Roma, con Borriello è da scudetto

A Roma dopo cavalcata della seconda parte di stagione dell’anno scorso sognano di tornare a vincere lo scudetto. I tempi di Capello e dei grandi acquisti, solo un anno fa, sembravano lontanissimi. Problemi societari e incertezza sul futuro lasciavano pensare ad un inevitabile ridimensionamento. Daniele Pradè e Rosella Sensi però hanno fatto di tutto per non cedere il passo rispetto alla dirette concorrenti.

Blindato Capitan Futuro De Rossi, riscattato Nicolas Burdisso per 8 mln, nelle ultime ore di mercato è arrivato anche Marco Borriello. Un graditissimo regalo per puntellare una rosa che a 45 min dalla fine del campionato passato era campione d’Italia. La nuova Juve al momento non desta particolari preoccupazioni. Per un’Inter che sembra addirittura aver perso qualcosa con le partenze di Mourinho e Balotelli, c’è un Milan che ha sorpreso proprio tutti con gli arrivi di Ibrahimovic e Robinho, arrivi questi che hanno reso necessario proprio il sacrificio della punta nel giro della nazionale.

I rossoneri ora sono la grande favorita insieme ai cugini neroazzuri. La Roma però può decisamente dire la sua. Si tratta infatti di un gruppo affiatato che gioca insieme da alcune stagioni e che è consapevole di poter lottare fino alla fine. L’arrivo di Borriello è considerato, dagli addetti ai lavori, la classica ciliegina sulla torta. L’attaccante campano nella capitale può finalmente consacrarsi anche dal punto di vista realizzativo. Se cosi fosse, il popolo romanista potrebbe realmente tornare a pensare in grande. Il campionato è solo all’inizio. Sarà sicuramente un torneo più equilibrato di quello degli ultimi anni. Solitamente si augura che vinca il migliore. Anche se scommettiamo che non proprio tutti lo pensino veramente.

[Greta Faccani – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]