Serie A, 4° giornata: i consigli di fantacalcio

logo-serieaEmpoli-Milan: Nell’Empoli, Verdi vorrà dimostrare al Milan di valere. Rugani si è sempre comportato bene, fin qui. Il Milan potrebbe soffrire le punizioni di Vecino e Valdifiori e gli inserimenti di Tavano.
Nel Milan, Van Ginkel non può essere peggiore di Muntari. Occhio alle progressioni di Abate e alle accelerazioni di Honda e Menez. Torres ha una ghiotta opportunità per sbloccarsi.
Da evitare, nell’Empoli, tutti gli altri difensori. Croce e Zielinski potrebbero incontrare delle difficoltà..
Nel Milan è da prendere con le molle De Sciglio, in difficoltà in questo inizio di stagione. De Jong riuscirà a tappare tutte le falle? Bonera-Zapata è una coppia centrale da brivido.
Tra le possibili sorprese non sottovaluteremmo l’ex Maccarone e l’ex interista Laxalt, tra i toscani. Nel Milan, El Shaarawi e Bonaventura sanno come far male.

—————————————————————————————————–

Cagliari-Torino: Tra i sardi, è giusto schierare giocatori come Joao Pedro, Conti, Ibarbo, Cossu e Sau. Hanno tutti le capacità d’inserimento giuste per fare male.
Nel Torino è l’ultima chiamata per Quagliarella, El Kaddouri e Larrondo. Se non si sbloccano neanche contro la filantropica difesa sarda, andranno in bianco tutta la stagione. Occhio a Sanchez Mino e alle sgroppate di Darmian.
Nel Cagliari la difesa non è neanche da prendere in considerazione.
Nel Torino, da evitare Glik  e Molinaro non sembrano in gran forma.
Tra i jolly, Longo è apparso in forma conla Roma.
Nel Torino, Martinez meriterebbe una chanche, vista la pochezza offensiva dei suoi compagni di reparto.

—————————————————————————————————–

Fiorentina-Sassuolo: i viola devono vendicare l’umiliante sconfitta della stagione scorsa. Anche se sono senza Rossi e Gomez, non è pensabile che gente come Cuadrado, Aquilani, Vargas, Babacar e Bernardeschi non riescano a segnare o a fare un figurone contro la difesa di burro degli emiliani. Gonzalo Rodriguez non dovrebbe avere problemi contro Floccari.
Nel Sassuolo, Zaza e Sansone sono l’unica speranza di evitare l’ennesima imbarcata.
Da evitare, nella Fiorentina, Marcos Alonso e Tomovic, due che non spingono a sufficienza.
Nel Sassuolo, rinunciate da subito a schierare gli altri elementio della rosa non nominati sopra.
Tra i jolly viola, occhio a Ilicic e Borja Valero.
Nel Sassuolo, solo Floro Flores potrebbe inventarsi qualcosa.

—————————————————————————————————–

Inter-Atalanta: Nell’Inter, Kovacic è in gran forma. É il momento di puntarci. Nagatomo potrebbe spuntarla su Estigarribia. Fate attenzione a Palacio: ha fame di gol.
Nell’Atalanta, Denis, quando vede l’Inter si scatena. Boakye è in grande spolvero. Cigarini può essere pericoloso ed è da schierare.
Nell’Inter, da evitare, Vidic, brutta copia del campione che abbiamo ammirato, in Inghilterra, Hernanes e Dodò, apparsi fuori fase contro il Palermo.
Tra i jolly, Osvaldo e Guarin da una parte e Moralez dall’altra potrebbero fare la differenza.

—————————————————————————————————–

Juventus-Cesena: Ok, le sorprese sono sempre dietro l’angolo, ma come non schierare gente come Pogba, Vidal, Marchisio, Tevez e Llorente, contro il Cesena?
Tra i romagnoli, Brienza e Defrel potrebbero metterci la fantasia necessaria a sorprendere. Cascione sembra avere un conto aperto con la Juve.
Più che evitare, nella Juventus, diremmo di maneggiare con cura Romulo e Chiellini, che sembrano i meno in palla dell’assetto bianconero.
Nel  Cesena, evitate tutti gli altri.

—————————————————————————————————–

Napoli-Palermo: se Benitez non impazzisce ancora e dà fiducia a Mertens dall’inizio, mettetelo. Higuaìn e Callejòn devono caricarsi la squadra sulle spalle. Inler è l’unico che abbia un pizzico di qualità a centrocampo.
Nel Palermo, Barreto e Bolzoni sembrano fatti d’acciaio. Vazquez e Dybala andranno a nozze con la difesa partenopea. Da tenere sott’occhio le accelerazioni di Morganella.
Da evitare nel Napoli, Hamsik e la difesa, inguardabili.
Nel Palermo, bisognerà vedere come il trio Andelkovic-Terzi-Feddal reggerà l’urto dell’attacco partenopeo. Rigoni sembra il meno in forma del centrocampo rosanero.
Nel Napoli non ci sembra ci siano giocatori decisivi in panchina. Nel Palermo, più di Belotti, punteremmo su Makienok.

—————————————————————————————————–

Parma-Roma: Nel Parma, Cassano sembra in forma. Finchè dura, mettetelo. Coda ha giocato un grande match contro il Chievo. La Roma vale molto di più dei gialloblù, ma non ci sono altre grandi alternative tra i parmensi.
Nella Roma, Totti ha voglia di gol. Gervinho, Pjanic e Florenzi dovrebbero andare a nozze con la difesa emiliana. Keita ha convinto nell’ultima gara.  Naingollan è diventato un top player ed è da schierare per forza.
Nel Parma, da evitare difesa e centrocampo. Lodi, in particolar modo, sta deludendo parecchio.
Nella Roma, Cole e Yanga-Mbiwa vanno maneggiati con cura.
Belfodil non ingrana, quindi non ci sono jolly nel Parma.
Nella Roma, Destro ha voglia di spaccare la porta.

—————————————————————————————————–

Sampdoria-Chievo: nella Sampdoria, potrebbe esserci una chance per Bergessio. L’argentino, con la statica difesa clivense potrebbe andare a nozze. Soriano ha i tempi giusti per colpire. Eder e Gabbiadini possono sfruttare le indecisioni della difesa di Corini.
Nel Chievo, Paloschi si è dimostrato in forma. Lazarevic ha numeri. Maxi Lopez vuole il gol dell’ex.  Izco si è inserito bene.
Da evitare, sia nella Sampdoria che nel Chievo, le difese, tutt’alltro che irresistibili. Palombo e Radovanovic incidono poco.
Tra i jolly, non si può prescindere da Okaka. Nel Chievo, Botta merita un’opportunità.

—————————————————————————————————–

Verona-Genoa: Tra gli scaligeri, Marquez, Obbadi e Toni sono da schierare. Martic sta convincendo.
Nel Genoa, Rincòn e Pinilla sono imprescindibili. Le accelerazioni di Lestienne possono fare parecchio male.
Nel Verona, da evitare il duo greco Tachtsidis-Lazaros, oltre che Jankovic e Juanito.
Nel Genoa la difesa è sotto accusa. Se Perin è sempre il migliore in campo un motivo ci sarà. Sturaro non sta rendendo secondo le attese.
Tra i jolly, forse è arrivato il momento di Saviola e Nico Lopez, nel Verona. Nel Genoa, potrebbe esserci un’opportunità per Iago.

—————————————————————————————————–

Lazio-Udinese: Nella Lazio, Parolo, Lulic e Candreva sanno colpire quando meno te lo aspetti. Djordjevic va sempre vicino al gol…Non lo si può non schierare.
Nell’Udinese,  le sgommate di Widmer e Piris possono far male. Con una difesa nelle condizioni della Lazio, Bruno Fernandes, Kone e Di Natale potrebbero colpire senza problemi.
Da evitare, come detto, la difesa biancoceleste, a pezzi e da film horror.
Nell’Udinese, Allan e Badu potrebbero avere difficoltà.
Tra i jolly, occhio a Klose da una parte e Muriel dall’altra.

[Redazione Fantacalcio News – Fonte: www.fantacalcionews.com]