Serie A, 27 giornata: i consigli di fantacalcio

logo-serieaEcco i nostri consigli sulla ventisettesima giornata di serie A.

Palermo-Juventus: la Juventus schiererà le riserve e potrebbe affrontare la gara mentalmente scarica. Per questo il Palermo potrebbe trovare terreno fertile sia sugli esterni, con Daprelò e Rispoli, sia per vie centrali, con Maresca, Barreto, Vazquez e Dybala. Non conviene comunque schierare il trio Vitiello-Terzi-Andelkovic perchè l’attacco bianconero può sempre far male. Occhio anche a Quaison e Belotti: come sorprese potrebbero starci bene.
Nella Juventus, Tevez dovrebbe riposare e Llorente non è al meglio. Occhio, quindi a Matri-Morata pechè vogliono mettersi in mostra. Occhio anche a Pereyra e Marchisio. Padoin, Barzagli, Ogbonna e Bonucci è meglio non rischiarli.

Cagliari-Empoli: Zeman torna e lancia i suoi pupilli. Schierate, quindi, Balzano, Husbauer, Crisetig, Sau e Farias, tutti gasati a mille. Da evitare i soliti difensori e Dessena.
Nell’Empoli, Sarri potrebbe presentare il trio Verdi-Saponara-Valdifiori. Se fosse così, vanno messi tutti insieme a Vecino perchè Sarri sfrutterà le lacune difensive del Cagliari. In ribasso, in questa gara, le quotazioni di Rugani e Mario Rui. Anzitutto il Cagliari potrebbe annicchilirli in velocità, in secondo luogo, senza Valdifiori, manca l’uomo che liberi la corsa del portoghese e pennelli i cross per i difensori.

Atalanta-Udinese: debutto deludente di Reja contro il Parma. Il tecnico, questa settimana, cerca di redimersi.  Il ritorno di Gomez e Moralez può scompaginare i piani di Stramaccioni. La fisicità di Pinilla può risultare di grande importanza in questa gara. Emanuelson ha avuto un buon impatto nella squadra e può ripertersi contro i friulani. I due “volanti” Cigarini e Carmona rischiano in questa gara come Stendardo e Cherubin.
Nell’Udinese, Di Natale può segnare il suo secondo gol in trasferta visto l’attuale stato di confusione degli orobici. Allan potrebbe tornare determinante contro un centrocampo non irresistibile. La velocità di Widmer può essere una delle chiavi del match. Piris, Gabriel Silva, Pinzi, Kone e Guilherme rischiano la solita insufficienza. Molto più redditizio puntare su Bruno Fernandes.

Genoa-Chievo: avanti tutta con il tridente Perotti-Iago-Niang sono in uno stato di grazia: ottime medie voto, conditi da gol o assist. Sulle fasce la coppia Edenilson-Bergdich può risultare determinante. La difesa ligure questa volta potrebbe reggere. Bertolacci e Rincòn rischiano di essere risucchiati nella morsa del centrocampo clivense. Borriello potrebbe avere più spazio e sfruttarlo.
Nel Chievo punteremmo solo su Izco e Zukanovic, due giocatori che potrebbero assicurare buoni voti. il trio Paloschi-Pellissier-Meggiorini meglio scordarseli. La loro media gol non induce all’ottimismo.

Sassuolo-Parma: il Parma ha dimostrato la scorsa settimana di volersela giocare con onore fino alla fine. Il Sassuolo, però, ha motivazioni maggiori. Schierate, quindi, il tridente Berardi-Zaza-Sansone, ma anche Vrsaljko, Peluso e Missiroli possono fare la differenza.  Gente come Magnanelli e Biondini, difficilmente porterà bonus.
Nonostante l’impegno, il valore dei calciatori nel Parma in ottica fantacalcio è vicino allo zero. per questo non conviene puntare su nessuno  da qui a fine stagione.

continua