Serie A – Il punto della situazione sul calciomercato

154

Serie A 2018/2019

Il punto sul calciomercato delle big di Serie A e le principali trattative in corso. Inter ad un passo da Barella, Chiesa verso la Juventus.

MILANO – Seppur il calciomercato inizi ufficialmente il prossimo 1 luglio, alcune squadre di Serie A si stanno già muovendo per rinforzare le rispettive rose in vista della prossima stagione. Al momento, la squadra più attiva su questo fronte è l’Inter, che si appresta a chiudere per il centrocampista del Cagliari e della Nazionale Barella. A confermarlo è il direttore sportivo dei sardi, Marcello Carli: “E’ una trattativa, l’interesse è reale ed è inutile negarlo. Le trattative non sono vicine o lontane, stiamo verificando alcune situazioni. Barella non ha chiesto nulla, è un ragazzo attaccato alla maglia: è concentrato con la Nazionale e noi non siamo contenti nel darlo via. Normale che sia lusingato dall’apprezzamento di grandi club”. Oltre a Barella, Marotta ed Ausilio sono al lavoro per consegnare a Conte una rosa di primissimo livello: i due “uomini mercato” dei nerazzurri sono volati a Madrid per sondare alcuni giocatori in uscita dal Real Madrid, tra cui Nacho e Kovacic, ma al momento sono solo idee. Resta viva l’ipotesi Nicolas Pepé, attaccante ivoriano del Lille che ha concluso la sua stagione con 23 gol e 12 assist, attirando l’attenzione dei top club europei.

La Juventus, in attesa di scoprire chi sarà il nuovo allenatore, ha raggiunto un accordo con Federico Chiesa sulla base di un quinquennale da cinque milioni di euro netti a stagione. Sarri, nel frattempo, continua a mandare segnali alla Vecchia Signora: “Chi è un traditore? Chi si sottrae. Chi fa prevalere l’obiettivo individuale sull’obiettivo collettivo. A Milano molti giocatori sono passati da qua a là. Sarebbe meglio non farlo in modo diretto, ma nel corso di una carriera può succedere”. Sul fronte uscite, invece, Cancelo si allontana sempre di più dai bianconeri. Il Manchester City pare aver già raggiunto l’accordo con il giocatore, mentre rimane da trovare quello con la Juventus, che pretende circa sessanta milioni di euro.

Articoli correlati