Roma, Mourinho: “Subito un grande feeling con Friedkin”

24

roma bandiera

Le parole dell’allenatore portoghese della Roma nel corso di un’intervista rilasciata James Corden durante il Late Show.

ROMA – José Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato un’intervista a James Corden durante il Late Show. Queste le sue parole: “Sono emozionato. E mi piace il modo in cui i Friedkin mi hanno approcciato. Ho sentito un ottimo legame con i proprietari. Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma con loro. Mi è piaciuto il modo in cui hanno approcciato, questo mi è piaciuto molto dei Friedkin. E Roma è il mio futuro. Ci sarà tanto lavoro da fare. Zoom ha reso le cose facili. Mi piace vedere le persone, mi piace “sentirle”. Non mi piace fare le tradizionali telefonate per parlare con le persone a Roma o nel caso dei proprietari che qualche volte sono in Texas. Impiego tante ore per organizzare il tutto perché c’è molto lavoro da fare”.

Sulla Superlega ha dichiarato: “Sapevo che il progetto era in preparazione e che sarebbe uscito. Il modo in cui le persone hanno reagito è stato incredibile. Sono un amante del calcio. Mi sono emozionato per quella reazione”.

Su Harry Kane: “Mi è ovviamente piaciuto lavorare con lui, è uno dei migliori attaccanti al mondo. Adoro il feeling che ha con Son. Dove penso debba giocare Kane nella prossima stagione? Deve andare dove potrà essere felice. Penso lo sia in Inghilterra, è un ragazzo adatto per la Premier League”.

Sulla possibilità di allenare una Nazionale: “Potevo guidare l’Inghilterra quando ho lasciato il Chelsea, ma mi sono reso conto che era troppo presto per me. Avevo il Portogallo quando ero al Real Madrid. Era un’offerta pazzesca per un lavoro part-time. È il tipo di lavoro che penso mi piacerà più tardi”.

Articoli correlati