Serie A 2018/2019 – La presentazione della trentottesima giornata

127

Serie A 2018/2019

Il programma delle venti squadre del campionato italiano nella trentottesima giornata. Bagarre in zona Champions, la Roma cerca il miracolo.

ROMA – Questo weekend andrà in scena la trentottesima ed ultima giornata del campionato di Serie A, che si aprirà sabato con il match tra Frosinone e Chievo alle ore 18:00. Si prosegue la sera, alle 20:30, con la sfida tra Bologna e Napoli, mentre le gare più importanti si giocheranno domenica sera in contemporaneità. Ad aprire le danze nella giornata di domenica, però, sarà il match tra Torino e Lazio alle ore 15:00. La Lazio, con la vittoria della Coppa Italia, ha centrato la qualificazione diretta in Europa League senza dover passare dai preliminari, a prescindere dalla posizione finale che occuperà in campionato. Per il Torino, quindi, sfuma il sogno di raggiungere le coppe europee: la squadra di Mazzarri è a quota 60 punti, tre in meno della Roma ma con gli scontri diretti a favore dei giallorossi. Successivamente, alle ore 18:00, la Sampdoria ospiterà la Juventus per la sfida dei bomber tra Quagliarella e CR7. I bianconeri hanno vinto il loro ottavo scudetto consecutivo con cinque giornate d’anticipo, ma virtualmente già dallo scontro diretto vinto contro il Napoli lo scorso 3 marzo. La squadra di Giampaolo, invece, ha concluso il proprio campionato alla nona posizione.

La sera andranno in scena le gare più importanti, dalla lotta per la Champions a quella per la salvezza. Partendo da quest’ultima, a contenderla ci sono tre squadre: Fiorentina, Empoli e Genoa, rispettivamente a quota 40, 38 e 37 punti. Fiorentina e Genoa saranno protagoniste di uno scontro diretto, mentre l’Empoli farà visita all’Inter, a cui serve la vittoria per ottenere l’accesso alla Champions League. L’Udinese, anch’esso a quota 40,  è già salvo in virtù degli scontri diretti, ma potrebbe ricoprire un ruolo importante nel caso dovesse entrare in gioco la classifica avulsa. Infatti, se i friulani dovessero arrivare a pari punti con Fiorentina e Genoa, con la vittoria dell’Empoli sul campo dell’Inter, a retrocedere sarebbero gli uomini di Prandelli, a meno che il Grifone non vinca con almeno due gol di scarto in casa della Fiorentina. In ogni caso, alla Fiorentina basterebbe un punto per ottenere la salvezza matematica, mentre i rossoblù, in caso di pareggio, dovrebbero sperare nella sconfitta dell’Empoli a San Siro. In quel caso, a retrocedere sarebbero i toscani a causa degli scontri diretti a sfavore contro il Genoa.

Per quanto riguarda la lotta per la Champions, invece, la situazione è ancora più complicata. Potrete approfondirla a questo link: https://www.calciomagazine.net/serie-a-2019-lotta-champions-97082.html

Il programma della 38esima giornata di Serie A

SABATO

Frosinone – Chievo (h 18:00)

Bologna – Napoli (h 20:30)

DOMENICA

Torino – Lazio (h 15:00)

Sampdoria – Juventus (h 18:00)

Fiorentina – Genoa (h 20:30)

Roma – Parma

Inter – Empoli

SPAL – Milan

Atalanta – Sassuolo

Cagliari – Udinese

 

Articoli correlati