Serbia-Ghana 0-1: Primo successo africano

Nel primo pomeriggio Algeria e Slovenia, cenerentole di questo Mondiale, hanno dato vita all’ennesimo match scialbo di questa kermesse, risolto in favore dei balcanici (leggermente superiori tecnicamente agli africani) con un gol di Koren, che consente alla Nazionale slovena di portarsi in vetta al Girone C dopo il mezzo suicidio dell’Inghilterra di Capello, tradita dal proprio portiere.

Invero non ci si può sprecare in complimenti nemmeno per quanto concerne il match del Gruppo D fra Serbia e Ghana, che hanno forgiato una partita a tratti soporifera, priva di idee degne di questo nome, se si eccettuano gli ultimi 20’, decisamente più godibili, specie dopo il rosso comminato al serbo Lukovic (Udinese) che ha consentito ai ghanesi di mostrare gli artigli.

Fra le due il miglior gioco è stato espresso non a caso proprio dai ghanesi (privi di Essien per infortunio), più incisivi in fase offensiva, anche se il risultato delle varie manovre d’attacco è stato ugualmente tutt’altro che tangibile, almeno su azione (a parte un palo di Gyan) : il gol vittoria è infatti arrivato solo su rigore grazie al solito Gyan (mani di Kuzmanovic).

Da segnalare il singolare record di Stankovic, al 3° Mondiale (gli altri nel ’98 e 2006) con 3 Nazioni diverse, dalla Jugoslavia alla Serbia, passando per la Serbia&Montenegro. Proprio Stankovic oggi è stato una dei big mancati, assieme ad esempio al futuro juventino (o interista?) Krasic (se si eccettua un gran tiro sventato dal portiere ghanese).

TABELLINO:

SERBIA-GHANA 0-1

Serbia (4-4-2): Stojkovic; Ivanovic, Vidic, Lukovic, Kolarov; Krasic, Stankovic, Milijas (17′ st Kuzmanovic), Jovanovic (31′ st Subotic); Zigic (24′ st Lazovic), Pantelic. A disposizione: Isailovic, Djuricic, Rukavina, Kacar, Tosic, Obradovic, Ninkovic, Petrovic, Mrdja. Ct.: Antic.
Ghana (4-4-2): Kingson; Pantsil, Mensah, Vorsah, Sarpei; Annan, K.Asamoah (28′ st Appiah), Ayew, Boateng (46′ st Addy); A.Gyan (48′ st Owusu Abeyie), Tagoe. A disposizione: Agyei, Ahorlu, Inkoom, Mensah, Muntari, Amoah, Ayew, Adiyiah. Ct.: Rajevac.

Arbitro: Baldassi (ARG)

Reti: 39′ st rig. Gyan (G)

Ammoniti: Zigic, Kuzmanovic (S), Vorsah, Tagoe (G)

Espulsi: 29′ st Lukovic (S) per doppia ammonizione