Sporting Lisbona – Manchester City 0-5: manita degli inglesi, qualificazione ipotecata

1094

Sporting Lisbona Manchester City cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sporting Lisbona – Manchester City del 15 febbraio 2022 in diretta: tutto troppo facile per la squadra di Guardiola che chiude la pratica già nel primo tempo con le reti di Mahrez, Foden e doppietta di Bernardo Silva. Nella ripresa gloria anche per Sterling

LISBONA – Martedì 15 febbraio alle ore 21, allo Stadio José Alvalade di Lisbona, andrà in scena Sporting – Manchester City, gara di andata degli ottavi di finale della Champions League 2021/2022. Lo Sporting é arrivato al secondo posto nel Gruppo C, alle spalle dell’Ajax e davanti al Borussia Dortmund. Nel massimo campionato portoghese viene dal pareggio esterno per 2-2 contro il Porto ed é secondo, alle spalle proprio del Porto, con 54 punti, frutto di diciassette vittorie, tre pareggi e due sconfitte con quarantatrè gol fatti e quindici subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto quattro volte e pareggiato una siglando dodici reti e subendone cinque. Il Manchester City ha chiuso al primo posto il gruppo A davanti al PSG. In Premier League é reduce dal successo esterno per 4-0 contro il Norwich ed é primo, a nove lunghezze dal Liverpool, quota 63 punti, con un cammino di venti partite vinte, tre pareggiate e due perse con sessantuno reti realizzate e quattordici incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di quattro vittorie e un pareggio con sedici gol fatti e tre subiti. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale addirittura al 2 marzo 2012 quando gli inglesi si imposero per 3-2. A dirigere il match sarà Daniele Orsato, coadiuvato dagli assistenti connazionali Cirp Carboni e Alessandro Giallatini; quarto uomo Daniele Chiffi. Al VAR Marco Di Bello.

Tabellino

SPORTING: Adan A., Coates S., Esgaio R., Inacio G., Matheus, Palhinha J., Paulinho (dal 30′ st Slimani I.), Pedro Goncalves (dal 5′ st Ugarte M.), Porro P. (dal 37′ st Neto), Reis M., Sarabia P. (dal 30′ st Tabata). A disposizione: Andre Paulo, Virginia J., Braganca D., Edwards M., Esteves G., Feddal Z., Neto, Santos N., Slimani I., Tabata, Ugarte M., Vinagre R. Allenatore: Amorim R..

MANCHESTER CITY: Ederson, Cancelo J., De Bruyne K., Dias R., Foden P. (dal 16′ st Gundogan I.), Laporte A. (dal 39′ st Ake N.), Mahrez R., Rodri (dal 28′ st Fernandinho), Silva B. (dal 40′ st Delap L.), Sterling R., Stones J. (dal 16′ st Zinchenko O.). A disposizione: Slicker C., Carson S., Ake N., Delap L., Fernandinho, Gundogan I., Kayky, Lavia R., Mbete L., McAtee J., Zinchenko O. Allenatore: Guardiola P..

Reti: al 7′ pt Mahrez R. (Manchester City), al 17′ pt Silva B. (Manchester City), al 32′ pt Foden P. (Manchester City), al 44′ pt Silva B. (Manchester City), al 13′ st Sterling R. (Manchester City).

Ammonizioni: al 20′ st Matheus (Sporting), al 33′ st Esgaio R. (Sporting), al 38′ st Ugarte M. (Sporting) al 29′ st Gundogan I. (Manchester City).

I convocati del Manchester City

Ruben Dias, John Stones, Nathan Ake, Raheem Sterling, Ilkay Gundogan, Oleksandr Zinchenko, Aymeric Laporte, Rodrigo, Kevin De Bruyne, Bernardo Silva, Fernandinho, Riyad Mahrez, Joao Cancelo, Ederson, Scott Carson, Kayky, Phil Foden, Liam Delap , Luke Mbete, Cieran Slicker, James McAtee, Romeo Lavia.

Le dichiarazioni di Cancelo alla vigilia

“Siamo una squadra molto forte. I giocatori che abbiamo sanno come affrontare la pressione per arrivare alla finale di Champions League, ma siamo contro le migliori squadre d’Europa. Dobbiamo accettare la pressione. Questo club merita di vincere la Champions League. È ciò per cui lavora questo club. Ed è ciò che stiamo cercando di fare in questa stagione. Da quando sono qui, i miei compagni di squadra hanno vinto tutte le coppe [nazionali] ma non ancora la Champions League. Non siamo obbligati a vincere la Champions, ma ogni anno ci mettiamo dentro con la voglia di vincerla. È prestigioso – ci giocano le migliori squadre d’Europa – e abbiamo i giocatori per farlo. È una competizione molto difficile. Cerchiamo di vincere ogni competizione in cui stiamo gareggiando”.

La presentazione del match

QUI SPORTING – Per lo Sporting probabile modulo 3-4-3 con Adan tra i pali e retroguardia formata da Inacio, Coates e Feddal. In mezzo al campo Palhinha e Nunes; sulle corsie esterme Porro e Reis. tridente di attacco composto da Sarabia, Paulinho e Gonçalves.

QUI MANCHESTER CITY – Indisponibili Grealish, Mendy, Palmer e Walker. I Citizens di mister Guardiola potrebbero adottare il modulo 4-3-3 classico, con Ederson in porta e Cancelo, Dias, Laporte e Aké a comporre il reparto difensivo. A centrocampo spazio per il terzetto composto da Silvan, Rodri e De Bruyne alle spalle del tridente offensivo composto da Mahrez, Foden e Sterling.

Le probabili formazioni di Sporting – Manchester City

SPORTING (3-4-3): Adán; Inácio, Coates, Feddal; Porro, Palhinha, Nunes, Reis; Sarabia, Paulinho, Gonçalves. Allenatore: Ruben Amorin.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Rúben Dias, Laporte, Aké; B. Silva, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Foden, Sterling. Allenatore: Pep Guardiola

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Sporting – Manchester City, valido per la gara di andata degli ottavo di finale della Champions League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Football, Sky Sport (numero 253 satellite). Gli abbonati Sky potranno seguire la partita in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.