Scarpa d’oro: Messi sempre in testa, Dost accorcia le distanze. Gli “italiani” a secco

371

ROMA – Chi sarà la scarpa d’oro 2016/2017? Chi prenderà il posto di Luis Suarez, vincitore dello scorso anno? Sembrava cosa fatta fino a qualche settimana fa, con Leo Messi in testa e con un buon margine sui diretti rivali. Questa settimana il fenomeno argentino è rimasto a secco, mentre il suo compagno di squadra, l’uruguaiano Suarez ha messo a segno una doppietta nella sfida vinta dal Barcellona per 3-0 sull’Espanyol.

Il rosarino resta fermo a quota 66 punti, frutto di 33 gol stagionali che per ora gli danno la vetta della classifica marcatori in Liga e quella della Scarpa d’oro. Al secondo posto, con 62 punti e quindi 31 gol in stagione, l’olandese dello Sporting Lisbona, Bas Dost, che questa giornata ha mosso la classifica mettendo a segno una tripletta che ha consentito alla sua squadra di battere in trasferta il Braga. Resta l’unico, che a poche giornate dal termine, può insidiare Messi per il titolo di miglior marcatore d’Europa.

Gli “italiani” si fermano

Al terzo posto muove la classifica anche Lewandowski, ora a quota 56 (28 reti), mentre resta a secco Aubameyang, ora quarto a quota 54. Luis Suarez invece raggiunge il quinto posto dopo i 2 gol di questa giornata, per un totale di 52 punti. I rappresentanti della serie A, fino a qualche settimana fa in piena corsa per il titolo, si sono inceppati, e addirittura in questa giornata sono rimasti tutti a secco.

Dzeko, Belotti, Icardi, Higuain, Mertens e Immobile non sono riusciti a muovere la propria classifica e i loro sogni di gloria sembrano essere svaniti. Quindi svanita sembra essere la possibilità di riportare la Scarpa d’oro nel nostro campionato.

Scarpa d’oro, la classifica provvisoria

1. 66,0: Lionel Messi (Barcellona, ESP – 33 gol x 2,0)
2. 62,0: Bas Dost (Sporting CP, POR – 31 gol x 2,0)
3. 56,0: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER – 28 gol x 2,0)
4. 54,0: Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund, GER – 27 gol x 2,0)
5. 52,0: Luis Suárez (Barcellona, ESP – 26 gol x 2,0)
6. 50,0: Edin Džeko (Roma, ITA – 25 gol x 2,0)
. 50,0: Andrea Belotti (Torino, ITA – 25 gol x 2,0)
8. 48,0: Mauro Icardi (Inter, ITA – 24 gol x 2,0)
. 48,0: Romelu Lukaku (Everton, ENG – 24 gol x 2,0)
10. 46,5: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, FRA – 31 gol x 1,5)
11. 46,0: Gonzalo Higuaín (Juventus, ITA – 23 gol x 2,0)
. 46,0: Anthony Modeste (Colonia, GER – 23 gol x 2,0)
13. 44,0: Dries Mertens (Napoli, ITA – 22 gol x 2,0)
14. 42,0: Harry Kane (Tottenham, ENG – 21 gol x 2,0)
15. 40,0: Ciro Immobile (SS Lazio, ITA – 20 gol x 2,0)
. 40,0: Cristiano Ronaldo (Real Madrid, ESP – 20 gol x 2,0