Roma-Fiorentina: Totti torna titolare, Cicinho al posto dello squalificato Cassetti

Anche se in piena emergenza, considerando la contemporanea assenza degli infortunati Pizarro, Juan, Taddei e Okaka (oltre allo squalificato Cassetti), domani sera all’Olimpico la Roma potrà affrontare la Fiorentina con una formazione decisamente competitiva. Innanzitutto perché mister Ranieri, la cui posizione si è fatta più solida dopo le tre vittorie di fila con Lecce, Basilea e soprattutto Lazio, ritroverà Totti.

Il numero 10, scontata nel derby una giornata di stop comminatagli dal Giudice Sportivo dopo il rosso con i salentini, è pronto a tornare al servizio della squadra. Il Capitano contro gli uomini di Mihajlovic tornerà in tandem con Marco Borriello: un’accoppiata quella tra Francesco e l’ex Milan che partita dopo partita ha convinto anche i più scettici. In difesa, out Cassetti per somma di cartellini gialli, a destra tornerà il ritrovato Cicinho.

Al suo fianco i centrali saranno Mexes e Nicolàs Burdisso con Riise a sinistra. Tra i pali la presenza di Julio Sergio non è in discussione. A centrocampo invece se Perrotta e Vucinic occuperanno le linee esterne, De Rossi e Simplicio saranno i padroni della mediana. Il brasiliano ex Palermo, uno dei principali protagonisti della stracittadina di domenica, è in vantaggio su Brighi che comunque sta bene e dovrebbe accomodarsi in panchina. Stessa iniziale destinazione di Menez, che ha superato i problemi fisici, e Adriano. Il sistema di gioco scelto in partenza dovrebbe essere un 4-4-2, suscettibile di trasformarsi in 4-3-1-2 (Simplicio alle spalle delle punte) in fase offensiva.

ROMA (4-4-2): Julio Sergio; Cicinho, Mexes, N. Burdisso, Riise; Perrotta, De Rossi, Simplicio, Vucinic; Totti, Borriello. A disp, Lobont, Castellini, G. Burdisso, Brighi, Menez, Baptista, Adriano. All. Ranieri.

[Gianluca Ricci – Fonte: www.vocegiallorossa.it]