Sampdoria – Ascoli 3-2 dcr: successo ai rigori per i blucerchiati

1866

Sampdoria Ascoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sampdoria – Ascoli di Giovedì 20 ottobre 2022 in diretta: nei regolamentari Collocolo risponde a Verre, nei supplementari Caputo a Donati, decisivo l’errore di Guarna dal dischetto

GENOVA –  Giovedì 20 ottobre 2022, alla Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, la Sampdoria di Deian Stankovic sfiderà l’Ascoli di Christian Bucchi nei sedicesimi di finale della Coppa Italia Frecciarossa 2022-2023; calcio di inizio alle ore 18. Gara secca. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente si andrà ai rigori. Chi passerà il turno dovrà vedersela con la Fiorentina agli ottavi di finale. Nei trentaduesimi di finale i blucerchiati avevano battuto per 1-0. In campionato, sono ultimi con tre punti, con un percorso di sette sconfitte, ultima delle quali quella contro la Roma nel posticipo, e tre pareggi; cinque gol fatti e diciotto subiti. I marchigiani sono arrivati a questo punto della competizione dopo aver avuto la meglio sul Venezia col risultato di 2-3. Nel torneo cadetto sono reduci dalla vittoria esterna scacciacrisi contro il Bari; sono undicesimi con 12 punti, frutto di tre partite vinte, tre pareggiate e tre perse, undici reti realizzate e altrettante incassate. L’ultimo confronto ufficiale risale al lontano 17 marzo 2012 quando a Marassi finì a reti bianche. La gara sarà diretta da Luca Zufferli di Udine, coadiuvati dagli assistenti D’Ascanio di Ancona e Cipriani di Empoli; quarto ufficiale: Colombo di Como. Al VAR Mazzoleni di Bergamo, assistito da Paganessi di Bergamo.

Tabellino

SAMPDORIA: Contini N., Amione B. (dal 1′ pts Augello T.), Conti A., Ferrari A., Murru N., Pussetto I. (dal 1′ st Djuricic F.), Quagliarella F. (dal 1′ st Caputo F.), Rincon T. (dal 1′ st Villar G.), Sabiri A. (dal 20′ st Gabbiadini M.), Verre V., Yepes G. (dal 29′ st Leris M.). A disposizione: Audero E., Ravaglia N., Augello T., Caputo F., Djuricic F., Gabbiadini M., Leris M., Trimboli S., Vieira R., Villar G. Allenatore: Stankovic D..

ASCOLI: Guarna E., Adjapong C. (dal 37′ st Donati F.), Botteghin E., Caligara F., Collocolo M. (dal 37′ st Falzerano M.), Falasco N., Giordano S. (dal 1′ sts Quaranta D.), Giovane S. (dal 37′ st Eramo M.), Lungoyi C. (dal 13′ st Gondo C.), Mendes P. (dal 13′ st Bidaoui S.), Tavcar A.. A disposizione: Bolletta L., Bidaoui S., Dionisi F., Donati F., Eramo M., Falzerano M., Fontana A., Gondo C., Palazzino F., Quaranta D. Allenatore: Bucchi C..

Reti: al 10′ pt Verre V. (Sampdoria) , al 13′ sts Caputo F. (Sampdoria) al 33′ pt Collocolo M. (Ascoli) , al 5′ sts Donati F. (Ascoli) .

Ammonizioni: al 45’+3 pt Rincon T. (Sampdoria), al 28′ st Yepes G. (Sampdoria), al 11′ pts Conti A. (Sampdoria) al 33′ st Tavcar A. (Ascoli), al 7′ sts Eramo M. (Ascoli).

Sequenza rigori: [1] Gabbiadini M. gol (Sampdoria), [2] Villar G. fallito (Sampdoria), [3] Djuricic F. gol (Sampdoria), [4] Caputo F. fallito (Sampdoria), [5] Verre V. gol (Sampdoria), [6] Augello T. gol (Sampdoria), [7] Conti A. gol (Sampdoria), [8] Leris M. gol (Sampdoria), [9] Murru N. gol (Sampdoria), [10] Ferrari A. gol (Sampdoria), [11] Contini N. gol (Sampdoria) [1] Botteghin E. gol (Ascoli), [2] Eramo M. gol (Ascoli), [3] Falasco N. fallito (Ascoli), [4] Gondo C. gol (Ascoli), [5] Caligara F. fallito (Ascoli), [6] Falzerano M. gol (Ascoli), [7] Bidaoui S. gol (Ascoli), [8] Donati F. gol (Ascoli), [9] Quaranta D. gol (Ascoli), [10] Tavcar A. gol (Ascoli).

Formazioni ufficiali della partita

SAMPDORIA (4-4-2): Contini; Conti, Amione, Ferrari, Murru; Yepes, Sabiri, Vieira, Verre; Pussetto Quagliarella. A disposizione: Audero, Ravaglia, Augello, Villar, Djuricic, Rincón, Caputo, Gabbiadini, Villa, Léris, Trimboli. Allenatore: Stankovic.

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Tavcar, Botteghin, Adjapong; Caligara, Collocolo, Giovane, Giordano, Falasco; Mendes, Longoyi. A disposizione: Bolletta, Donati, Quaranta, Eramo, Fontana,, Bidaoui, Dionisi, Falzerano, Gondo, Palazzino. Allenatore: Bucchi.

Convocati della Sampdoria

Portieri: Audero, Contini, Ravaglia.

Difensori: Amione, Augello, Conti, Ferrari, Murru, Villa.

Centrocampisti: Djuricic, Léris, Rincón, Sabiri, Trimboli, Verre, Vieira, Villar, Yepes.

Attaccanti: Caputo, Gabbiadini, Pussetto, Quagliarella.

Convocati dell’Ascoli

Portieri: 12 Bolletta, 13 Guarna

Difensori: 17 Adjapong, 33 Botteghin, 20 Donati, 54 Falasco, 21 Giordano, 5 Quaranta, 44 Tavcar

Centrocampisti: 8 Caligara, 18 Collocolo, 27 Eramo, 99 Fontana, 32 Giovane

Attaccanti: 26 Bidaoui, 9 Dionisi, 23 Falzerano, 15 Gondo, 7 Lungoyi, 90 Mendes, 29 Palazzino

Presentazione del match

QUI SAMPDORIA – Possibile turn over. Stankovic dovrebbe affidarsi al modulo 4-4-2 con Contini in porta e con una retroguardia composta al centro da Amione e Colley e sulle fasce da Conti e Murru. In mezzo al campo Villar e Vieira mentre sulle corsie esterne agiranno Pussetto e Verre. Davanti Sabiri e Quagliarella.

QUI ASCOLI –  Bucchi dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2 con Guarna in porta e con Simic, Botteghin, Quaranta e Falzerano pronti a formare il blocco difensivo. A centrocampo Collocolo, Giovane e Eramo. Tridente offensivo formato da Falasco, Gondo e Dionisi.

Le probabili formazioni di Sampdoria – Ascoli

SAMPDORIA (4-4-2): Contini; Conti, Amione, Colley, Murru; Pussetto, Villar, Vieira, Verre; Sabiri Quagliarella. Allenatore: Stankovic.

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Simic, Botteghin, Quaranta; Donati, Collocolo, Giovane, Eramo, Falasco; Dionisi, Gondo. Allenatore: Bucchi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Mediaset su Italia 1 e in streaming attraverso la app o il sito di Mediaset Infinity.