Roma – Salernitana 2-1: blitz finale con Carles Perez e Smalling

1047

Roma Salernitana cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Salernitana del 10 aprile 2022 in diretta: sotto di un gol nel primo tempo di Radovanovic i giallorossi sono nel finale riescono a piegare la difesa ospite

ROMA – Domenica 10 aprile, alle ore 18, allo Stadio Olimpico, la Roma di Mourinho affronterà la Salernitana di Nicola nella gara valida per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ROMA - SALERNITANA 2-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! La Roma supera in rimonta la Salernitana grazie alle reti di Smalling e Carles Perez al 37' e 40' minuto. Vi ringraziamo per averci seguito e vi aspettiamo alle 20.45 con la diretta di Torino - Milan

49' giallo a Rui Patricio per perdita di tempo sul rinvio dal fondo

48' dall'altra parte lancio per Djuric, sponda aerea per Ederson che controlla in area e da posizione defilata calcia alto!

47' verticalizzazione in area di Shomurodov per Zaniolo che a tu per tu con Sepe calcia alto!

45' 3 minuti di recupero

45' un giallo per parte, Radovanovic da una parte e Abraham dall'altra

42' Roma scatenata: affondo di Shomurodov che entra in area e lascia partire un bel diagonale a mezz'altezza respinto in tuffo di Sepe!

40' SMALLINGG!!!! VANTAGGIO DELLA ROMA!!! Punizione di Veretout dalla trequarti sulla sinistra verso il secondo palo dove il difensore si inserisce con i tempi giusti e con il destro colpisce da due passi!

38' sponda di Zaniolo per la conclusione in corsa per Shomurodov appena dentro l'area e palla alta

37' CARLES PEREZ!!!! PAREGGIO DELLA ROMA!!! Su sponda di Mkhitaryan mancino favoloso del giocatore al limite dell'area con sfera che si infila alla destra di Sepe

36' continuano a fioccare cartellini in campo, questa volta a farne le spese è Zortea

35' nervoso Mkhitaryan commette fallo su Coulibaly, giallo per lui

34' si fa più pressante l'offensiva giallorossa, nuovo corner conquistato

32' cross di Mkhitaryan per Abraham che non riesce a intervenire, nessun problema per Sepe

31' intervento in scivolata di Kastanos su Abraham in ritardo, giallo per lui

29' dentro Verdi e Jaroszynski per Ribery e Mazzocchi mentre nella Roma c'è Veretout per Cristante

28' doppia chance per la Salernitana: imbucata di Ederson per Kastanos, solo in area stoppa e tira all'altezza del dischetto, buona respinta di Rui Patricio. Sulla sfera ci arriva Djuric che calcia rasoterra da posizione defilata, altra respinta, questa volta più semplice per il portiere

26' ritarda il rinvio dal fondo Sepe che prende il giallo

25' su cross di Shomurodov, palla deviata sul fondo da Dragusin: angolo troppo lungo di Zalewski per Smalling che salta ma non riesce e intercettare la sfera

25' apertura di Cristante per Shomurodov pescato in offside

23' triplo cambio invece per Mourinho con Zalewski per El Shaarawy e Carles Perez per Felix, Shomurodov per Sergio Oliveira

22' giallo a Ribery

20' doppio cambio per Nicola: dentro Kastanos per Bohinen e Zortea per Obi

18' ancora Zaniolo pericoloso in area nello stretto con il destro, si deve distendere Sepe a respingere sul fondo! Sul corner allontana Obi

17' prova dal limite Zaniolo sull'apertura di Oliveira ma rasoterra non molto forte sul primo palo bloccato da Sepe

15' su rilancio corto sbagliato della difesa, palla intercettata da Mkhitaryan, apertura su Karsdorp bravo a sfornare un cross al centro per Felix ma incornata da due passi a lato!

14' gioco fermo con Ranieri che non ce la fa e lascia il campo per Dragusin

12' spunto di Zaniolo in area, nello stretto si sposta la palla per calciare ma tentativo murato in angolo dalla difesa e sul corner fischiato un fallo in attacco su Coulibaly

9' buon break di Lassana Coulibaly che supera di slancio a centrocampo Cristante costretto al fallo, giallo per lui

9' tentativo dal limite di Felix murato ma caparbio va a riprendersi palla

8' circolazione palla della Roma che gioca decisamente più offensiva con l'ingresso di Zaniolo, maglie molto strette della squadra di Nicola

5' lancio di Oliveira da centrocampo per lo scatto centrale di Abraham, controllo con il petto in area che allunga un pò la sfera favorendo l'anticipo in uscita di Sepe. Dall'altra parte Coulibaly servito al limite spara alto

3' cross basso di Abraham in area un pò corto per Felix anticipato in angolo: sugli sviluppi alleggerisce la difesa

si riparte con il calcio d'avvio battuto dalla Salernitana, in campo dunque Zaniolo per Kumbulla

squadre nuovamente in campo per il secondo tempo

ben ritrovati con il secondo tempo della partita, una novità in casa Roma: pronto Zaniolo per entrare

PRIMO TEMPO

49' si chiude il primo tempo tra Roma e Salernitana con il vantaggio ospite per 1-0, decide una rete di Radovanovic al 22'. Piccolo break e torniamo per la ripresa

45' 4 minuti di recupero

44' punizione battuta da Sergio Oliveira piuttosto centrale, blocca Sepe in sicurezza

41' RIGORE per la ROMA! Guizzo di Felix da centrocampo brucia Gyomber costretto a trattenerlo. Giallo per il difensore ma forse è iniziato fuoriarea, VAR in corso. ATTENZIONE Volpe va a rivedere l'azione e assegna una punizione dal limite dell'area

39' fallo in attacco di Coulibaly su El Shaarawy, proteste di Ribery che chiedeva il fallo invertito

37' angolo per la Roma dalla destra d'attacco, sponda aerea di Smalling, Sepe non riesce a bloccare la sfera ma viene fischiato un fallo in attacco

34' intervento di Obi su Mkhitaryan che cade in area, l'arbitro lascia giocare con il giocatore giallorosso probabilmente ha accentuato un pò la caduta. C'è il VAR in corso ma non viene segnalato il rigore

32' si riparte e nuovo contrasto questa volta di Gyomber su Felix, solo richiamo verbale. Cristante intanto ha ripreso la corsa

30' contrasto tra Djuric e Cristante con il giallorosso che ha la peggio, giallo per l'attaccante. Gioco fermo con il centrocampista che ha bisogno delle cure mediche

27' filtrante di Oliveira per El Shaarawy che in area si porta avanti al sfera quindi viene murato da Mazzocchi in angolo

26' prova a reagire la Roma punita su palla inattiva qualche istante fa

25' cross di Coulibaly deviato dalla difesa in angolo

22' RADOVANOVIC!!!! VANTAGGIO DELLA SALERNITANA!!! Su punizione il centrocampista, su appoggio di Ribery, lascia partire un missile con il destro dai 25 metri che buca la barriera e si infila sul primo palo dove non ci arriva Rui Patricio

22' bell'inserimento di Ederson, in ritardo Kumbulla che interviene fallosamente e prende il giallo

20' da El Shaarawy filtrante per Mkhitaryan, conclusione con il piatto di sinistro e palla di poco a lato!

17' si riparte a giocare con la Roma che prova a distendersi con Karsdorp, cross dal fondo deviato da un difensore e azione che sfuma

15' gioco fermo, a terra Djuric dopo un contrasto di gioco con Ibanez

13' ripartenza di Mkhitaryan fermato fallosamente da Bohinen, primo giallo del match

12' verticalizzazione molto intelligente di Gyomber per Ederson che lascia partire una conclusione insidiosa alzata in angolo da Rui Patricio! Nulla di fatto sul corner successivo

11' intervento falloso di Gyomber su Sergio Oliveira, solo punizione per i giallorossi

9' verticale di Kumbulla per Karsdorp che prova una affondo ma viene chiuso in fallo laterale poco prima del fondo

6' possesso palla della Salernitana che prova a farsi vedere sulla sinistra con Ribery chiuso da un attento Kumbulla

Benvenuti alla diretta di Roma - Salernitana, prime fasi di gioco tra le due squadre. Due corner per i giallorossi pericolosi ma che non hanno dato frutto

TABELLINO

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Kumbulla (dal 1' st Zaniolo); Karsdorp, Sergio Oliveira (dal 23' st Shomurodov), Cristante (dal 30' st Veretout), El Shaarawy (dal 23' st Zalewski); Mkhitaryan; Felix (dal 23' st C. Perez), Abraham. A disposizione: Boer, Fuzato, Spinazzola, Maitland-Niles, Vina, Diawara, Bove, Darboe. Allenatore: José Mourinho

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Ranieri (dal 14' st Dragusin); Mazzocchi (dal 29' st Jaroszynski), L. Coulibaly, Bohinen (dal 20' st Kastanos), Ederson, Obi (dal 20' st Zortea); Ribery (dal 30' st Verdi), Djuric. A disposizione: Belec, Veseli, Schiavone, Di Tacchio, Gagliolo, Vergani, Mikael. Allenatore: Davide Nicola

Reti: al 22' pt Radovanovic, al 37' st Carles Perez, al 40' st Smalling

Ammonizioni: Bohinen, Kumbulla, Djuric, Gyomber, Cristante, Ribery, Sepe, Kastanos, Mkhitaryan, Zortea, Radovanovic, Abraham, Rui Patricio

Recupero: 4 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

I convocati della Salernitana

Portieri: Belec, Russo, Sepe.
Difensori: Dragusin, Gagliolo, Jaroszynski, Gyomber, Ranieri, Veseli.
Centrocampisti: Bohinen, Coulibaly L., Di Tacchio, Ederson, Kastanos, Mazzocchi, Obi, Radovanovic, Schiavone, Zortea.
Attaccanti: Djuric, Mikael, Ribery, Verdi, Vergani.

Le dichiarazioni di Nicola alla vigilia

Da quando siamo arrivati c’è stato un periodo di semina che ci ha portato a raccogliere meno di quanto meritavamo a livello di punti ma la squadra ha dimostrato una crescita dal punto di vista del gioco, dell’aggressività e delle idee. Dobbiamo migliorare nella pulizia dei passaggi, nei tempi di gioco e in alcuni dettagli che possono fare la differenza. Spesso abbiamo subito gol per errori nostri, dobbiamo continuare a lavorare con perseveranza in allenamento per correggerli. Adesso è arrivato il momento di alzare l’asticella, dobbiamo avere l’ambizione di voler raggiungere i risultati perché stiamo dimostrando di poter fare prestazioni importanti contro tutti”. Queste le parole del tecnico granata Davide Nicola intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Roma – Salernitana. La Roma è una grandissima squadra che viene da una serie impressionanti di risultati positivi” ha proseguito il mister. “Servirà una grandissima prestazione, dovremo essere bravi nella gestione delle fasi di gioco. Dobbiamo essere uniti più che mai, convinti di poter fare bene. Adesso abbiamo tante gare ravvicinate ed una grande vittoria darebbe uno slancio importante a livello psicologico. In settimana abbiamo provato diverse soluzioni, domani deciderò le scelte migliori da fare. Il nostro pubblico ha sempre dimostrato di essere di Serie A e credo stia apprezzando il coraggio e le prestazioni della squadra. É il momento per noi di avere quella fame necessaria per cercare di raccogliere punti contro qualsiasi avversario. Dobbiamo avere il gusto e la serenità di andare a cercare la vittoria dovunque. Credo che la nostra rosa sia composta da calciatori con valori morali forti, nessuno di noi pensa che non abbiamo più niente da perdere. Abbiamo grande voglia e convinzione di potercela fare perché mancano ancora diverse gare per poter risalire la classifica”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Manuel Volpi di Arezzo, coadiuvato dagli assistenti Matteo Passeri di Gubbio e Alessandro Costanzo di Orvieto. Quarto uomo Francesco Cosso di Reggio Calabria. Al Var Paolo Mazzoleni di Bergamo mentre l’assistente Var sarà Pasquale Capaldo di Napoli.

La presentazione del match

I giallorossi vengono dal successo esterno di misura contro la Sampdoria, firmato Mkytharian, e sono quinti in classifica, con 59 punti, frutto di quindici partite vinte, sette pareggiate e nove perse, siglando cinquantun gol e incassandone trentacinque. Il bilancio delle ultime cinque sfide della squadra di Mourinho parla di due vittorie, due pareggi e una sconfitta con sette reti segnate e quattro subite. In settimana hanno perso per 2-1 in casa del Bodo/Glimt nella gara di andata dei quarti di finale della Conference League. La Salernitana é reduce dalla sconfitta casalinga di misura contro il Torino ed é ultima, a nove lunghezze dalla quartultima quando mancano sette giornate alla fine, a quota 16 punti e con un cammino di tre partite vinte, sette pareggiate e diciannove perse, con ventidue reti realizzate e sessantasei incassate. Il bilancio delle ultime sfide é di due pareggi e tre sconfitte con tre gol fatti e undici subiti. Sono dieci i precedenti tra le due compagini con il bilancio di sette vittorie della Roma, un pareggio e una affermazioni della Salernitana. All’andata, lo scorso 29 agosto, la squadra di Mourinho si impose per 0-4.

QUI ROMA – Mourinho dovrà rinunciare allo squalificato Pellegrini e ancora all’ infortunato Spinazzola. Probabile modulo 3-4-2-1 con Rui Patricio tra i pali e retroguardia formata da Kumbilla, Smalling e Ibanez. In mezzo al campo Sergio Oliveira e Cristante; sulle corsie esterne Maitland-Niles e Vina. Sulla trequarti Zaniolo e Mhkitaryan, di supporto all’unica punta Abraham.

QUI SALERNITANA – Nicola dovrà fare i conti con l’infermeria, occupata da Veseli, Perotti, Mamadou Coulibaly e Mousset ma anche con la squalifica di Bonazzoli e Fazio. Probabile modulo 3-5-2, con Belec in porta e con difesa a tre composta da Gyomber, Radovanovic e Ranieri. In cabina di regia Ederson con Lussana Coulibaly e Bohinen; sulle corsie esterne Mazzocchi e Ruggeri. Davanti Mikael e Djuric.

Le probabili formazioni di  Roma – Salernitana

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Maitland-Niles, Sergio Oliveira, Cristante, Vina; Zaniolo, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: Mourinho.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Gyomber, Radovanovic, Ranieri; Mazzocchi, L. Coulibaly, Ederson, Bohinen, Ruggeri; Mikael, Djuric. Allenatore: Nicola.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Roma – Salernitana, valido per la trentaduesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.