Serie A: gli orari delle gare

Gli orari di inizio delle gare del Campionato Serie A TIM sono i seguenti:

– sabato ore 18.00 (1 anticipo)
– sabato ore 20.45 (1 anticipo)
– domenica ore 12.30 (1 anticipo)
– domenica ore 15.00 (6 gare)
– domenica ore 20.45 (1 posticipo)

I turni infrasettimanali in programma nella 4a giornata di andata (22 settembre 2010), nella 11a giornata di andata (10 novembre 2010) e nella 4a giornata di ritorno (2 febbraio 2011) si disputano mercoledì con inizio alle ore 20.45 (8 o 9 gare), con un posticipo giovedì alle ore 20.45 e, ove consentito dal calendario, un anticipo martedì alle ore 20.45. La 1a giornata di andata si disputa domenica 29 agosto 2010 con inizio alle ore 20.45 (6 gare), con due anticipi sabato alle ore 18.00 e alle ore 20.45, e un anticipo domenica alle ore 18.00. La 18ª giornata di andata si disputa giovedì 6 gennaio 2011 con inizio alle ore 15.00 (8 gare), con un anticipo alle ore 12.30 e un posticipo alle ore 20.45.

La 19ª giornata di andata si disputa domenica 9 gennaio 2011 con inizio alle ore 15.00 (8 gare), con un anticipo alle ore 12.30 e un posticipo alle ore 20.45. In occasione della 6ª giornata di ritorno, in programma domenica 13 febbraio 2011, saranno anticipate al sabato solo le eventuali gare delle società impegnate nel successivo turno di UEFA Champions League (gare di andata degli ottavi di finale). Di conseguenza, in caso di mancata programmazione al sabato di uno o di entrambi gli anticipi, si disputeranno un posticipo la domenica con inizio alle ore 19.00 e/o un posticipo il lunedì alle ore 20.45.

La 15ª giornata di ritorno si disputa sabato 23 aprile 2011, con inizio alle ore 15.00 (8 gare), con due posticipi rispettivamente alle ore 19.00 e alle ore 21.00. Eventuali posticipi a domenica 24 aprile 2011 potranno essere fissati per le società impegnate il giovedì precedente nel turno di TIM CUP.

La 19ª giornata di ritorno si disputa domenica 22 maggio 2011, con inizio alle ore 20.45 (10 gare in contemporanea). Tuttavia, in conformità alle previsioni regolamentari interne, le 10 gare potranno essere disputate in più blocchi, fino ad un massimo di tre in due giorni, nel caso non si renda necessaria la contestualità di tutte le gare.

In considerazione della partecipazione alla UEFA SUPERCUP, in programma venerdì 27 agosto 2010, la Società FC INTERNAZIONALE potrà chiedere il posticipo della propria gara di Campionato della 1ª giornata di andata.

In considerazione della partecipazione al FIFA Club World Championship, in programma dall’8 al 18 dicembre 2010, la Società FC INTERNAZIONALE potrà chiedere l’anticipo della propria gara di Campionato della 16ª giornata di andata e il posticipo della propria gara di Campionato della 17ª giornata di andata. A partire dalla fase a gironi della UEFA Champions League e della UEFA Europa League, le società interessate potranno ottenere l’anticipo delle proprie gare di Campionato al sabato in caso di disputa degli incontri europei il martedì o il mercoledì successivo. E’ in ogni caso esclusa la possibilità di richiedere l’anticipo per le società le cui gare europee si disputano il giovedì. A parziale deroga di quanto sopra, qualora ciò sia consentito dal calendario della settimana precedente, le società interessate potranno chiedere l’anticipo delle proprie gare di Campionato al venerdì in caso di disputa degli incontri di UEFA Champions League al martedì successivo. Nel caso di disputa di più di due anticipi tra venerdì e sabato, la gara in anticipo di domenica alle ore 12.30 potrà non essere programmata.

In un numero limitato di casi, orientativamente non più di cinque nel corso dell’intera stagione, sarà possibile prevedere una gara in posticipo il lunedì con inizio alle ore 20.45, in sostituzione di quella in anticipo il sabato alle ore 18.00. Le prosecuzioni o i recuperi di gare previsti in date infrasettimanali si disputano con inizio alle ore 20.45, salvo situazioni di concomitanza con gare di competizioni UEFA per club o diverso accordo intercorso tra le due società. Il programma delle gare in anticipo e posticipo sarà oggetto di comunicazioni periodiche.

[Andrea Dipalo – Fonte: www.tuttobari.com]