Russia 2018 – Tite alla viglia di Brasile-Belgio: “Pressione enorme”

Russia 2018 - Tite alla viglia di Brasile-Belgio: "Pressione enorme"

Le parole del Commissario Tecnico del Brasile in vista del match contro il Belgio che si giocherà domani alle ore 20.

KAZAN – Tra ventiquattrore, o poco meno, si giocherà il secondo quarto di finale del Mondiale di Russia 2018. In campo Brasile e Belgio con i verde-oro che hanno eliminato il Messico, senza troppi problemi, mentre i Diavoli Rossi hanno fatto fuori il Giappone al termine di una folle rimonta.

Neymar e compagni sono i favoriti ma il Commissario Tecnico Tite, in conferenza stampa, predica calma: “La pressione è enorme e la sentiamo tutti, ma ho detto ai giocatori di non ascoltare e di non guardare nulla. La piu’ grande sfida in un Coppa del Mondo è a livello mentale. È importante mantenere la calma e fornire un’altra prestazione valida. Abbiamo superato la tempesta contro il Messico, siamo tornati in partita e i nostri avversari hanno toccato a malapena la palla. Quando ripartiamo in contropiede la velocità è cruciale nel ribaltare la situazione”.

Una sola certezza per il Commissario Tecnico brasiliano, evitare i calci di rigore: “Una partita di calcio non dovrebbe mai essere risolta con la terribile lotteria dei rigori. Non lo vedo come un risultato valido. Per me deve esserci un altro modo. Se sembro più rilassato è perché i giocatori mi hanno aiutato giocando meglio”, chiude cosi Tite.