Report Infortuni Serie A dopo la 2° giornata – indicazioni e tempi di recupero

415

De RossiROMA – Settimana turbolenta per quanto riguarda gli infortuni in serie A. Il primo tour delle Nazionali ha decisamente lasciato il segno. Molti fantatecnici saranno alle prese con la valutazione e i tempi di recupero in attesa delle formazioni da schierare sabato. Andiamo con ordine.

Intoppo non da poco per il capocannoniere del campionato Andrea Belotti che in nazionale ha rimediato un elongazione al retto femorale della coscia destra (clicca qui per approfondimento) l’attaccante del Torino ha gia iniziato la riabilitazione strumentale e un ulteriore indagine ecografica stabilirà con esattezza i tempi di recupero; per il momento la sosta forzata si aggira intorno ai 20 giorni.

Anche il centrocampista della Roma Daniele De Rossi ha rimediato in nazionale un nuovo infortunio al polpaccio che sembra proprio non avere pace. Dopo accurate indagini il report medico è stato di un trauma muscolare a livello del gemello mediale della gamba sinistra con presenza di un diffuso ematoma sottocutaneo. Proprio la presenza del liquido rischia di allungare i tempi di recupero del centrocampista giallorosso (neopapà) per il momento il rientro è previsto non prima della trasferta di Firenze. Seguiranno aggiornamenti.

Stessa zona o quasi per il terzino dell’Inter Nagatomo per lui l’insulto muscolare è nel più profondo Soleo. Visto il punto più delicato lo staff sanitario dell’ Inter è cauto sul ritorno all’attività dell’ esterno nipponico (i nerazzurri aspettano anche Ansaldi)

Sembra non esserci pace per la porta del Bologna. I felsinei, dopo aver incassato il serio problema di Mirante, prendono atto anche dell’ infortunio del suo sostituto Gomis appena prelevato dal Torino. Dopo un periodo di immobilizzazione della zona, ne seguirà un altro dedicato alla fisioterapia e al ricondizionamento. Prognosi: 35 giorni.

Articoli correlati