Reggio Audace – Bari 1-0: dopo 21 anni i granata tornano in Serie B

3643

Reggio Audace Bari cronaca diretta live risultati in tempo reale

La partita Reggio Audace – Bari del 22 luglio 2020 in diretta: una rete di Karbo nella ripresa spezza l’equilibrio di una finale molto combattuta

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO finale: REGGIO AUDACE-BARI 1-0

SECONDO TEMPO

49' è finita! La Reggiana torna in Serie B dopo 21 anni!!! Grande festa per la squadra di casa per una festa attesa da molto tempo. 1-0 il punteggio finale al termine di un match molto equilibrato e combattuto. Al Bari resta una straordinaria stagione conclusa solo all'ultimo atto. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live

48' momenti decisivi del match, mischia in area della Reggiana, allontana Marchi e palla buttata nuovamente in area ma la difesa riesce a lanciare Karbo fermato da Sabbione

47' lungo lancio a campo aperto di Spanò per Karbo ma Frattali esce ai 30 metri per anticiparlo

46' giallo a Costa per perdita di tempo su una rimessa laterale

45' espulso per proteste Vivarini

44' saranno 5 i minuti di recupero

43' bella conclusione di Terrani dal limite verso il primo palo, respinge a terra Venturi!

41' fallo di D'Ursi su Staiti e giallo per lui

40' preziosa punizione conquistata ai 25 metri da Karbo. Punizione a giro di Staiti che sfiora l'incrocio dei pali ma c'è stata una deviazione in angolo!

39' dentro Espece per Varone

38' fallo su Spanò che può così far rifiatare un pò la difesa, messa sotto pressione in questo finale

35' contropiede rapido della Reggio Audace, conclusione finale in area di Marchi che non riesce a mettere potenza sul diagonale, blocca Frattali

33' punizione dal vertice destro dell'area per gli ospiti: batte Laribi, largo Sabbione per il contro cross e difesa che si rifugia in angolo. Nulla di fatto con Venturi che blocca

32' spunto di Karbo in area che servito da Staiti disorienta il marcatore quindi crossa dal fondo ma non trova compagni pronti al tap in

29' si riprende con un doppio cambio per il Bari: fuori Costantini e Hamlili per D'Ursi e Terrani

28' l'arbitro ordina anche per la ripresa il cooling break

27' subito un giallo per Staiti che ha fermato un tentativo di incursione a sinistra degli avversari

27' in campo Staiti per Libutti e Lunetta per Rossi

26' verticalizzazione di Hamlili per Laribi, cross basso forte in area in tuffo Venturi che salva da un possibile tap in sotto porta!

25' possesso palla prolungato del Bari che fatica a trovare il pertugio giusto

21' in campo per il Bari invece Scavone per Schiavone e Bianco per Maita

20' in campo Marchi per Zamparo dentro anche Kirwan per Favalli

19' punizione dalla sinistra per Laribi verso il primo palo, ci mette i pugni Venturi

17' gioco ferma con Radrezza che si rialza senza l'intervento dello staff medico

12' rete annullata ad Antenucci! Laribi dal fondo scarica sul compagno che entra centralmente e dopo un controllo con il braccio colpisce molto bene con palla sotto l'incrocio dei pali ma gioco fermo e giallo al numero 7 biancorosso

11' bel duello di forza tra Zamparo e Sabbione con il difensore che ha la meglio conquistando un rinvio dal fondo

8' prova a far salire i suoi Antenucci, quindi Laribi ci prova dal limite ma conclusione murata dalla difesa

5' KARBOOOO!!! VANTAGGIO DELLA REGGIANA!!! Pennellata dalla destra per l'attaccante freddo a colpire sotto misura di testa

2' punizione conquistata da Rossi nel contrasto con Laribi

partiti con calcio d'avvio battuto dal Bari. Ricordiamo che in caso di parità ci saranno i supplementari quindi i rigori

squadre nuovamente in campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

46' punizione di Radrezza, palla che sbatte sulla barriera e termina in angolo. Sugli sviluppi nulla di fatto e l'arbitro manda le due squadre negli spogliatoi. 0-0 all'intervallo. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo della partita

44' 2 minuti di recupero

42' verticalizzazione per Costantino bravo in area a trovare lo spazio per calciare da posizione defilata, palla che sorvola di poco la traversa!

38' cross teso di Costa verso il secondo palo per Costantino ma sulla traiettoria allonana la difesa

36' scontro di gioco con Zamparo che prende una testata e punizione per la squadra di casa non sfruttata

35' Costa cross in area, sponda di testa di Costantino con Antenucci bravo a trovare lo spazio per calciare in diagonale con il destro e rasoterra di un soffio a lato!

32' Antenucci filtrante per Schiavone, Rossi lo trattiene per la maglietta e giallo per lui. Punizione di Laribi verso Costa che prova a metterla in area ma la difesa allontana, non riesce lo schema ai biancorossi

31' si riparte con un fallo laterale per il Bari

30' cooling break ordinato dal direttore di gara, le squadre ne approfittano per dissetarsi

28' verticalizzazione di Laribi per Costa che in area viene chiuso all'ultimo momento in angolo. Battuta di Laribi con palla tra le braccia del portiere

26' ottima chiusura di Sabbione su Zamparo, retroguardia biancorossa che con il passare dei minuti sembra stia prendendo le contromisure

23' missile dai 30 metri di Radrezza con il mancino e Frattali vola a deviare il pallone sopra la traversa! Sul tiro dalla bandierina attento Di Cesare

21' Laribi per Costantino che in area da posizione defilata prova a calciare e trova l'opposizione di un difensore. Taglia il corner Laribi ma la difesa esce bene

20' prova ad accennare un pressing il Bari, senza fretta gli avversari che la giocano molto in orizzontale

18' punizione di Radrezza per Rozzio che non area non riesce a rendersi pericoloso

16' quarto angolo per la Reggiana, sugli sviluppi mischia in area, un pericoloso batti e ribatti ma l'arbitro vede un fallo in attacco

15' padroni di casa che dopo essere partiti a mille provano a ragionare più con un prolungato possesso palla

13' filtrante di Antenucci per il taglio in area di Laribi che viene chiuso in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi

11' punizione dalla trequarti per Costa ma sul secondo palo non ci arriva Di Cesare

10' Simeri viene portato via in Barella

9' punizione conquistata dal neo entrato che può far rifiatare la difesa sotto pressione nei primissimi minuti di gioco

7' in campo Costantino per Simeri, tegola per Vivarini costretto subito al primo cambio

6' incredibile palo di Kargbo! Scatto dell'attaccante che entra in area e a tu per tu con Frattali centra il legno quindi lo stesso giocatore tenta il tap in ma palla deviata in angolo

5' problemi per Simeri che si è portato da solo a bordo campo, staff medico a controllare lo stato del giocatore

3' spunto di Kargbo che brucia Sabbione nello scatto, entra in area con Di Cesare che salva in angolo. Sugli sviluppi dello stesso palo di Varone che ha provato di testa a colpire sul primo palo!

2' fermato in offside Favalli e palla che torna in possesso degli ospiti

1' prova uno spunto sulla trequarti Antenucci chiuso dal raddoppio di marcatura

partiti, al via la finale! Calcio d'avvio battuto dalla Reggio Audace

si osserva un minuto di silenzio per la vittime della pandemia

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine e benvenuti alla partita Reggio Audace - Bari, finale playoff di Serie C. Ci si gioca la promozione nella serie cadetta. Prima di collegarci per seguire la cronaca del match spazio alle formazioni che fra poco scenderanno in campo.

Alla vigilia Alvini ha riferito: "La nostra consapevolezza nasce dal fatto che abbiamo centrato quello che era il primo obiettivo, sappiamo quello che dobbiamo fare. Abbiamo lavorato tutti quanti per arrivare a questo obiettivo, quando nessuno credeva che ci potessimo arrivare, ma ho avuto la fortuna di lavorare con una persona come Doriano Tosi che non conoscevo e che mi ha cresciuto tanto".

Dalll'altra parte Vivarini ha sottolineato: "Tutto l'anno ci siamo preparati a questa sfida, c'è stata la particolarità della sosta ma stiamo sopperendo alla grande con le individualità. La finale è la partita che volevamo, e si gioca con il massimo coraggio e con tutte le forze che si hanno. La Reggiana ha le caratteristiche giuste per il suo gioco, con un progetto tattico ben preciso, ma noi abbiamo le nostre armi. Conosco bene Alvini, siamo amici: lo stimo molto perché ha creato un meccanismo importante, coniugando le caratteristiche dei suoi a un progetto di gioco molto efficace".

TABELLINO:

REGGIO AUDACE (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, A. Costa; Libutti (dal 27' st Staiti), Varone (dal 39' st Espeche), Rossi (dal 27' st Lunetta), Favalli (dal 20' st Kirwan); Radrezza; Zamparo (dal 20' st Marchi), Kargbo. A disposizione: Narduzzo, Martinelli, Pellizzari, Scappini, Serrotti, Valencia, Zanini. Allenatore: Alvini

BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, F. Costa; Hamlili (dal 29' st Terrani), Schiavone (dal 21' st Scavone), Maita (dal 21' st Bianco); Laribi; Simeri (dal 7' pt Costantino dal 29' st D'Ursi), Antenucci. A disposizione: Liso, Marfella, Berra, Corsinelli, Folorunsho, Perrotta. Allenatore: Vivarini

Reti: al 5' st Kargbo

Ammonizioni: Rossi, Antenucci, Staiti, D'Ursi, Costantino, Costa

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

La presentazione del match

REGGIO EMILIA – Questa sera, mercoledì 22 luglio, alle ore 20.45 andrà in scena Reggio Audace – Bari, finalissima dei play-off della Serie C 2019/2020. I due tecnici hanno scelto gli undici che si affronteranno con Alvini che nel 3-4-1-2 proverà a perforare la difesa avversaria con il tandem offensivo Zamparo – Kargbo e Radrezza trequartista mentre Vivarini risponde con Antenucci – Simeri e Laribi pronto a innescarli nel 4-3-1-2 proposto. Da una parte c’è la squadra emiliana che ha staccato il pass per l’ultimo atto battendo il Novara. Dall’altra parte, invece, troviamo la compagine pugliese che si è qualificata per la finale grazie al successo contro la Carrarese maturato nei tempi supplementari. La vincente di questo confronto, ovviamente, festeggerà la promozione in Serie B. La finale play-off di Serie C verrà diretta dal signor Daniele Paterna della sezione di Teramo, con assistenti i signori Gabriele Nuzzi e Marco Trinchieri. Quarto uomo il signor Matteo Marcenaro.

QUI REGGIO AUDACE – La squadra emiliana dovrebbe scendere in campo col 3-4-1-2 con Venturi in porta, pacchetto difensivo composto da Spanò, Rozzio e Costa. A centrocampo Rossi e Varone in cabina di regia con Libutti e Lunetta sulle corsie esterne mentre davanti Zamparo a supporto del tandem offensivo composto da Radrezza e Kargbo.

QUI BARI – I pugliesi dovrebbero schierarsi sul rettangolo di gioco con il 4-3-1-2 con Frattali tra i pali, pacchetto arretrato formato da Ciofani e Costa sulle corsie esterne mentre nel mezzo Sabbione e Di Cesare. A centrocampo Schiavone in cabina di regia con Hamlili e Scavone mezze ali mentre davanti Laribi a supporto del tandem offensivo composto da Simeri e Antenucci.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Reggio Audace – Bari, valevole per la finalissima play-off di Serie C, verrà trasmesso in diretta su Rai Sport. Il match si potrà quindi vedere ai canali Rai Sport + HD, 57 del digitale terrestre e al 227 di Sky. Il match, inoltre, sarà visibile anche in diretta streaming attraverso due servizi. Il match sarà ovviamente su Eleven Sports, che trasmette tutta la C, dalla stagione ai playoff. Basterà cliccare su www.elevensports.it , scaricare l’app e scegliere poi il singolo evento o i pacchetti proposti. La finale playoff sarà visibile anche su RaiPlay, anche in questo caso sarà necessario solo scaricare l’app o collegarsi al sito e poi godersi il match.

Le probabili formazioni di Reggio Audace – Bari

REGGIO AUDACE (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Costa; Libutti, Rossi, Varone, Lunetta; Zamparo; Radrezza, Kargbo. Allenatore: Alvini

BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Costa; Hamlili, Schiavone, Scavone; Laribi; Simeri, Antenucci. Allenatore: Vivarini

STADIO: Mapei Stadium

Articoli correlati