Sampdoria-Juventus 3-2: cronaca, risultato finale e tabellino

562

Sampdoria-Juventus cronaca e risultato in tempo realeTabellino di Sampdoria-Juventus- 3-2 il risultato finale. Ai gol di Zapata, Torreira e Ferrari rispondono Higuain e Dybala

GENOVA – Finisce 3-2 a Marassi tra Sampdoria e Juventus. Vittoria meritata dei blucerchiati contro una squadra bianconera che, rimaneggiata dal turnover messo in atto da Allegri in vista degli impegni di Champions, é apparsa statica e mai in partita. Soltanto dopo i tre gol messi a segno, nell’orine, da Zapata, Torreira e Ferrari é uscito fuori l’orgoglio juventino con le due reti realizzate da Higuain su rigore e da Dybala. Ma quando ormai era troppo tardi per agguantare il pareggio. Pomeriggio glorioso per la squadra di Giampaolo che domenica dopo domenica, si propone come una delle protagoniste del campionato.

Sampdoria-Juventus 3-2, cronaca, risultato finale e tabellino

TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto (dal 29′ s.t. Verre), Torreira, Praet (dal 28′ p.t. Linetty); Ramirez; Quagliarella (dal 38′ s.t. Caprari), Zapata. A disposizione: Puggioni, Tozzo, Sala, Murru, Regini, Capezzi, Alvarez, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic (dal 35′ s.t. Matuidi), Khedira; Cuadrado (dal 27′ s.t. Douglas Costa), Bernardeschi (dal 17′ s.t. Dybala), Mandzukic; Higuain. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Benatia, Howedes, Barzagli, Alex Sandro, Marchisio, Sturaro. Allenatore: Allegri.

Reti: 7′ Zapata, 26′ Torreira, 33′ Ferrari, 45′ Higuain, 48′ Dybala.

Ammonizioni: Bernardeschi, Quagliarella,  Rugani, Silvestre, Khedira Linetty

Recupero: 2′ nel primo tempo e 5′ nel secondo tempo

La presentazione della partita

GENOVA – Oggi alle ore 15 si giocherà Sampdoria-Juventus, sfida valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A. Quello del Ferraris è un match che si preannuncia davvero intrigante viste le posizioni in classifica delle due squadre. Da una parte, dunque, c’è la compagine di Giampaolo che ha iniziato alla grande questo campionato e in classifica occupa la sesta posizione con 23 punti e con un partita da recuperare. Nella scorsa giornata i blu-cerchiati hanno vinto il derby contro il Genoa per 2-0. Dall’altra parte c’è la squadra di Allegri che in classifica occupa la seconda posizione con 31 punti, nell’ultimo turno vittoria in rimonta contro il Benevento. Buffon e compagni, poi, giocheranno mercoledì in Champions League contro il Barcellona all’Allianz Stadium.

QUI SAMPDORIA – Nessun dubbio, anzi, imbarazzo della scelta per Giampaolo che può contare sull’intera rosa a disposizione. Lo schema sarà il solito 4-3-1-2 con Viviano in porta, pacchetto difensivo composto da Silvestre e Ferrari mentre sulle fasce Bereszynski e Strinic. A centrocampo Torreira in cabina di regia con Praet e Linetty mezze ali mentre davanti Quagliarella e Zapata saranno supportati da Ramirez.

QUI JUVENTUS – Pochi dubbi anche per Massimiliano Allegri che vuole ripartire alla grande in vista, poi, della sfida con Messi. Lo schema sarà il 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, reparto difensivo formato da Lichtesteiner e Alex Sandro sulle fasce mentre i centrali saranno Rugani e uno tra Benatia e Chiellini. A centrocampo Pjanic e Khedira mentre davanti Mandzukic, Dybala e Douglas Costa a supporto di Higuain.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Mandzukic, Dybala, Douglas Costa; Higuain. Allenatore: Allegri

Arbitro: Guida

Guardalinee: Preti e Carbone

Quarto uomo: Pinzani

Var: Giacomelli

Assistente Var: Marrazzo

Stadio: Luigi Ferraris – Marassi

Articoli correlati