesta ma il giallo è sacrosanto

5' grande intervento di Courtois sul destro ravvicinato di Mbappé! Qualche istante più tardi Di Maria largo conclude in area con il mancino, palla sul fondo

2' lancio in profondità per Benzema che invece fa il movimento sul corto e palla restituita agli avversari

1' pressing alto di Modric su Mendes, rimessa conquistata dal Real

eccoci di ritorno per il secondo tempo, nessun cambio nell'intervallo. Tutti in campo si riparte!

PRIMO TEMPO

46' dopo un minuto di recupero si chiude il primo tempo sullo 0-0 di partenza tra PSG e Real Madrid. Gara piuttosto bloccata per larghi tratta condotta dai parigini che tuttavia non hanno creato occasioni pericolose. Nel finale è uscita un pò fuori la squadra di Ancelotti che ha provato a sfruttare la velocità soprattutto di Vinicius a sinistra. Piccolo break e torniamo per il secondo tempo

45' cross di Hakimi, in area spazza Alaba. Dall'altra parte Vinicius ottiene il massimo in mezzo a due avversari, un angolo. Palla sul primo palo per Casemiro, colpo di testa a lato

43' verticalizzazione di Messi per Mpabbé bravo inizialmente a puntare verso l'area quindi si accentra e va a chiudersi in un imbuto

42' prova a guadagnare metri la squadra di Ancelotti sulla destra d'attacco

39' fallo di Asencio su Mendes, il giocatore ha frenato un pò l'impeto e l'arbitro lo richiama solo verbalmente

37' giallo a Casemiro per un pestone su Paredes, il giocatore perde un pò le staffe in un muso a muso con un avversario e ha rischiato il secondo giallo nella stessa azione

35' possesso palla intorno al 62% per il PSG in questa prima parte di gioco

34' fallo di Paredes su Kroos, può risalire il Real

32' giocata nello stretto di Messi in area e conclusione di piatto appena dentro l'area ma palla larga

29' spinta di Mariquinhos su Vinicius, posizione al vertice sinistro dell'area: batte Asencio, palla bassa sul primo intercettato da Verratti quindi bello scambio tra Di Maria e Messi ma leggermente impreciso il passaggio di ritorno e palla in fallo laterale

28' prova l'imbucata Paredes, intercettata dalla difesa quindi efficace chiusura su Messi

27' avvio difficile per il Real che non riesce a impostare gioco e attende gli avversari costantemente nella propria trequarti campo

25' apertura per Mendy che difetta nel controllo e palla che torna al PSG

21' cross basso di Mendes che prende male la sfera, diventa un passaggio sul primo palo per il portiere

20' tentativo di Di Maria con l'esterno di servire in area Messi, c'è un tocco della difesa sul fondo: sugli sviluppi Di Maria non trova lo spazio per crossare e il Real conquista una rimessa laterale

19' pressing di Messi su Modric che fallisce un lancio e PSG che torna in possesso palla

17' verticalizzazione geniale di Messi per Mbappé che riesce a colpire sul primo palo nonostante la carica di Carvajal, ottima respinta in angolo del portiere! Sugli sviluppi del corner palla bloccata a terra da Courtois su colpo di testa debole di Danilo

17' ottima chiusura in area di Carvajal su Mbappé in area, ottima diagonale a impedire la possibilità di calciare in porta

15' pressing alto efficace su Courtois costretto a rinviare in fallo laterale

13' Mbappé sfrutta un'indecisione di Carvajal e corner conquistato: palla calciata sul primo palo da Messi e difesa che allontana la minaccia

10' chiusura di Mendes su Asencio, il Real riparte da Courtois

8' da Messi a Mbappé che in area prova a passare in mezzo a due avversari e conquista una angolo ma non viene sfruttato a dovere

7' verticalizzazione leggermente fuori misura dell'altra parte per Vinicius anticipato da Donnarumma

5' giocata di Mbappé che sterza in area sulla sinistra in area e cross leggermente troppo lungo per il tentativo di Di Maria di prima in area, palla alta!

4' circolazione palla dei francesi che senza fretta aspettano il momento giusto per l'azione in verticale

1' primo possesso palla per gli spagnoli, palla di prima di Benzema per Asencio un pò impreciso, palla a Navas

si parte! Calcio d'avvio battuto dal Real Madrid in maglia a sfondo bianco, PSG in maglia a sfondo scuro

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di PSG - Real Madrid, il match stellare valido per l'andata degli ottavi di finale della Champions League. Squadre in campo, ancora pochi istanti e saremo pronti a commentare il match.

TABELLINO

PSG (4-3-3): Navas; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Danilo (dal 42' st Gueye), Paredes, Verratti; Di Maria (dal 28' st Neymar), Messi, Mbappé. A disposizione: Navas, Icardi, Dagba, Wijnaldum, Kurzawa, Herrera, Diallo, Draxler, Keher, Simons. Allenatore: Pochettino

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal (dal 27' st Lucas Vazquez), Militão, Alaba, Mendy; Modric (dal 37' st Valverde), Casemiro, Kroos; Asencio (dal 27' st Rodrygo), Benzema (dal 42' st Bale), Vinicius Junior (dal 37' st E. Hazard). A disposizione: Lunin, Nacho, Marcelo, Jovic, Ceballos, Isco, Camavinga. Allenatore: Ancelotti

Reti: al 49' st Mbappé

Ammonizioni: Casemiro, Militão, Mendy, Danilo, Rodrygo, Kipembe

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTA: Courtois para un rigore a Messi

Le dichiarazioni di Marquinhos alla vigilia

“Il Real Madrid è un club con un’enorme storia in questa competizione. Quando ero un ragazzino, sognavo di giocare a partite come queste. Ora sono qui e mi sto concentrando esclusivamente sulla mia squadra. È un piacere giocare per il Paris Saint-Germain; Mi piace combattere per la mia squadra. L’obiettivo di domani sarà quello di fare una buona prestazione. Questa gara di casa è molto importante. Dovremo lasciare il segno e segnare gol. Qualsiasi tipo di pressione dovrebbe sollevarci e darci energia. Dobbiamo sapere come gestire qualsiasi situazione. Dobbiamo sapere come gestire la nostra stagione e il periodo che stiamo attraversando. Ora è il momento di essere uniti. Quando i tifosi sono con noi fanno la differenza e ci danno energia. In campo dovremo dare tutto, per noi stessi ma anche per loro, per renderli felici. Abbiamo lottato dall’inizio della stagione. Ci siamo allenati ogni giorno, abbiamo viaggiato molto, abbiamo giocato molte partite, alcune buone, altre meno. Abbiamo guadagnato vittorie, a volte negli ultimi secondi. Non dobbiamo trascurare quello che abbiamo fatto. Domani sarà una partita molto importante, in quanto andrà a definire la nostra stagione. Tutto ciò che abbiamo fatto finora ci ha dato quel legame tra di noi in campo. Puoi sentire che i nuovi giocatori sono più a loro agio e si sono completamente inseriti nella rosa. Neymar sta facendo bene e si sente sicuro di sé. Anche se gli manca l’acutezza della partita. Sta all’allenatore decidere se giocherà o meno”.

Le dichiarazioni di Pochettino alla vigilia

“Il Real Madrid è uno dei più grandi club del mondo se si tiene conto della loro storia e dei loro titoli. Con le sue 13 Champions League, puoi vedere che non si tratta solo di giocatori o staff tecnico, è un punto di forza all’interno del club . Quando vinci trofei, è una combinazione di fattori, soprattutto in questa competizione. Non ci sono favoriti. Potrebbe essere una finale di Champions League vista la qualità di entrambe le squadre. Il Paris Saint-Germain spera di vincere questo titolo ed è uno dei Il club si è rafforzato in estate per avvicinarsi a quel sogno e ho piena fiducia nella mia squadra e nei nostri tifosi. Siamo al loro livello in questo pareggio. Bisogna sempre rispettare il Real Madrid. Hanno una forza incredibile, il che significa che mettono sempre le cose a posto quando conta. Hanno avuto dei momenti difficili in casa ma dei bei momenti in Champions League senza necessariamente giocare così bene. Loro appena avuto quell’unità e quella voglia di lottare insieme. Giocare bene è bello, ma è bello avere quella forza. La squadra sta andando bene, non c’è bisogno di parlare di forma. C’è molta motivazione per questa partita, tutti i giocatori sono molto motivati. Lionel Messi è in buona forma e mostra molta voglia. È un grande notte per lui con il suo talento e la sua esperienza. Vogliamo avere le cose chiare in mente ed essere certi di fare la cosa giusta. Possiamo condividere le cose con i giocatori in modo da essere d’accordo, ma la cosa più importante in questi ultimi tre giorni di allenamento è per essere sicuri che stiamo andando nella giusta direzione. Questa è la chiave, perché abbiamo il talento. Penso che con le nostre qualità possiamo sfruttare le debolezze del Real Madrid e contrastare i suoi punti di forza”.

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia

Le sensazioni sono buone. Abbiamo tutta la fiducia del mondo, ma sarà una partita difficile contro un avversario difficile, che ha l’aspirazione a vincere la competizione come noi. Nessuno sarebbe sorpreso se fosse una finale. Vogliamo eliminare un rivale che può competere per vincere la Champions League . La cosa più importante è vincere questo confronto.  Il PSG mostrerà le sue qualità di tocco di possesso e pericolo in contropiede e il Real Madrid lo stesso: controllo di palla e verticalità. Sono squadre simili e abbastanza riconoscibili in questo le due squadre giocano un calcio simile. Per vincere devi giocare una partita completa sia in difesa che in testa. Entrambe le squadre hanno la pressione di dover affrontare una grande rivale. Dobbiamo pensare a prepararci bene per questa partita, resistere alla pressione e gestirla. È una grande motivazione perché giochiamo contro una squadra spettacolare, in un grande stadio e tutti stanno andando vedere questa partita. Dobbiamo tirare fuori il meglio di noi stessi e sono sicuro che lo otterremo. La motivazione, che è la cosa più importante, sono sicuro che ce l’avremo al 100%. L’allenatore deve preparare un buon piano, ma le due squadre sono abbastanza riconoscibili e per i due allenatori escogitare un piano non è complicato. Con Bale parlo come cerco di parlare con tutti. Cerco di tirare fuori il meglio e parlare dei problemi che hanno. Il rapporto personale con lui e con gli altri è buono. Il rapporto personale è buono quando c’è rispetto per tutti e rispetta sempre tutti”. In questo ha avuto e non ha fallito. In passato non ha avuto grandi motivazioni, ma vuole finire qui come merita. In questo club Bale ha contribuito a vincere la Champions Lega ,Copas del Rey … Per lui finire qui bene sarebbe un bene per la sua carrier. Verratti é  un grande giocatore e ha molta esperienza. È un giocatore importante per loro. Sarebbe pazzesco pensare di bloccare Mbappé, Di María, Messi, Icardi o lui. È meglio pensare a cosa stiamo facendo. fare noi stessi”.

La presentazione del match

  Il Real Madrid torna sul palcoscenico dove la leggenda ebbe inizio nel 1956. Il Parc des Princes di Parigi ha visto la squadra spagnola sollevare la prima Coppa dei Campioni della storia. Più recenti sono le tre trasferte che i madridisti hanno fatto al PSG negli ultimi anni: nelle fasi a gironi 2015-16 e 2019-20, e negli ottavi di finale della stagione 2017-18, con il bilancio di vittoria, pareggio e una perdita. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale al 26 novembre 2019 quando finì 2-2.A dirigere il match sarà Daniele Orsato, coadiuvato dagli assistenti connazionali Ciro Carboni e Alessandro Giallatini; quarto uomo Daniele Chiffi. Al VAR Marco Di Bello.

QUI PSG – Indisponibili Herrera, Letellier, Michut, Neymar e Ramos. Pochettino dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Navas in porta e difesa composta al centro da Marquinhos e Kimpembe e ai lati da Hakimi e Mendes. A centrocampo Verratti, Danilo e Paredes. Tridente offensivo composto da Di Maria, Messi e Mbappé.

QUI REAL MADRID – Ancelotti dovrebbe affidarsi a un modulo speculare con Courtois in porta e con Carvajal, Militao, Alaba e Marcelo in posizione arretrata. A centrocampo Kroos, Modric e Casemiro. Tridente d’attacco formato da Asencio, Benzema e Vinicius Junior.

Le probabili formazioni di PSG – Real Madrid

PSG (4-3-3): Navas; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Danilo, Paredes, Verratti; Di Maria, Messi, Mbappé. Allenatore: Pochettino

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militão, Alaba, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Asencio, Benzema, Vinicius Junior. Allenatore: Ancelotti

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro PSG – Real Madrid, valido per la gara di andata degli ottavo di finale della Champions League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta e in chiaro , La gara sarà visibile anche su Sky Sport Uno (202 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (252 del satellite).