Epico Real Madrid stende nella ripresa il PSG con Benzema

2422

Real Madrid PSG cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – PSG del 9 marzo 2022 in diretta: sotto del gol di Mbappé nel primo tempo la squadra di Ancelotti si scatena nella ripresa con il suo attaccante autore di una tripletta

MADRID – Mercoledì 9 marzo alle ore 21, allo Stadio Santiago Bernabeu, il Real Madrid di Carlo Ancellotti ospita il PSG di Mauricio Pochettino nel ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2021/2022.

Cronaca e tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: REAL MADRID - PSG 3-1 (2'T) [AGG. 3-2]

SECONDO TEMPO

49' è finita!!! Incredibile Real Madrid ribalta l'1-0 nella ripresa con un 3-1 imperioso e tripletta per l'eroe dalla serata Benzema. Prosegue l'avventura degli spagnoli che eliminano una delle favorite per la vittoria finale crollata dopo il pari subito. Un crollo inaspettato dei francesi in una serata che sembrava avere in pugno. Vi ringraziamo per averci scelto, i grandi live di Calciomagazine.net tornano domani con le gare di Europa e Conference League di Atalanta e Roma

49' lungo rilancio del portiere, ultimo lancio per Mbappé che cerca lo scambio non riuscito con Neymar

48' scatto di Mbappé sul fondo e si lascia un pò cadere, sfera che rotola sul fondo. Rimessa per Courtois

47' palla recuperata da Modric, gestione palla Real. Chiuso Valverde

45' batte la punizione quasi dal limite Messi con il sinistro a giro palla sulla rete esterna appena sopra la traversa!

45' 4 minuti di recupero e per le speranze del PSG

45' attacco centrale di Neymar che si mette in proprio, Camavinga lo deve frenare. Punizione con Vinicius a terra per crampi aiutato da Verratti

44' cross dal fondo in area di Lucas Vazquez intercettata dalla difesa quindi Modric dal limite alza di poco la mira!

43' in campo Draxler per Hakimi

43' scatto imperioso di Mbappé, sbilanciato sulla corsa da Lucas Vazquez e giallo per lui

42' fermato in offside Benzema

41' punizione al limite per il Real, fallo di Kipembe su uno scatenato Rodrygo, lo stesso giocatore prova con il destro centrando la barriera quindi tap in a lato!

40' palla recuperata alta da Benzema che in area non rischia la conclusione ma il suo tentativo di assist viene fermato

39' Real padrone del campo, PSG alle corde ma non è ancora finita!

39' leggerezza di un nervoso Kipembe che spinge la palla contro un avversario

38' sembra un pò stanco il PSG che ha preso su schiaffi assolutamente gratuiti a ribaltare l'esito del match

37' numero di Rodrygo sulla destra e punizione preziosa conquistata

36' giallo per Hakimi, intervento in ritardo

35' dentro Di Maria per Danilo

33' BENZEMAAA!!! STREPITOSO!!! Su palla recuperata da Rodrygo, palla a Vinicius che in area viene anticipato da Marquinos che involontariamente fa pervenire palla all'attaccante del Real che di prima calcia nell'angolino destro!

31' BENZEMAAAA!!! VANTAGGIO REAL!!! Azione straripante di Modric dalla sua trequarti e filtrante per Vinicius murato. La palla torna su Modric che imbuca a destra Benzema freddo a colpire sul primo palo! Il VAR conferma!!

27' grande palla gol sui piedi di Vinicius! Su passaggio in area di Benzema verso destra, palla che fa carambola su un difensore e diventa un assist perfetto per il compagno che alza la mira!

26' tiro cross di Neymar con Militao che in area si rifugia sul fondo: angolo gestito con il possesso palla

26' in campo Gueye per un Paredes oggi non al meglio

25' punizione conquistata da Neymar, può rifiatare la difesa

21' in campo Lucas Vazquez per Carvajal

20' angolo per il Real che ora ci crede, palla in crossata in area dove allontana Donnarumma

19' pennellata dalla destra di Vinicius, Benzema salta sopra Marquinho e di testa mette i brividi a Donnarumma, palla di un soffio a lato!

16' BENZEMAAA!!! 1-1!!!! Incredibile leggerezza di Donnarumma su retropassaggio in area, pressato in area da Benzema allontana sui piedi di Vinicius intelligente a restituire la palla al compagno che conclude da due passi nell'angolino sinistro. Giallo a Donnarumma che lamentava un blocco di Benzema mentre cercava di dribblarlo

15' fallo di Carvajal su Mbappé che aveva messo la freccia e stava bruciando gli avversari nello scatto, giallo ben speso

13' dentro Camavinga per Kross e Rodrygo per Asensio

11' verticalizzazione di Messi per Mbappé che in area viene murato al momento del tiro da Alaba dopo aver vinto il contrasto con Militao

10' dall'altra parte conclusione centrale di Vinicius in area, blocca Donnarumma

9' rete annullata a Mbappé per fuori gioco! Imbucata di Neymar per il compagno che in area bravo ad aggiare nello stretto Courtois e a depositare nella porta sguarnita

6' Modrid per Asencio che da posizione fa il massimo conquistando un angolo: lancio sulla fascia opposta per Valverde, conclusione di collo pieno murato da Paredes un pò stordito dalla pallonata

4' tentativo di imbucata di Vinicius per Asensio che perde il primo controllo e finisce per commetter fallo in attacco

2' fraseggio che coinvolge anche Donnarumma ma il Real riesce a riconquistare palla

si riparte con il calcio d'avvio per i francesi, nessun cambio nell'intervallo

ben ritrovati! Real Madrid e PSG tornano in campo, cambierà qualcosa in questo secondo tempo?

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo con il vantaggio del PSG, decide Mpabbé con una grande conclusione al 39'. Buon Real ma le grandi qualità di palleggio dei francesi e la rapidità nello sfruttare le ripartenze sta facendo la differenza. Piccola pausa e torniamo per seguire il secondo tempo. Ricordiamo che è disponibile anche il live dell'altro ottavo ovvero Manchester City - Sporting

47' cross morbido sul primo palo di Hakimi per Mbappé ma colpo di testa tra le braccia del portiere

44' 2 minuti di recupero

43' cartellino giallo per Nacho costretto al fallo su Hakimi, non è riuscito a nascondere lo sgambetto. Giallo anche a Vinicius per proteste

42' angolo della destra per il Real, con i pugni Donnarumma allontana. Qualche istante più tardi carica il tiro dalla distanza Modric ma il rasoterra non è angolato e di facile lettura

39' MBAPPE'!!! VANTAGGIO PSG!!! Questa volta è buono! Verticalizzazione di prima sulla sinistra di Neymar per la progressione impressionante del compagno con Alaba che non lo affronta confidando che da quella posizione probabilmente avrebbe calciato in modo prevedibile e invece il bolide rasoterra sul primo palo sorprende Courtois! Una frustata impressionante, solo da grande campione

37' cross ben calibrato verso il secondo palo per Benzema che prende bene il tempo e colpisce di testa, palla di poco a lato alla sinistra di Donnarumma!

35' Valverde dal fondo per Benzema ma colpo di testa centrale a centroarea che non spaventa Donnarumma

34' MBAPPE'!!!! RETE DEL PSG ma l'arbitro gela i francesi segnalando un offside a Nuno Mendes! Liberato in area il giocatore aveva conclusione di estrema precisione sul primo palo facendogli fare la carambola ma tutto inutile

31' grande giocata nello stretto tra Neymar e Messi che da posizione defilata in area riesce a rimettere in area ma per nessuno!

29' scambio Messi - Mbappé che vede la sovrapposizione di Hakimi ma con un pò troppa forza non facilitandolo per il cross

27' lancio verso Neymar, arpiona bene Carvajal. Il giocatore si sarebbe trovato pericolosamente in area

25' conclusione insidiosa con il destro di Benzema di poco fuori ma c'è stata una leggera deviazione di Donnarumma proteso in tuffo! Sul corner liberato in area Carvajal ma finisce in offside

24' fitta rete di passaggi degli ospiti che non trovando spazi ripartono da Donnarumma

21' scambio palla a terra tra Verratti, Messi e Neymar, diagonale angolato in area rasoterra ma non potente e ci può arrivare Courtois distendendosi sulla sua sinistra

19' si riprende a giocare con il PSG che prova l'azione ragionata, conclusione in area di Neymar murata quindi da limite lo stesso giocatore scarica centralmente per Paredes ma la colpisce troppo d'esterno palla che si impenna

17' gioco fermo, palla in fallo laterale perchè ci sono problemi per Nuno Mendes che cadendo si fa male da solo. Staff medico in campo

15' ribaltamento di fronte con Modrid costretto ad alleggerire in fallo laterale su cross dalla sua destra

14' intervento valloso duro di Caravajal su Verratti, il giocatore va a scusarsi. Nessun problema per il centrocampista

13' Mbappé! Liberato in area prova a calciare sul primo palo da posizione defilata, respinge con i guantoni Courtois. Nell'occasione leggerezza di Militao

10' grande duello tra Hakimi e Vinicius, caparbio a guadagnare una rimessa alta e su palla recuperata qualche istante più tardi da Real, prova con il destro dal limite Carvajal, palla un paio di metri a lato!

9' cross di Carvajal ma in area gioca in anticipo la difesa

8' contropiede PSG partita dai piedi di Messi per Neymar che fa viaggiare a sinistra Mbappé, ingresso in area e dopo un doppio passo conclusione rasoterra da posizione defilata che non spaventa Courtois. Molto spettacolare l'azione che in pochi secondi ha mandato i parigini al tiro

7' giallo a Paredes per proteste, grande elettricità in campo

5' prova lo scatto Mbappé, apre l'alettone Carvajal ma l'arbitro lascia giocare. Dall'altra parte Vinicius astuto su Danilo a guadagnare una punizione quasi all'altezza della bandierina: palla in area di Kross, allontana la difesa

4' anticipo in area su Vinicius, molto aggressiva la squadra di Ancelotti

4' lancio di Mendes intercettato e Real che prova a rallentare un attimo dopo 4 minuti a 200 km/h

3' si riprende con un improvviso lancio in verticale per Mbappé anticipato in area da Courtois. Azione simile a quella vista dopo pochi secondi dal calcio d'avvio con un lancio per Vinícius ma legge bene in uscita Donnarumma

2' scontro fortuito tra Kross e Militão con quest'ultimo a terra ma senza problemi lo staff medico lo rimette subito in piedi

1' cross di Carvajal a centroarea Benzema non riesce a raggiungere il pallone

si parte! Calcio d'avvio battuto dal Real Madrid in maglia bianca, PSG nella tradizionale blu notte

Tra le novità per il PSG troviamo Neymar per Di Maria

Real Madrid e PSG in campo! Tutto pronto all'inizio della super sfida

Ci siamo! Squadre pronte ad affrontarsi, il countdown sta per terminare

Cari lettori di Calciomagazine, vi diamo il benvenuto alla diretta di Real Madrid - PSG. Le due squadre di affrontano dalle ore 21 per il ritorno della grande sfida, dal sapore di finale ma siamo solo agli ottavi di Champions League. Si riparte dall'1-0 per i francesi del match d'andata. Appuntamento a più tardi per non perdere le emozioni dell'incontro.

TABELLINO

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal (dal 21' st Lucas Vazquez), Éder Militão, Alaba, Nacho; Modrić, Kroos (dal 13' st Camavinga), Valverde; Asensio (dal 13' st Rodrygo), Benzema, Vinícius Júnior. A disposizione: Lunin, Vallejo, E. Hazard, Marcelo, Jovic, Bale, Ceballos, Isco, Mariano Diaz. Allenatore: Ancelotti

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi (dal 43' st Draxler), Marquinhos, Kimpembe, Nuno Mendes; Danilo (dal 35' st Di Maria), Verratti, Paredes (dal 26' st Gueye); Neymar, Messi, Mbappé. A disposizione: Navas, Icardi, Dagda, Wijnaldum, Diallo, Keher, Dina Ebimbe, Simons, Michut. Allenatore: Pochettino

Reti: al 39' pt Mbappé, al 16' st Benzema, al 31' st Benzema, al 33' st Benzema

Ammonizioni: Nacho, Vinícius Júnior, Carvajal, Donnarumma, Hakimi, Kipembe, Lucas Vazquez

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia

“Ci sono tante cose in questo tipo di partite. L’importante è l’aspetto mentale e l’illusione che abbiamo. L’importante è che possiamo godere del supporto dei tifosi, che è una forte motivazione. Vedo la squadra bene, motivata, calma e daremo il meglio. Sono stato un calciatore e quello che spero sempre è che i giocatori non abbiano infortuni. Quello che è successo a Mbappé ieri gli dà l’opportunità di giocare e ci prepariamo alla partita pensando che Mbappé possa giocare. La storia del Bernabeu dice che i grandi giocatori hanno sempre ricevuto applausi. Naturalmente avrebbe capito se lo avessero applaudito. Ai tifosi del Bernabéu piacciono i grandi giocatori e gli piace anche vedere il Real Madrid vincere e giocare bene. Il piano che abbiamo è un piano non solo per fermare Mbappé, ma per Neymar, per Messi e per tutti i bravi giocatori che ha il PSG. Il piano è giocare a muro, con la palla e senza palla, mettere in intensità per più di 90 minuti e fare una partita completa, una partita che deve essere intelligente. Non dobbiamo impazzire, perché dobbiamo vincere la partita, non dobbiamo segnare un gol. Potresti saltare in anticipo o potresti saltare all’ultimo minuto. L’importante è tenerlo vivo e suonarlo con intensità. Kroos non è al 100% non è per questo tipo di gioco. Se penso che Kroos sia al 100%, gioca; Se penso che Kroos sia al 95%, non gioca. Penso a cosa dobbiamo fare per tirare fuori il meglio di noi stessi per giocare meglio che all’andata, per uscire con la palla da dietro, per spingere bene in avanti. Di solito prima di una partita penso a quello che dobbiamo fare e non a quello che dobbiamo evitare.Quando perdiamo, perdiamo tutti. Abbiamo l’obiettivo di continuare in una competizione che è molto importante per questo club e abbiamo la stessa cosa da perdere: lasciare una competizione che per noi è molto importante. Poi la stagione continua e speriamo che sia con la Champions League . Sono convinto, ma penso che il PSG la pensi allo stesso modo”.

Le parole di Modric alla vigilia

“Sono sicuro che il Bernabéu giocherà un ruolo molto importante per noi perché giocare in casa significa molto. Ci aspetta una grande partita. Abbiamo giocato molte di queste partite e il supporto del pubblico sarà molto importante perché avremo bisogno di loro per aiutarci sugli spalti come contro la Real Sociedad e spingerci a dare ancora di più nei momenti difficili come hanno sempre fatto. fatto nelle grandi partite. Ogni partita è diversa. L’importante è cercare di fare quello che ci chiede l’allenatore in campo. La cosa più importante è uscire con personalità e con la buona energia e aggressività che abbiamo dimostrato contro la Real Sociedad. Se vogliamo così facendo abbiamo molte possibilità di superare il pareggio. Dobbiamo dare tutto. Quello che dobbiamo fare è scendere in campo con energia, aggressività e personalità. Il sistema è qualcosa per l’allenatore, che sicuramente sa cosa farà, chi giocherà e come. Noi in campo dobbiamo dare il massimo per fare una grande partita e cercare di passare alla fase successiva. La pressione è grande da entrambe le parti. Vogliamo entrambi passare. Vogliono vincere laChampions e non l’hanno ancora raggiunto, il che parla della difficoltà di raggiungerlo. Ne abbiamo vinte quattro in cinque anni e sembrava facile e normale, ma è il contrario. Entrambe le squadre hanno molto in gioco. Siamo due grandi squadre. Siamo i migliori nella storia del calcio e abbiamo sempre pressione in ogni competizione perché vogliamo sempre vincerla. L’assenza di Casemiro è un peccato perché sappiamo cosa significa per il nostro gioco, ma ne abbiamo altri giocatori che sanno fare bene come Valverde o Camavinga . Spero Kroosessere e devo fare quello che faccio sempre e dare ancora di più per coprire l’aspetto del gioco di Casemiro, che non c’è. Tutti dovremo fare di più, soprattutto in fase difensiva. Sono sicuro che farà bene chi gioca. Tutti noi vogliamo giocare queste partite e per giocarle bisogna essere al 100%. Se Kroos gioca domani vuol dire che è al 100%. Se esci in campo ce l’hai essere al 100% e non ci sono scuse. Devi dare il massimo”.

Pochettino alla vigilia: “É come una finale”

Per una squadra come il Paris Saint-Germain, il modo migliore per difendere un risultato è attaccare, dominare e giocare nella metà campo avversaria. Siamo stati in grado di farlo per 90 minuti all’andata, ma sarà più difficile mercoledì. La partita ci richiederà molto. È come una finale. Dobbiamo affrontarla allo stesso modo dell’andata. Il Madrid non cambierà il suo modo di giocare per infortuni o squalifiche. Il loro stile di gioco sarà lo stesso. Ci conosciamo bene, abbiamo visto tutte le loro partite, loro hanno visto le nostre. Dovremo giocare con intensità, e cercheremo di controllare la palla per tenerli lontani dalla nostra area di rigore. Cercheremo di tirare fuori bene la palla e poi premere per creare occasioni. È una partita in cui la tattica potrebbe cambiare a seconda dei giocatori sono in campo. Rispettiamo il Real Madrid, i suoi giocatori. Non è un caso che il club abbia vinto la Champions League 13 volte. Ma non abbiamo paura. Sappiamo che dobbiamo esserlo Seria e impegnativa nel nostro gioco. È una competizione che ogni giocatore, membro dello staff e club vuole vincere. Dobbiamo fare di tutto per qualificarci. Con Mbappé abbiamo parlato, sta bene. Quando ha subito la botta, ha urlato di dolore e gli faceva male. Due ore dopo poteva camminare bene”.

Le parole di Mbappe alla vigilia

“Mi sento al 100%. C’è voluto un po’ più di tempo del previsto, è un infortunio molto difficile, ma sono pronto al 100% fisicamente e mentalmente per aiutare la squadra, aiutare i miei compagni e fare una buona prestazione. Sarà una partita in cui dovremo essere tutti pronti. È un match in cui ogni giocatore vuole giocare. Devi goderti ogni minuto di questo tipo di partite. Sono minuti che non si ripeteranno. Sono concentrato e ho lavorato per aiutare la squadra.  Sono felice. Darò tutto. Sto bene, mi sento bene per poter aiutare il Paris Saint-Germain.  Daremo tutto per cercare di vincere la partita. E’ una partita tra Paris Saint-Germain e Real Madrid, non ci sono favoriti, perché sono due squadre forti. Abbiamo un vantaggio perché abbiamo vinto 1-0, ma dobbiamo pensare a vincere e giocare ancora meglio. rispetto a quello di Parigi. Sono felice di giocare davanti ai tifosi e sono sicuro che i miei compagni vorranno giocare mercoledì e tornare a casa con una vittoria. Il Real ha tanti giocatori di qualità, per me Casemiro è il miglior giocatore nella sua posizione, ma per noi non cambia niente: dobbiamo giocare e vincere comunque, dobbiamo farlo in nel miglior modo possibile. La finale allo Stade de France? Noi abbiamo una grande squadra, una grande rosa con qualità. La finale è a Parigi ed è incredibile per noi. Ci fa venire ancora più voglia di qualificarci per la finale, ma dobbiamo iniziare vincendo mercoledì. Abbiamo lavorato per per molto tempo, e mercoledì è un passo verso il nostro obiettivo”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Danny Makkelie, coadiuvato dagli assistenti Hessel Steegstra e Jan de Vries;  quarto arbitro Allard Lindhout. Al VAR Pol van Boekel, assistente VAR Kevin Blom. Tutti gli arbitri sono di nazionalità olandese.

La presentazione del match

All’andata, lo scorso 15 febbraio, i francesi hanno vinto di misura grazie a un gol messo a segno da Mbappe in pieno recupero: un risultato, che quindi, lascia aperto il discorso qualificazione a qualsiasi possibilità. Vediamo come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione e come si presentano a questo importante appuntamento.  Il Real Madrid ha chiuso al primo posto il gruppo D davanti a Inter, Sheriff Tiraspol e Shakhtar. In Liga é reduce dal successo casalingo per 4-1 contro la Real Sociedad ottenuto ribaltando lo svantaggio iniziale grazie alle reti di la situazione con i gol di Camavinga, Modrić, Benzema e Asensio; éprimo, con otto lunghezze di distacco dal Siviglia, a quota 63 punti, con un cammino di diciannove partite vinte, sei pareggiate e due perse con cinquantasei reti realizzate e ventidue incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta con otto gol fatti e due subiti. Il PSG é arrivato al secondo posto nel Gruppo A, alle spalle del Manchester City di Guardiola e davanti a Lipsia e Bruges. In Ligue 1 viene dalla sconfitta di misura rimediata sul campo del Nizza ed é primo, con tredici  lunghezze di vantaggio proprio sul Nizza, con 62 punti, frutto di diciannove vittorie, cinque pareggi e tre sconfitta con cinquantasei gol fatti e ventiquattro subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte e perso due siglando sei reti e subendone cinque. Sono undici i precedenti tra le due compagini con un bilancio di quattro vittorie del Real, tre pareggi e dueaffermazioni del PSG.

QUI REAL MADRID – Ancelotti, che dovrà fare a meno degli squalificati Mendy e Casimiro, dovrebbe affidarsi al tradizionale modulo 4-3-3 con Courtois in porta e con Carvajal, Militao, Alaba e Marcelo in posizione arretrata. A centrocampo Kroos, Modric e Valverd. Tridente d’attacco formato da Asensio, Benzema e Vinicius Junior.

QUI PSG – Per la squadra di Pochettino probabile modulo speculare con Donnarumma in porta e difesa composta al centro da Marquinhos e Kimpembe e ai lati da Hakimi e Mendes. A centrocampo Verratti, Danilo e Paredes. Tridente offensivo composto da Di Maria, Messi e Mbappé.

Le probabili formazioni di Real Madrid – PSG

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Marcelo; Kroos, Modric, Valverde; Asensio, Benzema, Vinicius. All. Ancelotti.

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Kimpembe, Marquinos, Nuno Mendes; Verratti, Danilo, Paredes; Di Maria, Messi, Mbappé. Allenatore: Pochettino.

Dove vederla in TV ed in streaming

Real Madrid – PSG sarà trasmessa in esclusiva su Prime Video e sarà dunque visibile attraverso l’applicazione di Amazon Prime Video disponibile per smart tv e per tutti i dispositivi mobili come smartphone, tablet, pc e console. La visione del match di Champions League è inclusa con Prime. Tutti coloro che non dispongono della sottoscrizione a Prime avranno la possibilità di iscriversi e guardare Inter-Liverpool su Amazon Prime Video: prova gratis per 30 giorni, poi 3,99 €/mese.